MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | La Graziella delle meraviglie

La Graziella delle meraviglie

La Graziella delle meraviglie

18/10/2016
Whatsapp
18/10/2016

[ad3]

Quante volte avete letto “Questa bici è troppo cara, con quei soldi mi compro una moto“? Bene, questa volta sarete accontentati con la mitica Graziella con cui Eric78 è sceso dal Mont Chaberton.

Sul prezzo non sappiamo dirvi molto, ma dovrebbe essere nelle possibilità anche del più squattrinato dei biker. Alla fine, conta il manico, no?

bd823a81ded24420a0700304f7ae990d

[ad45]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
FabryLorenz
FabryLorenz

Questa deve essere bici della settimana “honoris causa”!

teoDH

Altro che bici della settimana… bici dell’anno!

francescoMTB1
francescoMTB1

Mo’ , ci manca solo qualcuno che lamenti una qualche nota di inestesismo …….;-) :_)))

yura

In effetti le guaine dei freni bianco/nere non si possono proprio vedere !!!

Ahahahahh 🙂

fredricamx
fredricamx

Stilosissima , senza parlare dei componenti top di gamma. Certo io con un allestimento del genere avrei montato delle pedivelle in carbonio. ??

vitamin
vitamin

Il passaggio cavi dei freni lascia un po’ a desiderare…o tutti e due esterni al manubrio o tutti e due interni 🙂 scherzi a parte, grandissimo Erich, fai venire voglia anche a me di allestirmi una Graziella.
Pattini dei freni organici o semimetallici?

erich78
erich78

Pattini in gomma (tipo Daygum Protex)

andreabene20
andreabene20

Eh si…
Facile con le manopole ritchey e i pedalazzi flat da dh!
con quel setup io ci avrei fatto la rampage…
…solo che quel giorno la mamma aveva fatto le lasagne…

abala
abala

Piu degli articoli pubblicati mi diverto a leggere i vs. commenti. Siete grandi ciao

Confr
Confr

Va beh vendo a 4 lire in croce l’hd3 e vado in cerca di un gioiellino così……..
E’ ora di tirare fuori il manico che c’è in me……..troppo facile con una biammo…….

Ahahahahahahah

rimirkus1975
rimirkus1975

Non ho capito bene come hai fissato manopole e collarino freni sul manubrio ?
Per completare l’opera mancherebbe l’adesivo con scritto il mitico nome “Graziella”.

P.S se le foto sono post discesa Chaberton direi che anche il mezzo se la è cavata alla grande !

erich78
erich78

Si, le foto sono post discesa, c’è ancora la terra dello Chaberton…ora devo sistemare il movimento centrale che balla da paura e mi sa cambiare i pattini che sono proprio consumati!

Balzy
Balzy

Vuoi mettere la comodità dei tratti di portage? La pieghi in due e te la fissi allo zaino.

EricCalvi
EricCalvi

ahahahahaha dio bono hai ragione io me lo farei un giro con Eric da Eric a ERIC tra compagni di nome !

tagnin
tagnin

no fammi capire, lasciamo stare lo snodo centrale e i cerchi, ma sei sceso da lassù con quei freni?

non riesco ancora a crederci

erich78
erich78

Si, erano i pattini originali, ho cambiato solo manopole, copertoni e pedali flat…sono un po’ pazzo ma non suicida!!!

tagnin
tagnin

tutti quanti in fila e giù il cappello

filetto
filetto

Bellissima!!!!
Per i miei ricordi manca solo la STECCA di LEGNO in mezzo per no farla spaccare in due per tutte le pazzie che facevamo:-) altro che downhill di adesso 🙂 🙂

tagnin
tagnin

infatti i miei ricordi sono di grazielle che si aprivano in due causa uso poco ortodosso, questa me la spiego solo col fatto che il rider è un fenomeno

giancazaza
giancazaza

vero
io ho aperto in due la bici di mia sorella saltando da un muretto alto meno di un metro
però eravamo sopra in due … forse è stato quello

… anni ’70 … preistoria

tagnin
tagnin

forse, eh 😉

argento.it
argento.it

Dopo averne piegate/rotte 3 o 4 mio padre me ne modificò una saldandoci un “top tube” posticcio. Si perdeva la ripiegabilità….ma la durata e la rigidità del telaio ne trassero grande giovamento!!!! 🙂

scylla
scylla

oh aveva già il monocorona all’epoca….

tagnin
tagnin

non solo, era anche singlespeed

Mitzkal
Mitzkal

Minghie… quante volte ci ho rischiato la vita!
Se qualcuno ne avesse una da vendermi… Specie se fosse una 24″, non esiti a contattarmi!

rockarolla
rockarolla

Io ho una Graziella originale (Carnielli) blu, in ottime condizioni ma 20″…se ti interessa fammi un fischio

Shelbiminox
Shelbiminox

Personalmente non condivido la mancanza di reggisella telescopico… Lo reputo indispensabile per una bici da enduro moderna…. Ahahah

louvenianangle
louvenianangle

Onore e rispetto a te ed alla tua pazzia @erick78

ZORK
ZORK

Sicuramente è’ più resistente della mia graziella prototipo….. che si distruggerebbe dopo il primo km…
e dopo quello che ci ho speso la cosa mi dispiacerebbe… 🙂

http://www.mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=344362&page=2

bikemastertwo
bikemastertwo

tanta roba ……gasssssssssss

angelobizz
angelobizz

comunicato stampa:
“Gran fine settimana quello appena trascorso ai campionati italiani di MTB. Hanno primeggiato nelle rispettive categorie i fratelli Bonetto, che al termine della gara hanno dovuto ammettere: – si, ringraziamo tutti dal team agli sponsor, gara dura con un percorso molto tecnico e con qualche insidia nascosta in discesa, ma a onor del vero nostro cugino lo avrebbe fatto senza problemi con la graziella..”
Scusa Erik, ma non ho resistito… sto ridendo da solo in ufficio come un tonto..

erich78
erich78

Ahahahahhahaha questo non me l’avevano detto!!!
Mi proporrò come apripista per qualche gara :)))))))

giorgiocat
giorgiocat

Ma Eric tu sei arrivato sano e salvo? No, perchè il video finisce dove inizia il ripido roccioso…con te che dici ” Sarà dura, veramente dura….” ; ) Comunque appoggio la candidatura a bici dell’anno!

erich78
erich78

Si si, tutto intero…non ho messo l’ultima parte perché è molto lenta e noiosa da vedere!!!
Qualche caduta/scivolata l’ho fatta, ma tutto bene!

Giantx7
Giantx7

Ma daiiii, era la parte più divertente ahahah
Grande!!!
Bici della settimana no, le guaine non sono in tinta….ahahahhahahah

alcos
alcos

il top è il filo del freno anteriore “a sbrega”!