MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | La Specialized Epic di Kulhavy con reggi telescopico

La Specialized Epic di Kulhavy con reggi telescopico

La Specialized Epic di Kulhavy con reggi telescopico

31/05/2014
Whatsapp
31/05/2014

Jaroslav Kulhavy correrà con questa Specialized Epic S-Works WC a partire dalla tappa di coppa del mondo di Windham. Qui ad Albstadt, dove mi trovo, il ceco dice che il percorso non necessita di un reggisella telescopico, visto che non é molto tecnico.

F75R2488

Il reggisella, che per ora é un prototipo, viene sviluppato dalla stessa Specialized ed é in carbonio, tranne lo stelo che é in magnesio. Ha un diametro di 27.5mm, conificato verso l’alto, ed ha un’escursione di 35mm. È totalmente meccanico, con passaggio interno del cavo, che esce all’altezza della scatola dello sterzo.

Pesa solo 180 grammi in più del reggisella che usa di solito (non telescopico).

F75R2504

F75R2507

Il comando remoto non é quello definitivo, che si potrà avvitare al Match Maker di SRAM e sarà posizionato in basso, azionabile senza dover alzare il pollice sopra il manubrio (come invece succede con quello che vedete in foto).

F75R2491

Per regolare la velocità di estensione é disponibile una valvola in cui inserire più o meno aria.

F75R2500

Potete notare che anche la gomma anteriore si trova in fase prototipale.

F75R2496 F75R2497

Lo scatolino dello Swat, in cui mettere camera d’aria e multitool, verrà tolto al momento della gara, mentre Kulhavy lo usa in allenamento.

F75R2495

I freni sono i nuovi SRAM Guide, di cui vi abbiamo parlato qui.

F75R2498

Pedivelle S-Works con XX1. La corona é un X01 con giro bulloni da 104.

F75R2493

F75R2506 F75R2501

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
merled4807323
merled4807323

In effetti uno stangone come lui non può che trarne vantaggio

AleCast73VA
AleCast73VA

spettacolare la specialized di Kulhavy

stons65
stons65

Interessante! Chissà se vedremo altri pro nell’xc con il telescopico…per me non sarebbe una brutta idea soprattutto con certi percorsi di coppa…

FabioBt
FabioBt

A che serviranno 35mm non riesco a capirlo!

Comunque se approda il telescopico in xc tutti lo metteranno,soprattutto tutti quelli che ci hanno sempre detto che non serve a niente!

Oniriko77
Oniriko77

ad un prof o ad un agonista di XC possono essere molti, considerando che la posizione attuale è ottimizzata per la massima pedalata e spinta, già 3cm. più in basso non avrà la stessa efficacia, figuriamoci con 6cm. o oltre, ragazzi parliamo sempre di XC quindi discese corte e di professionisti che in discesa volano.

gabrireghe
gabrireghe

l’s works è sempre stupenda.
interessante il reggi da xc però forse 3.5cm sono pochi..

xzy
xzy

La bici è indubbiamente molto bella….certo però che fa venire la gobba solo a guardarla… ^ ^

Massinovecento
Massinovecento

Visto che i pro sono pagati girerebbero pure con le ruote quadrate pur di non andare a lavorare. 🙂
Altro che reggisella telescopici.;-)

Swiggy
Swiggy

per loro questo lo è già, e sicuramente tre volte più impegnativo di quello di un impiegato (e non mi riferisco ovviamente allo sforzo fisico)..
che poi sia pure una realizzazione di un sogno è un altro discorso, ma qui il problema è semmai la frustrazione di chi fa invece un lavoro che non gli significa nulla..

alessandro1983
alessandro1983

bah alla fine chi ha manico scende con la sella alla medesima altezza del manubrio…3,5 per loro saranno il giusto…per me probabilmente sono un : “ossantinumi ho persolasellaperstrada!”

Luca Eccher
Luca Eccher

Probabilmente serve solo come beta test in modo da non penalizzare troppo l’atleta se qualcosa non va, perché 3,5 cm non hanno gran senso in discesa x fare la differenza, x un agonista xc men che meno visto che sara’ cmq piu pesante di un reggi tradizionale e non amano certo avere troppi ammencoli sul manubrio…

ozzap73
ozzap73

Si ma che bici porca t…a!!

Bigbattery
Bigbattery

Che bella

mountaindoctor
mountaindoctor

La pubblicità ai pedali XTR più potente mai vista 🙂

enricodg
enricodg

Marco credo ci sia un errore, l’X01 ha un girobulloni da 94mm….

Non ho capito una cosa però….. se Jaro ha già detto che ad Albstad non servirà il reggi, perchè non mettono il reggi normale??? solo marketing a questo punto….
Credo comunque che in un percorso veramente tosto i 35mm gli basteranno, visto che comunque fanno già tutto senza abbassare!

Pedali…. Sram non li produce, ma almeno potevano rimuovere le scritte

Marco Toniolo
Marco Toniolo

la corona x01 per giro bulloni 104.

La bici é il muletto, con cui Kulhavy non ha girato. La userà dalle prox gare

enricodg
enricodg

Ma sempre guardando la guarnitura…. avete notato il guidacatena??? Come viene fissato sul telaio world cup? il deragliatore mi pare non si riesco a montarlo.

Piace
Piace

Ma quanto peserà questo fantastico mezzo? Con quei pedali!

el-nigno
el-nigno

WOWWWWWWWWWWWW SPETTACOLARE….STUPENDA…BELLISSIMA!

panzer division
panzer division

l’ingresso “ufficiale” del reggisella telescopico nella world cup xc era solo questione di tempo.
altro che puristi dell’xc, troppo peso ecc…. i vantaggi dati dall’uso del telescopico sono troppo grandi rispetto ai pochissimi difetti che esso presenta.
diventerà un componente del tutto normale su qualsiasi mtb.
poi la scelta verrà fatta anche in base al percorso, non sempre sarà necessario…. ma i percorsi diventano sempre più tecnici (per fortuna sono finiti i tempi del ciclocross mascherato da mtb, almeno in world cup)

Devastazione
Devastazione

Ma nello scatolotto dello SWAT cosa ci tiene ?? Forse e’ solo pubblicita’…?

piero.naldesi
piero.naldesi

pedale XTR….. 😀 😀

DoubleT
DoubleT

bici spaziale!!! ma ‘sto kulhavy el xè proprio un mandoeon co’ quel reggisella cossi fora.

Oniriko77
Oniriko77

quando mesi su altro forum ho detto che per XC in gara basterebbe un telescopico da 30mm tutti mi han dato contro ! :dev:
anche perche voglio vedere chi pedala davvero come farebbe a pedalare con la stessa efficacia con il sedere più in basso di 6cm. o oltre, Xc e Granfondo devi continuamente rilanciare.

Tondo66

Posso andare a martellarmi gli amici di maria in tutta tranquillita`? Ancora ricordo i commenti di alcuni riders WC di Elettronveneta 2 anni fa sul “futuro” utilizzo del telescopico in XC. Sig
Adeso Shimano lo cablera´ DI2 ad un inclinometro/GPS e sara´ tutto automatico.

Mauro Franzi
Mauro Franzi

Credo che @Oniriko77 abbia centrato il punto: la limitazione del telescopico in xc non credo sia tanto l’aggravio di peso, quanto il fatto che “spezza” la pedalata nel momento in cui bisogna riprendere a pedalare dopo un tratto di discesa a causa dei tempi tecnici di azionamento/risalita della sella. Forse un abbassamento limitato è proprio la soluzione che salva capra e cavoli, permettendo un pizzico mi mobilità in più in discesa a di riprendere a pedalare immediatamente.