Lapierre E-Zesty

Lapierre E-Zesty: 18kg sono la frontiera delle Ebike leggere?

72

La Lapierre E-Zesty LTD, con 140mm di escursione posteriore ed anteriore, ruote da 29 pollici, batteria da 430Wh, sistema Fazua, telaio in carbonio, freni potenti e prezzo di 8.690€ ha fermato l’ago della nostra bilancia a 18.06 Kg senza pedali in taglia L.

Notare che non è il classico allestimento in carta velina, tanto che troviamo dischi da 200mm di diametro (davanti e dietro) sui freni Shimano XT a 4 pistoncini, gomma anteriore Maxxis Assegai EXO+ con carcassa rinforzata e nessun componente esoterico che si rompe a guardarlo.



.

Questo è anche il motivo per cui ho deciso di pubblicare il test su MTB Mag, visto che le sensazioni di guida si avvicinano molto a quelle di una moderna trail bike. Prendiamo ad esempio la Yeti SB140, che con il suo modello di punta provato qui pesa 14.2 Kg senza pedali. “Quattro chili in meno!” direte. Vero, ma anche 4.000€ in meno a favore della E-Zesty. Certo, i quattro chili di motore e batteria difficilmente spariranno nel breve termine, fin quando non verranno introdotte nuove tecnologie per le celle che immagazzinano energia, rimane il fatto che siamo ben lontani da una Ebike pachidermica o full power che dir si voglia.

Con la E-Zesty si suda ancora. Di meno rispetto ad una bici, ma si suda, perché il motore è solo un aiuto. In discesa non appiattisce tutto con il suo peso, ma richiede una guida attiva e si possono fare staccate all’ultimo momento. Insomma, è un bel mezzo che strizza l’occhio a chi fa all mountain e non è molto allenato per godersi dei giri lunghi.

Geometria Lapierre E-Zesty

Prezzi e allestimenti

Cosa ne dite, prendereste in considerazione una ebike leggera come la Lapierre E-Zesty?

Commenti

  1. freesby:

    A me la lyke non dispiace, anzi.. motore fazua e 430w di batteria.. non fosse che è 29 la farei prendere alla mia ragazza che xo è piccolina e rimane appesa sulla ruota post se si deve fermare all'improvviso in discesa ahaha
    Cmq anche x chi ha poco allenamento e poca tecnica in discesa, o una ragazza appunto, una ebike leggera può essere un buon compromesso.. alla fine uno che è poco allenato magari fa 700 o 800d+ in 1h30 o 2h di salita x arrivare su cotto e "sopravvivere" ad 1 discesa.. con una light a pari allenamento sicuramente sale più veloce e fa più dislivello/discese divertendosi.. senza contare che una bici un pò più pesante può aiutare chi ha paura in certi tratti xke più stabile e meno tendente al capottamento
    Ma per capire, tu 800 metri di dislivello in quanto lo fai? Perchè io impiego quel tempo più o meno e credo di essere nel mezzo della curva di distribuzione dell'allenamento, ne' scarso ne' grimpeur.
  2. lollo72:

    Nella teoria tutte queste emtb light sono valide per fare trail/AM , poi nella pratica quando devi fare l'acquisto dell'unica bicicletta che utilizzerai vai sulla full power perchè più polivalente .
    Esatto...

    Con una light alla fine dei conti resti un pò limitato...e con l'ansia di rimanere scarico
Storia precedente

Come far scorrere le pedivelle al meglio e risparmiare energia

Storia successiva

Scott Festive Challenge: brucia calorie e festeggia di più!

Gli ultimi articoli in Test