Marco Toniolo, 17/08/2020

Durante la nostra permanenza al Carosello 3000 di Livigno abbiamo incontrato una leggenda della mountain bike: Hans Rey. Oltre a portarci in giro per i sentieri del posto, ha mostrato ad Axel ed Oscar come compiere alcune manovre come il nose press e il wheelie. Alla fine del video le abbiamo usate sul The Bomb, il sentiero più difficile del comprensorio.

Non fatevi spaventare dalla neve del primo giorno, perché si è sciolta tutta con i primi raggi di sole!

YouTube video

 

Carosello 3000

 

Commenti

  1. @PandaLeo basta andare ai great days per farsi una bella girata/bevuta/chiacchierata con Hans..io sono stato a entrambe le edizioni (per la prima ho vinto la partecipazione proprio grazie a mtb-mag!!!) e entrambe le volte mi ha dato molti consigli..mi ha addirittura seguito in un paio di discese dandomi indicazioni!!..oltre che un mostro in mtb è una persona molto disponibile!

    @marco ma anche tu su certe curve del lonely planet sei rimasto "spiazzato"??..io mi sono trovato in una situazione dove i tornanti sono troppo stretti per girare "normale" o troppo larghi per nose-press o simili..inoltre ho trovato parecchi sassi smossi e fondo cedevole in pieno rettilineo o nelle curve,col risultato che l'anteriore andava dove voleva..ho apprezzato molto di più la seconda parte che si infila nel bosco e si ricollega al coast to coast (o roller coaster,li confondo sempre.. )
  2. marco:

    Il sentiero si deve ancora assestare. Certe curve sono strane, però lo devi prendere come una sorta di sentiero "naturale", quindi non regolare o parabolizzato.
    si si ho visto che non è stato troppo "snaturato"..però boh..non mi è piaciuto
    sul da-bomb invece ho sbagliato un paio di linee..mi sto riguardando in loop la discesa di tuo figlio per capire come prenderle..