MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Manubrio ENVE Greg Minnaar replica

Manubrio ENVE Greg Minnaar replica

Manubrio ENVE Greg Minnaar replica

18/12/2013
Whatsapp
18/12/2013

Se vi è piaciuta la Santa Cruz V10 Carbon Greg Minnaar replica di cui abbiamo parlato qui  ma non riuscite ad essere tra i 25 possessori, potete comunque dare un gusto race alla bici da discesa. Infatti anche Enve metterà a disposizione di tutti i biker un componente uguale a quello che il downhiller sudafricano usa in coppa del mondo.

ProductTypePhoto200w700h500MAR                                                 ProductTypePhoto201w700h500MAR

Il Greg Minnaar Signature Edition Downhill Handlebar, o Minnaarbar per brevità è un manubrio largo 808mm (ma potete tagliarlo alla larghezza che volete) che pesa 245g, tutto in carbonio. Rise di 23mm, backsweep di 9° e upsweep di 5°. Si tratta di una replica esatta di quello che Greg Minnaar ha usato nella stagione di coppa del mondo 2013 (e che è montato sulla V10 Carbon di cui sopra).

Ecco qui come vengono testati i manubri, con dei pesi da 7.3 kg fissati ai lati:

Il prezzo negli States è di 225 $.

Enve collabora con il team Santa Cruz Syndicate ormai dal 2009 per lo sviluppo dei prodotti: non solo manubri ma anche cerchi e altro.

Enve.com

 

ProductType66

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
docktormura
docktormura

La mia domanda è :’il test è fatto kn due pesi da 7.3 x parte,….
X 150 volte…… Ma noi in discesa scarichiamo 15…. Sul manubrio??? Credevo di più….. Ignoranza mia.

Tomislav
Tomislav

Io credo che 15 kg fissati in maniera rigidamente meccanica, facciano carichi di punta più elevati di 80-90kg che passano attraverso l’ammortizzazione delle nostre braccia…
Ho un manubrio in carbonio da xc da 720mm e ti garantisco che (da fermo) per piegarlo di un paio di mm, devi veramente metterti d’impegno…

botacco
botacco

quoto Mirco_83, anche io ho un manubrio in carbonio (Crank Brothers iodine 11) e per farlo flettere di un paio di millimetri mi ci devo mettere sopra di peso…

Di contro, le braccia ringraziano sullo scassato veloce. Con il vecchio manubrio in alluminio le vibrazioni erano molto piu’ fastidiose.

David Roilo
David Roilo

Si, ha ragione Mirco, nella vita reale c’è più peso sul manubrio, ma tutti i colpi sono filtrati da gomme, ruota, sospensioni, mani e braccia.

Volendo avrebbero potuto fare più scena fissando il doppio del peso e facendo cadere da metà dell’altezza… mail succo resta lo stesso.

frantic
frantic

dalla facilità con cui solleva il manubrio, secondo me sono 7,3 kg in totale. comunque si capisce anche dal video che dicono 16 libbre in totale e non per lato.

David Roilo
David Roilo
vncwinx
vncwinx

io ho la gigi d’alessio replica, va da paura, più leggero del 12% e un con un aumento di rigidità torsionale del 21%

marc.nocera
marc.nocera

Unico neo la fibra di carbonio non è riciclabile. Si cerca di recuperarla facendo della plastica (nylon) caricata con fibra di carbonio (come il nylon caricato con fibra di vetro) ma si aumenta solo l’entropia e la difficoltà di riciclare nuovamente. La fibra carbonio “è per sempre” come recitano le pubblicità dei suoi cugini diamanti.