Nino Schurter umilia la concorrenza a Vallnord

Nino Schurter umilia la concorrenza a Vallnord

Marco Toniolo, 02/07/2017
Whatsapp
Marco Toniolo, 02/07/2017

Non ce n’è per nessuno: Nino Schurter fa il bello e il cattivo tempo nella coppa del mondo di XC. In assenza di Absalon, infortunato ad una spalla, e in mancanza di una prestazione brillante da parte di Van der Poel, lo svizzero prende il largo già al primo giro, ammazzando la gara. A proposito di Van der Poel, l’olandese si ritirerà al quinto giro.

Neanche un gruppone di inseguitori riesce a diminuire il distacco, di 25 secondi al termine del primo e di 50 alla fine del secondo giro, così Nino amministra senza problemi il vantaggio, su un tracciato veloce e con discese su singeltrack. L’impressione è che, se ce ne fosse stato bisogno, avrebbe potuto andare più forte.

Interessante la lotta per il secondo posto, fra Mathias Flueckinger e Sarrou, che durante l’ultimo giro hanno dato tutto. Prevarrà lo svizzero. Non fatevi ingannare dalla foto e dai distacchi, Schurter era già in defaticamento durante l’ultimo giro, se così si può dire.

Primo degli italiani Luca Braidot 16°, Marco Aurelio Fontana si è ritirato.

Classifiche complete uomini

Fra le donne vince l’ucraina Belomoina davandi alla Langvad e alla 45enne Gunn Ritha-Dahle.

Risultati completi donne.

Appuntamento il prossimo weekend a Lenzerheide.