Nuovo casco 661 EVO AM

Nuovo casco 661 EVO AM

13/04/2014
Whatsapp
13/04/2014

DSC_1491006

Alla Sea Otter non potevamo lasciarci sfuggire lo stand di One Industries, a dir poco il più originale della Sea Otter che era tutto a tema messicano, dove abbiamo avuto una prima presa di contatto con il nuovo casco Evo AM di 661.

Il casco Evo è indirizzato ad una clientela che guarda la mountain bike a tutto tondo ed il suo debutto assoluto non poteva che essere proprio qui in California, dove la bici è quasi una religione.

EvoAM_PressKit_Image2007

Ci sono voluti ben tre anni di studi, ricerche e feedback degli atleti per ottenere il prodotto finale ma già da una prova statica si vede subito la cura dei dettagli e della costruzione.  Il nuovo Evo AM vanta varie tecnologie di alto profilo come la BOA, per il fissaggio alla nuca, il MIPS, una sottile pellicola (gialla nelle foto) posta tra la struttura del casco e l’imbottitura, ed infine la calotta interna con imbottitura CONTEGO invece del classico EPS.

EvoAM_PressKit_Image5009

Partiamo dalla prima, ovvero la BOA, che ci ha subito impressionato per la facilità di utilizzo già vista in altri prodotti del marchio 661. E’ un sistema estremamente facile ed intuitivo che con pochi click, permette di avere il casco ben adattato alla nostra testa ed avere il massimo comfort. Grazie allo sviluppo dell’Evo AM, il sistema è stato ulteriormente migliorato ed ha veramente una precisione millimetrica. La cosa che ci è piaciuta di più è forse il fatto che non gestisce solo la parte posteriore del casco ma con un laccio di plastica interno riesce a modulare tutta la calzata.

DSC_1487003

Il MIPS, che sta per Multi-directional Impact Protection System, è un partner svedese che ha ideato questa sottile pellicola in plastica che è in grado di far muovere la testa all’interno del casco in caso di urto per ridurre fino al 30% l’energia dell’impatto stesso.

DSC_1489004

Anche l’utilizzo della calotta in CONTEGO al posto dell’EPS è indirizzato alla riduzione dell’impatto che, grazie alle sue caratteristiche, puo’ arrivare ad abbattere fino al 35% dell’energia prodotta da un impatto.

DSC_1486002

Altra nota rilevante è il sistema di chiusura, davvero originale, che adotta dei magneti interni grazie ai quali è possibile allacciare il casco anche con una mano sola.

EvoAM_PressKit_Image4008

Non ultimo il design, il nuovo Evo AM è sicuramente uno dei caschi più “cool” che abbiamo visto qui in California e non solo. Il nuovo casco sarà in vendita nei prossimi mesi in due versioni, una con il trattamento MIPS ed una senza. A voi la scelta!

661_MartinMaes_EvoAM_helmet_7001

 

POTRESTI ESSERTI PERSO