Nuovo DJI Mavic Mini: il drone compatto che pesa soli 249g

Nuovo DJI Mavic Mini: il drone compatto che pesa soli 249g

31/10/2019
Whatsapp
31/10/2019

.
[Comunicato stampa]  –  In vista di un prossimo aggiornamento del Regolamento ENAC per i droni, il leader mondiale dei quadricotteri presenta il primo drone leggerissimo e pieghevole, per tutti. Mavic Mini atterra in Anteprima Italia su GoCamera con un Video Corso in Omaggio.

L’annuncio è stato preceduto da moltissimi leak e news non ufficiali, ora con l’evento Vola come sei, il brand leader mondiale del settore droni DJI presenta il nuovo Mavic Mini. Tra le principali novità c’è soprattutto il peso: 249 grammi complessivi. Questo vuol dire un peso al decollo – comprensivo anche di batteria, eliche e paraeliche – inferiore al tetto massimo fissato dall’EASA (European Union Aviation Safety Agency) al di sopra del quale a partire dal 2020 sarà necessario registrare il drone.

Questo fa del nuovo DJI Mavic Mini, disponibile in Anteprima Italia su GoCamera.it, un drone realmente adatto a tutti. Sia chi non ha mai pilotato un drone, sia chi ha già dimestichezza, troverà un aiuto prezioso nel programma Volare Facile proprio di GoCamera. Tra i servizi messi a disposizione spiccano il Video Corso DJI Mavic Mini Ready To Fly, la possibilità di contattare un vero Personal Assistant DJI e La Bibbia dei droni DJI in Omaggio.

Un piccolo drone per immagini straordinarie

La sfida che DJI vince con il Mavic Mini è quella di mixare le dimensioni ridotte di un drone compatto ed extra leggero, alla cattura di immagini di altissima qualità semplici da condivide. Il design pieghevole dei bracci permette di passare da dimensioni massime di 245 x 290 x 55 mm a soli 140 x 82 x 57 mm. In più, anche la batteria stessa è stata alleggerita, ora pesa solo 100g e garantisce un massimo di autonomia in volo di 30 minuti.

Nonostante questo DJI Mavic Mini dispone di una videocamera integrata su uno stabilizzatore gimbal tre assi in grado di catturare video in Full HD con risoluzione 1080p a 30 o 60 fotogrammi al secondo, e con risoluzione 2.7 K a 30 fps. Per quanto riguarda le fotografie, sia con lo scatto singolo che il temporizzato il sensore CMOS da ½.3” produce foto da 12 MP con un angolo di campo di 83°.

Tecnologia e sicurezza DJI

Come i droni di fascia alta, anche il nuovo DJI Mavic Mini ha tra i suoi punti di forza tutta la tecnologia votata alla sicurezza e alla stabilità in volo. Se da un lato, infatti, il peso ridotto del drone rappresenta in sé un fattore aggiuntivo di sicurezza, il doppio sistema di posizionamento satellitare GPS + GLONASS contribuisco alla massima precisione di controllo.

I sensori visivi di posizionamento che costituiscono il VPS – Visioning position System – posti sulla parte inferiore del drone consentono al drone un hovering veramente stabile. Infine, anche i paraeliche sono stati ridisegnati per proteggere le eliche a 360°.

Nuovo drone, nuova app

Il nuovo DJI Mavic Mini manda in pensione l’app DJI GO4. Contestualmente al nuovo drone, infatti, è stata presentata anche la nuova DJI Fly app compatibile sia coi sistemi operativi iOS che Android. Attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva, la nuova applicazione mobile permette non solo di manovrare drone e videocamera in combinato con il radiocomando, ma integra anche un potente editor video.

Con pochi, semplici e divertenti passaggi DJI Fly permette di scaricare le immagini dalla microSD del drone, editarle sfruttando una serie di originali template e di condividerle sui social con un semplice tocco!

Ma non è tutto. L’applicazione per smartphone permette anche di ricevere l’anteprima di ciò che inquadra la videocamera del drone. Sfruttando la connessione WiFi potenziate, DJI Mavic Mini è in grado di trasmettere la live view con risoluzione HD fino a 4 Km di distanza (2 Km in area Europea).

Base o super accessoriato

Con Mavic Mini DJI recupera la distinzione tra i modelli base dei suoi droni e quelli che hanno in confezione anche accessori e ricambi. Sono quindi disponibili due versioni del nuovo drone a un prezzo veramente interessante:

– DJI Mavic Mini, con tutto l’essenziale per iniziare subito a volare
Prezzo 399€ con Video Corso DJI Mavic Mini Ready To Fly in omaggio.
– DJI Mavic Mini Fly More Combo, che ha in confezione due batterie di riserva, una stazione di ricarica, la custodia per il trasporto e numerosi ricambi.
Prezzo 499€ con Video Corso DJI Mavic Mini Ready To Fly in omaggio.

Volare Facile con DJI Mavic Mini

Il nuovo DJI Mavic Mini è disponibile in Anteprima Italia su GoCamera.it, il Rivenditore Autorizzato DJI che in occasione dell’uscita del nuovo drone arricchisce il suo programma Volare Facile.
Percorrendo la strada di Your Story, Together, infatti, GoCamera propone ai propri clienti un insieme di tanti vantaggi gratuiti tra cui spiccano:
– Video Corso DJI Mavic Mini Ready To Fly: un training video realizzato nell’ambito della GoCamera Academy che insegna come poter iniziare subito a volare e riprendere con il nuovo drone in sicurezza e senza stress;
– La possibilità di contattare un vero Personal Assistant DJI, ossia una persona qualificata ed esperta del mondo droni che fornisce tutto il supporto necessario a poter risolvere dubbi e difficoltà nell’utilizzo dei droni;
– La Bibbia dei droni DJI, una guida “smart” che va oltre il semplice manuale e propone moltissimi approfondimenti con tips e tutorial per l’uso creativo e sicuro dei droni.

Maggiori info: https://www.gocamera.it/dji-mavic-mini-drone

Commenti

  1. piccola precisazione. il peso di 249 è in ODV ( ordine di volo ) ma senza il paraeliche. che fra l'altro penso siano obbligatorie, e che le vendono con un kit supplementare
  2. dalle FAQ sul sito DJI no.. e non ha nemmeno i sensori anticollisione..
    ma il peso è sicuramente interessante...
  3. Più che Mavic-Mini dovevano chiamarlo Gran-Tello (Tello è un minidrone della famiglia DJI) in quanto non è altro che un selfie-drone, con pochissime funzioni comuni al Mavic. No tracking subject, no follow me, no waypoint e come già suggerito in precedenza da altri utenti, non ha nemmeno i sensori anticollisione...
 

POTRESTI ESSERTI PERSO