DT Swiss 240 con Ratchet DEG

Nuovo mozzo DT Swiss 240 con Ratchet DEG e angolo di innesto di 4°

38

DT Swiss presenta il nuovo sistema di ingaggio Ratched DEG, con un angolo di innesto di soli 4°. State sintonizzati per la prova perché Iron Mike lo sta usando da qualche tempo.

DT Swiss 240 con Ratchet DEG



.

[Comunicata stampa] Il sistema brevettato Ratchet DEG è stato progettato con un angolo inferiore rispetto a quello dei comuni sistemi a ruota libera a superficie di innesto elevata con l’obiettivo di aumentare l’affidabilità. L’innesto completo e simultaneo degli anelli dentati ratchet fornisce una superficie di contatto più ampia rispetto a quella dei mozzi a nottolino, distribuisce il carico in maniera più equilibrata e incrementa l’affidabilità generale del sistema. Due anelli dentati ratchet ampliati con 90 denti presentano l’angolo di innesto più piccolo mai ottenuto in un prodotto DT Swiss: 4º. Sui sentieri, questo si traduce in un angolo diverso di attacco. La corsa di rotazione a vuoto ridotta a livello delle pedivelle consente un’accelerazione più diretta, ad esempio in uscita dalle curve, oltre che la possibilità di adattare la posizione del pedale più velocemente, come quando si superano ostacoli su un percorso tecnico in salita.
Edizione rossa limitata solo 240 pz.

DT Swiss 240 con Ratchet DEG

Mozzo ottimizzato

Il raggiungimento di un angolo di innesto diverso da quello che DT Swiss ha ottenuto fino ad oggi ha richiesto un importante lavoro di adattamento lato trasmissione del mozzo. Il sistema Ratchet DEG e il suo nuovo corpo del mozzo consentono l’installazione di anelli ratchet a 90 denti di dimensioni ottimizzate.
Anelli ratchet a 90 denti
Realizzati in acciaio, gli anelli dentati ratchet DEG sono più grandi di quelli di tutte le versioni precedenti DT Swiss e mirano a ottimizzare la trasmissione della potenza anche dei ciclisti più forti, più a lungo e su un’ampia superficie di contatto.
Scoprite tutte le nostre tecnologie Ratchet e le loro differenze qui.

DT Swiss 240 con Ratchet DEG

Manutenzione semplificata del sistema

L’innovativa struttura del mozzo 240 DEG consente la sostituzione dei cuscinetti senza attrezzi speciali.

Commenti

  1. Per me ottimo che abbiano aumentato i PI però non erano loro che sostenevano il contrario? Se la memoria no mi ha tradito direi che hanno fatto un corso accelerato di politichese per dire tutto ed il contrario di tutto
  2. AlfreDoss:

    Alla fine hanno pensionato il sistema EXP con un solo anello mobile e sono tornati al doppio anello, a quanto pare è più affidabile...
    Li uso da anni e scopro adesso che esistono anche con una singola molla ( Exp ) mai visti e avuti
  3. Mauro-TS:

    E invece proprio di grasso si tratta... un grasso speciale (rosso) quello consigliato per i Ratchet
    Sì, ce l'ho, quello rosato (ora lo vendono in tubetto, ho dei DT240 con Ratchet EXP). È un grasso in effetti ma molto "liquido". Era per dire (impropriamente) che non ci puoi mettere quello che vuoi. Con quel grasso comunque è rumoroso, non silenzioso.
Storia precedente

9 salite intorno allo Stelvio chiuse al traffico per 15 giorni

Storia successiva

Consiglio di amministrazione Scott: bodyguards e polizia

Gli ultimi articoli in News

Il nuovo truck di Mondraker

Benvenuti al nostro tour esclusivo dell’impressionante truck Mondraker Factory Racing! Unisciti a noi per scoprire ogni…

La vita di un trail

Cumberland ospita una delle reti di sentieri più vivaci dell’Isola di Vancouver, ma una rete di…