One of Many: gli inseguimenti sul trail Della Creek

One of Many: gli inseguimenti sul trail Della Creek

08/08/2015
Whatsapp
08/08/2015

[ad3]

Questo è il primo di un breve ciclo di racconti riguardanti esperienze diverse su sentieri diversi. Ciclo che durerà per tutti i Crankworx di Whistler.

Della Creek, Lillooet, BC, fine giugno. Qui, all’inizio del sentiero Della Creek, regna la calma. Almeno per ora.

AM_Della-150625-402
AM_Della-150624-011

L’accampamento è pronto: le tende sono state montate, i meterassini srotolati, le sedie assemblate, la griglia è pronta. Ci siamo presi un giorno e mezzo per goderci riposo, svago ed il piacere non programmato della vita dell’accampamento. Niente telefono, niente internet, niente lavoro… solo l’impegno di soddisfare i propri bisogni, bevendo quando si ha sete e dormendo quando le batterie sono scariche, che sia mattina, mezzogiorno o notte. L’unica cosa certa è il motivo per cui siamo qui: girare su questo trail dall’accampamento fino giù alla valle ancora ed ancora, finchè i muscoli reggono.

AM_Della-150624-017
AM_Della-150624-020

Questa volta siamo solo io e Kenny, ma in altre occasioni ci sono stati altri riders, e non importa che fossero tanti o pochi, il succo è un infinito inseguirsi. Ogni giro che facciamo è un eterno darsi la caccia, superarsi a vicenda, studiare le linee che sceglie l’altro.

AM_Della-150625-630
AM_Della-150625-529
AM_Della-150625-439

Della Creek è duro, veloce, smosso, morbido, con un fondo una volta formato dalle gomme e solidificato dal sole, altre volte intatto e polveroso.

Sono dietro Kenny, devo trovare la posizione perfetta dietro di lui, un metro o due tra la mia ruota e la sua. Se resto troppo indietro, verrei accecato dalla polvere che solleva. Se riesco a stargli vicino abbastanza da evitare la nuovola di polvere, ad ogni modo tutto ciò che vedo sono la sua ruota posteriore e la sua schiena. Tutto il resto è oscurato.

AM_Della-150625-703
AM_Della-150625-713

Devo fidarmi delle sue reazioni e della sua lettura del sentiero. Quindi studio i suoi movimenti per farmi un’idea del sentiero davanti. Leggo lui per leggere il sentiero. La fiducia in lui è essenziale.

AM_Della-150626-987-2
AM_Della-150625-446
AM_Della-150626-959-2

È un inseguimento, ma non c’è competizione. Si tratta solo del bisogno di stare in compagnia della velocità. Questa caccia in discesa va fatta con attenzione. Non c’è spazio per errori, soprattutto quando si corre lungo un sentiero a pochi centimetri l’uno dall’altro.

Dopo di te. No, dopo di te. Ecco come comincia tutte le volte la caccia.

AM_Della-150624-047
AM_Della-150624-070
AM_Della-150624-122
AM_Della-150625-314
AM_Della-150625-722
della_pan

[ad12]

 

POTRESTI ESSERTI PERSO