PeakRider, il primo sistema per spallare la bici

La parola “portage” scatena un misto di emozioni: dalla repellenza assoluta di chi odia portare la bici in spalla, ai fanatici che adorano fare cicloaplinismo con bici a spalla per ore.

I tedeschi di PeakRider hanno trovato la soluzione per rendere il portage meno faticoso e doloroso, con un sistema in cui il peso della bici viene distribuito sugli spallacci e la fascia in vita dello zaino. Guardate il video qui sopra per capire come funziona.

Questo è il prodotto che è stato presentato su Kickstarter e che, per andare in produzione, necessita di 15.000 euro di finanziamento.

Si adatta ad ogni zaino con scomparto con sacca idrica. Il prezzo di listino è di 79 Euro, ma costa di meno a chi decide di diventare promotore.

Qui trovate i prezzi e le specifiche.

Storia precedente

Divieto per le MTB nel Parco Regionale delle Alpi Marittime?

Storia successiva

Listino Giant 2018

Gli ultimi articoli in News

La miniera

Le miniere di carbone del Belgio, da dove proviene Thomas Genon, il protagonista di questo video,…