Quale ruota? Parte 1: il cerchio

12

Iniziamo una serie di articoli dedicata ad uno dei componenti più critici della nostra bici: la ruota. Cominciamo andando a vedere le varie tipologie di cerchio, la sua larghezza ideale e il migliore materiale per l’uso che ne facciamo.


Capitoli


.

Il cerchio
La larghezza del cerchio
L’altezza del profilo del cerchio
Cerchio in carbonio o in alluminio?
Hooked o hookless?
Cerchio giuntato o saldato?

Se avete delle domande, anche riguardo agli argomenti che tratteremo nei prossimi due episodi, postatele nei commenti.

In collaborazione con Bike Lab

Commenti

  1. Grazie!grazie veramente inquanto pochi mesi fa avevo fatto richiesta di una puntata relativa alle ruote..discorso sicuramente non semplice ma se suddiviso in tre puntate separando i 3 componenti che costituiscon la ruota e sicuramente piu gestibile e semplice anche per "noi ignoranti"..anche se nel mio opterei per una quarta puntata:dopo aver parlato dei singoli componenti..una panoramica dell insieme non sarebbe perniente una brutta cosa..completerebbe il discorso!grazie,grazie veramente!
  2. enry:

    Finalmente qualcuno che conferma sto fatto
    Ma non serve qualcuno che "conferma"...un cerchio UST nativo ha solo vantaggi, è allo stesso livello del telescopico per intenderci.
    Ho entrambe i sistemi, reggisella fisso e telescopico, cerchio "normale" e UST...mai più senza sia di un sistema che dell' altro... :prost:
Storia precedente

La magia dell’esplorazione in MTB

Storia successiva

Novità nella gamma di scarpe Leatt

Gli ultimi articoli in Tech Corner