Quali tipi di grasso e frenafiletto applicare sulla bici (e dove)

72

Il grasso, sulla bici, serve sia a lubrificare le parti in movimento che a proteggerle da acqua, fango e sporco. Per questo motivo ci sono diversi tipi di grasso che vanno applicati su diverse parti della bici. Il frenafiletti è invece importante su quei serraggi che non vogliamo che si aprano mentre siamo in giro pedalando.

YouTube video

 

Grasso bianco Finish Line
Grasso bianco Shimano
Grasso SKF
Frenafiletti medio

In collaborazione con Bike Lab.

 

Commenti

  1. Dz10:

    Riuppo la discussione per chiedervi un consiglio su un grasso "generico" da usare per cose come:
    - Perni passanti ruote
    - Testa della forcella (attacco corona-cannotto) che va nella serie sterzo
    - Parte fissa del telescopico che va dentro al telaio

    Diciamo cose per ordinaria manutenzione. Grazie
    Per i perni passanti o comunque per tutte le filettature (almeno che non abbiano del frenafiletti) il top sarebbe un grasso al rame o in alternativa grafitato entrambi hanno un azione antigrippante.
    Per la testa della forcella io uso grasso al Teflon sui cuscinetti della serie sterzo e grasso al litio o il blu nautico per le parti esposte ad acqua (occhio perchè il grasso nautico è ottimo ma contiene collanti che purtroppo lo rendono come una calamita per la polvere).
    per il telescopico o comunque il reggisella sarebbe buona regola usare una pasta grippante sul collarino (per bici in carbonio) e per la parte del tubo sella va bene o grasso al litio o nautico.
    Spero di non aver scritto boiate.
  2. Tc70:

    Ho cambiato non so quanti tipo di grasso per il mozzo della mia ruota...ho cambiato le sfere pure,(ho cuscinetti aperti a gabbietta) mettendo le ceramiche...ho usato un olio molto spesso che avevo li da almeno 30anni...olio da officina meccanica...non ho più avuto ogni sorta di problema, sono parecchi mesi che giro cosi, spettacolo...
    Per i cuscinetti mov. c.le e serie sterzo uso un grasso marrone da 5 eur al barattolo...in 6 anni quelli della serie sterzo li ho ancora e quelli del mov. c.le li ho cambiati 1 sola volta e di lavaggi con acqua ne ho fatti...l' importante è sempre aver cura, no idropulitrice sparata a 1000 verso i cuscinetti, pulire e tener lubrificato sempre tutto periodicamente, non fa altro che prolungare la vita dei componenti, a forza di farlo si impara e serve quella mezz' oretta ogni tanto, perchè posso spendere per i miglior olii e grassi al mondo, che per carità vanno benissio, ma se la manutenzione straordinaria la faccio solo quando ne ho voglia, si rischia di buttar soldi inutilmente.
    Idem….Io con i dt che hanno dentro il loro grasso rosso lo elimino sempre da nuovi e uso solo poche gocce di olio , mi piace sentirli cantare….
  3. Innanzitutto grazie, mi pareva che skf fosse specifico per cuscinetti "aperti". Sono d'accordo di metterne poco, anche vedendo qualche video sembra che ne vada poco, non come la serie sterzo dove lì del grasso al litio se ne abbonda.
Storia precedente

Novità nella gamma di Effetto Mariposa

Storia successiva

Forbidden presenta la Dreadnought

Gli ultimi articoli in Tech Corner