Forbidden presenta la Dreadnought

Forbidden presenta la Dreadnought

Ian Collins, 03/02/2021
Whatsapp
Ian Collins, 03/02/2021

Forbidden Bike Co. ha appena presentato una bici a lunga escursione che segue l’apprezzatissima Druid a media escursione. Disponibile come 29″ o Mullet, la nuova Dreadnought ha 170mm di escursione anteriore e 154mm di escursione posteriore che utilizza il sistema di sospensione a fulcro alto. Al momento la bici è disponibile come telaio solo in due colorazioni con ammortizzatore Push 11.6 o EXT Storia. Una terza colorazione e un allestimento come bici completa saranno disponibili nel corso dell’anno con l’aggiunta dell’ammortizzatore posteriore FOX Float X2.

Dettagli

  • 29″ o mullet
  • Escursione anteriore 170mm
  • Escursione posteriore 154mm
  • Movimento centrale filettato
  • Battuta Boost
  • Ammortizzatore metrico

Geometrie

Prezzi


Commenti

  1. lollo72:

    In che materiale è fatto il telaio ? dalle immagini e dal prezzo presumo carbonio , sarebbe interessante avere indicazioni sul peso .
    Per gli attuali canoni (in ambito gravity) i 154 mm di escursione posteriore non sono propiamente considerati "lunga escursione" specie se in versione mullet (con il 27,5 posteriore) attualmente si vedono mezzi con 170 e più ; poi è pur vero che con le giuste geometrie ed allestimento i 154 mm sono più che sufficienti .
    Non conta nulla , ma il nome "italianizzato"non è molto accattivante !
    Per via del movimento che ha la ruota quando una sospensione di questo tipo si comprime sembra che abbia più escursione rispetto a quanto suggeriscono i numeri (purtroppo non ho mai provato un high-in questo caso single-pivot ma questa sembra l'opinione comune), quindi probabilmente un 154-170 è più bilanciato che un 170-170. Il telaio è in carbonio ma non penso che sia leggera (penso superi facilmente i 15 kg), e comunque non è questo il punto in una bici così.
  2. lollo72:

    Sicuramente sarà sovradimensionato , non pensavo fosse "garantito" e compatibile per una forcella doppia piastra , non tanto per la robustezza ma per una questione di assetti considerando che una forcella a doppiapiastra solitamente parte da escursioni 180 mm , immagino una versione mullet (27,5 post , 29 ant.) con escursioni 154 post 180 ant. che angoli saltano fuori ! (Parla uno che gira con una full da 29 con 160 post. e 203 ant. , ma che sin dal primo minuto di utilizzo si è giustamente visto svanire una ben che minima garanzia sul telaio !)
    sentivo da pinkbike che ha passato gli standard dh il telaio, quindi è proprio come dice il nome, a prescindere dai 154mm pronta a tutto
  3. lollo72:

    Sicuramente sarà sovradimensionato , non pensavo fosse "garantito" e compatibile per una forcella doppia piastra , non tanto per la robustezza ma per una questione di assetti considerando che una forcella a doppiapiastra solitamente parte da escursioni 180 mm , immagino una versione mullet (27,5 post , 29 ant.) con escursioni 154 post 180 ant. che angoli saltano fuori ! (Parla uno che gira con una full da 29 con 160 post. e 203 ant. , ma che sin dal primo minuto di utilizzo si è giustamente visto svanire una ben che minima garanzia sul telaio !)
    Per farla mullet devi comprarti il link a parte, senza quello il movimento centrale che è gia molto basso si abbasserebbe troppo. E una forcella a doppia piastra a parità di escursione ha un axle to crown più corto rispetto ad una forcella normale, quindi penso che con una da 180 la geometria non cambierebbe più di tanto.
 

POTRESTI ESSERTI PERSO