Se c’è chi sale tenendosi per una corda, significa che è ripido

240

Kilian Bron è lo specialista delle linee esposte e pazzesche (come quelle nelle Dolomiti). Guardate da dove scende.

Commenti

  1. yura:

    Beh se scegli la linea giusta, tipo Bucce d' Arancia c'è la possibilità di fermarsi dall' altra parte della valle...è "ben raccordato"...a patto di non provare a frenare però !
    Già sulla Rossa e il Vamprila al Lomasti è un pò più difficile...troppi castagni in mezzo alle balle !

    :-|
    visto che rilancio direi di organizzare un corso sulle placche di Ponte Brolla oppure al Mottarone ( che poi si chiude sul Bogianchini)
  2. p84:

    Indirettamente hai risposto anche a me, per questo ho replicato. Mtb significa molte cose, non necessariamente rischio estremo e pericolo
    no guarda proprio no , fattene una ragione :smile:
    poi oh sara' anche come dici tu che la mtb non è rischio e pericolo, ma vorra' dire che o sono proprio sfigato o proprio negato perchè in circa 30 anni che vado in mtb mi sono rotto nell'ordine :
    2 volte radio e ulna, 5 volte le costole ,il polso dx 1 volta il gomito dx ( capitello radiale), il naso,la spalla dx , le palle ( si proprio quelle 7 punti...:????:)...
    pensa se era uno sport pericoloso....:nunsacci::maremmac:
  3. Anche a me sembra che la persona che sale sia parte del film. E poi non ce lo vedo un rider "famoso" che corre rischi anche legali mentre lavora.
    In merito al gesto tecnico, lui fa cose che io nemmeno mi sogno e che continuerò a non fare, ma vedere lui che sa farlo lo considero uno spettacolo gradito.
Storia precedente

Forbidden presenta la Dreadnought

Storia successiva

Furto da Bicimania a Legnano

Gli ultimi articoli in News