Furto da Bicimania a Legnano

Furto da Bicimania a Legnano

Staff, 04/02/2021
Staff, 04/02/2021

Martedì 2 febbraio sono state rubate delle bici presso il negozio Bicimania di Legnano. Cinque persone, usando un Ford Transit come ariete per sfondare la vetrina, hanno portato vie circa venti biciclette, fra cui:

Pinarello F10 caliper e delle Nytro
Cube da corsa e delle Stereo 140 E-Bike e Stereo 160 Hybrid
E-bike Atala e Whistle
Scott Addict RC
Specialized Crux

Attenzione quindi nel mercatino, anche se spesso e volentieri la refurtiva va a finire in Paesi dell’est.

 

Commenti

  1. Velocity:

    Ci mancherebbe, però io pensavo che in giro ci fossero dei controlli almeno dopo mezzanotte...
    Se non vanno al ristorante non rischiano nulla, citofonare Roma
  2. iaio:

    Infatti, con 30 anni di politiche di tolleranza, inclusione, dialogo, comprensione, empatia, accettazione di ogni istanza a prescindere, abbiamo ottenuto un modello di società che tutti ci invidiano. Soprattutto ladri e malviventi moldavi, commercianti di droga rumeni e albanesi, spacciatori nord africani, camorristi calabresi.. Altro?
    Se i "camorristi calabresi" esistono, devono essere una piccolissima minoranza dei camorristi.
    Ti faccio notare che l'Italia non e' l'unica nazione in cui prosperano organizzazioni criminali i cui esponenti sono in maggioranza stranieri.
    A chi evidenzia che gli italiani non sono meno colpevoli nello stabilire organizzazioni criminali, faccio notare che questo sarebbe un ottimo motivo per adottare le misure migliori per evitare che si instaurino anche organizzazioni criminali estere.