…e la storia purtroppo si ripete

…e la storia purtroppo si ripete

10/10/2014
Whatsapp
10/10/2014

Che i furti di bici siano ormai una piaga lo si sapeva da tempo, ma quando la cosa ti tocca di persona tutto è diverso…

Questa notte, venerdì 10 ottobre tra mezzanotte e le 7:30 del mattino hanno aperto Bike Lab, il nuovo negozio che tra mille fatiche e sacrifici ho aperto 4 mesi fa in Corso Traino a Torino. Tanti sacrifici, mesi di lavoro, tutto quello che hai messo dentro mandato all’aria dai soliti delinquenti che arrivano la notte, aprono la vetrina e ti portano via tutto. Neanche il tempo di partire, neanche il tempo di completare i lavori e di fare l’inaugurazione. Mille progetti, mille programmi tutto svanisce.

La refurtiva è di 4 biciclette, non è certo un furto milionario, per fortuna non erano ancora arrivate le bici per la prossima stagione, ma si tratta di biciclette di clienti, di bikers come tutti noi che hanno lasciato la bici in riparazione per averla pronta per il giro della domenica con gli amici. Oggi è stato un triste venerdì per tutti noi.

Tra le bici rubate il colpo più grosso è stata la GT Force Carbon che avevo in test, una bici con montaggio top di gamma che oggi è nelle mani di uno schifoso ladro o di un ricettatore. Una bici unica come allestimento, inconfondibile se la vedete in giro il cui telaio è riconoscibile da un’evidente abrasione sul fodero basso sinistro in cui il bianco del telaio è saltato via in più punti lasciando a “nudo” lo strato nero sottostante. Qui una foto della bici montata:

DSC07844

E qui il dettaglio della componentistica:

  • Telaio: GT Force Carbon 2014
  • Ammortizzatore: Rock Shox Monarch Plus RT3
  • Forcella: Rock Shox Pike RCT3 Solo Air a 160mm
  • Ruote: Sram Roam 60 in carbonio da 27,5″
  • Freni: Formula Oval, disco 203mm con spider rosso davanti e 180mm in acciaio dietro
  • Trasmissione: gruppo completo Sram X01 con corona anteriore da 32T
  • Reggisella: Reverb Stealth 34,9mm da 125mm
  • Manubrio: Truvativ Jerome Clementz Blackbox Bar, in carbonio da 760mm
  • Sella: Selle Italia SLR
  • Stem: Truvativ T20 da 60mm

Oltre alla GT hanno rubato una Transition Covert verde:

Covert

Un MDE Damper bianco con scritte rosse:

unnamed

ed una una Canyon Gran Canyon AL 5.9 colore nero anodizzato praticamente nuova:

grand-canyon-al-29-59_c1008

Non ci sono parole per esprimere come mi sento oggi, l’unica speranza è confidare nell’aiuto di tutti i bikers che tengano gli occhi aperti. Se vedete le bici in giro o anche solo notate delle inserzioni sospette non esitate a contattarci all’indirizzo [email protected] oppure al telefono 011 2071376