Racing Ray e Racing Ralph: novità da Schwalbe per XC

Racing Ray e Racing Ralph: novità da Schwalbe per XC

18/05/2018
Whatsapp
18/05/2018

Prime impressioni di guida qui.

[Comunicato stampa]  Due nuovi pneumatici uniscono le loro forze per raccogliere le sfide dei moderni percorsi da XC: il nuovo Racing Ray sulla ruota anteriore ed il rinnovato Racing Ralph sulla ruota posteriore sono la combinazione di riferimento per il Cross Country.

Il Cross Country si è evoluto rapidamente negli ultimi anni. Salti, cambi di direzione, rampe e passaggi su radici, si susseguono a ritmo vertiginoso. I percorsi sono sempre più veloci e impegnativi da un punto di vista tecnico.

“Gli pneumatici per questi percorsi moderni devono necessariamente scorrere con agilità, ma allo stesso tempo rimanere affidabili e resistenti. Il battistrada deve essere performante su un’ampia varietà di terreni e in tutte le condizioni atmosferiche. Questi pneumatici sono perfettamente equilibrati in termini di tenuta in curva, accelerazione, grip, resistenza al rotolamento e frenata”, afferma Markus Hachmeyer, Senior Product Manager MTB. “La soluzione perfetta, è stata possibile solo sviluppando pneumatici speciali per le ruote anteriori e posteriori.”

“I vantaggi dei nuovi pneumatici, sono evidenti quando vengono utilizzati in combinazione: Racing Ray è uno pneumatico anteriore con eccellenti qualità di guida, mentre Racing Ralph sulla ruota posteriore offre velocità e trazione.”

I battistrada dei nuovi fratelli del Cross Country sono molto diversi tra loro, ma per ognuno di loro, Schwalbe si basa su una nuova versione di tasselli arrotondati, che si è già rivelata vincente sul duo Fat Albert. La particolarità: questi pneumatici possono convergere le forze provenienti da ogni direzione in una esperienza di guida fluida e precisa e rendere lo pneumatico molto prevedibile. “Perdonano facilmente gli errori: se si perde il controllo della ruota, è facile recuperarla”, spiega Markus Hachmeyer.

Racing Ray sulla ruota anteriore: profilo aggressivo e buone prestazioni

Essendo uno pneumatico creato appositamente per le ruote anteriori, Racing Ray assicura prestazioni di sterzata precise, tenuta in curva affidabile e grip che ispira fiducia fino al limite. Allo stesso tempo, permette una frenata perfetta e controllata in ogni condizione. I tasselli sulla spalla, solidamente sostenuti e difficilmente deformabili, supportano uno stile di guida continuo anche in curve estreme.

Nonostante il suo profilo aggressivo, rotola in modo fluido, rapido e silenzioso con il suo battistrada centrale di tasselli decentrati. Grazie ai numerosi tasselli longitudinali sulle spalle, lo pneumatico trova sempre il giusto equilibrio tra scorrevolezza e aderenza. Da non sottovalutare l’area tra il centro e la spalla, dove si trovano i tasselli di transizione che consentono un grip continuo. Il profilo aperto garantisce una buona autopulizia. Racing Ray è equipaggiato esclusivamente con mescola Addix Speedgrip per garantire il meglio in termine di grip, velocità e durata sulla ruota anteriore.

Racing Ralph sulla ruota posteriore: veloce e versatile

Il nuovo Racing Ralph è più potente del suo predecessore, ma scorre con maggiore agilità. I solidi tasselli al centro e quelli ben supportati sulla spalla e nella zona di transizione, offrono numerosi punti di tenuta per la trazione e la propulsione. In combinazione con gli spazi aperti, assicura una migliore aderenza su radici e spigoli e una buona autopulizia. “Il rider percepisce come lo pneumatico converte la potenza assorbita direttamente in propulsione, anche a basse velocità, su salite ripide e in condizioni di bagnato”, sottolinea il Product Manager. Allo stesso tempo, lo pneumatico scorre in modo silenzioso e leggero su una superficie piana. Poiché alla ruota posteriore è richiesta velocità, Addix Speed è la mescola ideale. Sebbene il nuovo Racing Ralph sia stato progettato come specialista delle ruote posteriori, può essere usato anche sulla ruota anteriore in condizione di terreni secchi.

Entrambi i nuovi pneumatici sono dotati della tecnologia Tubeless Easy e della SnakeSkin. Saranno disponibili a partire da luglio presso i rivenditori specializzati. Prezzo: €57,90.

Schwalbe

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
anet80
anet80

stamattina un sacco di novità gustose…. veramente interessante… trovo anche logica la scelta di creare ruote ad hoc a seconda di dove vengono montate… una volta montavo NoNi davanti e RaRa dietro… però era un po’ troppo poco scorrevole l’anteriore… così è perfetto invece… peccato che non hai potuto provarli come si deve con quel fangaccio…

sniffo
sniffo

In effetti quella dei pneumatici dedicati (anteriore e posteriore) si è un po’ persa. Mi ricordo negli anni ’90 la mitica accoppiata Panaracer Dart e Smoke.

ChristianR
ChristianR

Perchè l’anteriore che dovevi montare era il RoRo.

anet80
anet80

si avevo provato anche quelli ma ci ho forato qualche volta e li ho abbandonati

D-Lock
sniffo

In effetti quella dei pneumatici dedicati (anteriore e posteriore) si è un po' persa. Mi ricordo negli anni '90 la mitica accoppiata Panaracer Dart e Smoke.

Usavo dieci anni fa le WTB Velociraptor, mi piaceva avere l'accoppiata disegnata avanti-dietro effettivamente.

ste97

c'è qualcuno che sa dirmi la differenza che c'è tra un vecchio racing ralph snake skin a tripla mescola ed uno nuovo con mescola addix speed ( banda rossa ) e/o speedgrip ( banda blu )?

anet80
anet80

solo 20 euro forse… sfido chiunque a sentire la differenza della mescola del pneumatico su uno sterrato sconnesso… mica siamo in F1…

fdf1286
fdf1286

Racing Ralph addix speed (rosso) 2 uscite bucato 3 volte. Rocket ron addix speed grip (blu) all anteriore 3 uscite bucato 1 volta. Pressione di utilizzo 1.8 all anteriore e 2.2 al posteriore. Sono fatti di carta velina per non bucare bisogna usare pressioni imbarazzanti quasi da bdc. Sostituito con il posteriore con un mezcal grafene, tutta un altra storia… Tra poco toccherà al rron con un bel barzo… E a mai più shwalbe!

shnaider
shnaider

Ti stimo fratello!

p84
p84

Ci credo, avrai usato i light skin. Devi usare Snake Skin, sono 10 anni che non buco con questi

shnaider
shnaider

Io con snake skin, 3 uscite e tagliate tutte e 2 in modo irreparabile. Dipenderà dai sentieri e dal modo che si scende ma come robustezza c’è di meglio

Leonebaburi
Leonebaburi

concordo con p84, fianchi Snake skin su RoRo 2.35 davanti e RaRa 2.25 per fare AM e non ho mai avuto rotture

fdf1286
fdf1286

No snake skin le lite sono da suicidio. Non so forse sono stato sfortunato 🤔

shnaider
shnaider

Allora siamo in 2

uranus

Mai tagliato e bucato in due anni di gare..rara ant e roro posteriore snakeskin addix speed…SOLO con liteskin….con queste ultime mescole trovo molta differenza con la concorrenza.. parlo sempre di gare…quindi non considero il.consumo…non mi interessa

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app

fdf1286
fdf1286

Prima di montare le schwalbe avevo le maxxis crossmark 2, ultima avventura fatta trail dei Laghi Laziali (330km e 7200mt+) nessun problema. Il mio compagno di uscita schwalbe racing Ralph bucato… Personalmente ho bucato nella Marathon 9 fossi di Cingoli e nella marathon sirente velino. Per dirti che non vado a raccogliere margherite con la mtb, e non ritengo queste coperture adatte ad usi impegnativi…buona tenuta ma troppo fragili! Opinione personale ovviamente!