Shimano presenta la nuova versione Linkglide di XT e Deore

46

Con la nuova tecnologia Linkglide, Shimano presenta una nuova versione dei gruppo XT e Deore dedicata prevalentemente alle bici elettriche ma adatta anche alle mountain bike.



.

Si tratta di una tecnologia in contrapposizione alla tradizionale Hyperglide+ che consente di aumentare la resistenza dei componenti anche sotto i maggiori sforzi implicati dall’intervento del motore elettrico, garantendo comunque cambiate precise e veloci indipendentemente dalla maggiore potenza applicata.

YouTube video

La nuova tecnologia Linkglide sarà disponibile sui nuovi gruppi specifici XT 1×11 e Deore 1×10 e i componenti di questi gruppi non sono compatibili con quelli dei tradizionali gruppi HG+, né vice versa.

Secondo le prove effettuate da Shimano, le cassette Linkglide garantiscono una durata 3 volte superiore a quella delle cassette Hyperglide+. Spessori aumentati e materiali più robusti si traducono ovviamente in un aumento di peso, infatti la cassetta da 11 velocità raggiunge i 780 grammi mentre quella da 10 velocità i 634 grammi.

Cambio e comando ricalcano le medesime caratteristiche dei corrispettivi prodotti dei gruppi tradizionali XT e Deore ma sono ottimizzati per la tecnologia Linkglide, mentre la catena è garantita per l’utilizzo in e-bike. Questa tecnologia si rivolge, oltre ovviamente alle bici a pedalata assistita, anche a tutti i biker che a peso e prestazioni pure antepongono la robustezza, la durevolezza e la ridotta necessità di manutenzione.

Shimano

 

Commenti

  1. Interessante , lo vedo bene nell'ambito del noleggio , certo che una cassetta 11v (11-50) da 780 g fa un pò impressione se si pensa che una XTR CS-M9100-A 12-V (10-51) ne pesa 367 g !
  2. Ma lo Sram 1x8 specifico e-bike di qualche anno fa che fine ha fatto? Il principio base era lo stesso, aumento robustezza, ma non ricordo di un gran successo
Storia precedente

[Video] Il team Commencal21 si prepara per la stagione

Storia successiva

Dolori alle mani o alle braccia? 6 modi per risolverli

Gli ultimi articoli in News