[Test] Freni Hayes Dominion A4

[Test] Freni Hayes Dominion A4

23/01/2019
Whatsapp
23/01/2019

Dopo quasi sei mesi di prova, eccovi i risultati del nostro test dei freni Hayes Dominion A4.


Caratteristiche

  • Freno a 4 pistoncini pensato per uso trail, enduro e DH.

  • Olio DOT 5.1
  • Leva con cuscinetti a sfera
  • Regolazione distanza leva-manubrio con rotellina, non c’è bisogno di attrezzi.

  • Vite esagonale per regolazione corsa a vuoto

  • Pistoncini in alluminio per gestione calore
  • 2 Bleedports per ogni pinza per spurgo

  • Vite di fissaggio delle pastiglie funge anche da terzo punto per rendere la pinza rigida.
  • Dischi da 180 e 203 mm, 1.95mm di spessore.

  • Pastiglie semimetalliche T106 o sinterizzate (T100)

  • Crosshair Caliper Alignment System: sistema di allineamento della pinza tramite due viti a brugola.
  • Peso rilevato: 303 grammi per freno posteriore con tubo non ancora tagliato. Disco 180mm: 150 grammi.
  • Prezzo: 199 Euro per singolo freno. Dischi: 39 Euro.

Sul campo

Configurazione testata: disco da 180mm al posteriore, davanti prima 180mm e poi 203mm. Pastiglie sia sinterizzate che semi metalliche.

Per tutte le impressioni e i risultati del test vi rimando al video che trovate in alto. Riassumendo, i Dominion mi sono piaciuti per i seguenti motivi:

  • potenti ma modulabili: non sono freni “on/off”, ma si riesce a dosare bene la forza anche grazie alle leve ergonomiche e facili da usare con un dito.
  • Ottima gestione del consumo delle pastiglie: il punto di frenata è rimasto costante nel tempo mentre le pastiglie venivano usate. Dalla foto qui sotto potete vedere come il consumo sia stato costante e regolare su tutta la superficie.

  • Facilità di spurgo: i due port presenti su ogni pinza aiutano ad allontanare ogni possibile bolla d’aria.

La maggior potenza l’ho trovata con le pastiglie sinterizzate, mentre quelle semi metalliche, oltre ad essere più rumorose, avevano bisogno di venire riscaldate con qualche frenata prima di entrare in temperatura e lavorare bene. La differenza fra il disco da 180 e quello da 203mm all’anteriore si sente soprattutto per la maggior potenza. La modulabilità rimane pressoché costante.

Il risultato è positivo su tutta la linea: con i Dominion Hayes è tornata alla grande nel mercato dei freni a disco e me la sento di consigliarli a chi cerca un freno potente per un utilizzo enduro, DH o Ebike.

Hayes
Distibutore per l’Italia: Raceware (per contatti 0544-219097  [email protected])