[Test] Ginocchiere Dainese Trail Skins 2

[Test] Ginocchiere Dainese Trail Skins 2

07/09/2017
Whatsapp
07/09/2017

Le Dainese Trail Skins hanno fatto un po’ la storia delle protezioni leggere da mountain bike. Ideate per poter essere indossate anche quando si pedala, avevano la caratteristica di adattarsi alla forma del corpo. Dainese ha presentato ad Eurobike 2016 la nuova versione di questo prodotto: le ginocchiere e le gomitiere Trail Skins 2, oggetto del test.

Il concetto di base è lo stesso, cioè quello di poter essere usate anche quando si pedala grazie alla loro leggerezza e traspirabilità, cambiato è però il modo in cui le protezioni funzionano, perché il cosiddetto “guscio” è formato da uno schema esagonale che si infittisce lì dove gli impatti sono più probabili, e rimane più flessibile nella parti che tendono a muoversi quando si pedala. A ciò si aggiungono delle protezioni laterali.

Le Trail Skins 2 sono molto leggere: abbiamo rilevato un peso di 161 grammi ciascuna. Sono “morbide”, cioé non hanno gusci rigidi, in quanto la protezione è data dal materiale Pro Armor, il cui funzionamento è spiegato in questo video.

La calzata è molto comoda, nel senso che il Pro Armor rimane distanziato dal ginocchio perché una retina piuttosto tesa fa da tramite fra la gamba e la protezione. Si ha quasi la sensazione che siano troppo grandi ma, dopo aver provato sia la taglia L che la M, posso dire che non è il caso (alla fine ho usato la M). Proprio questa distanza fa circolare bene l’aria ed evita quell’effetto di appicicaticcio classico di tanti prodotti simili.

Le Trail Skins 2 vengono fissate alla gamba tramite due chiusure in velcro, presenti nella parte alta e bassa. Vanno indossate toglientosi le scarpe, perché sono dotate di una retina che le tiene al loro posto. Ai lati hanno degli inserti protettivi che ho apprezzato molto per evitare impatti con il telaio.

Per farsì che non scendano o si muovano dalla loro posizione ho dovuto stringere molto i velcro, perché la retina non stringe molto intorno alla gamba, soprattutto nelle due estremità, dove appunto ci sono le chiusure. Una volta fatto ciò, stanno su bene e soprattutto si notano molto poco in fase di pedalata, e anche quando si cammina, per le poche volte che ho camminato bici al fianco con su le protezioni. Anche girando con la canicola dell’estate in corso non mi hanno dato fastidio.

C’è chi pedala in salita indossando le ginocchiere, non è però il mio caso, ma mi sento di dire che nei tratti “mangia e bevi” durante le discese mi sono trovato molto bene con le Trail Skins 2, senza punti di contatto fastidiosi.

Il domandone ora riguarda la loro effettiva protezione, devo però deludervi perché non ho mai fatto un touch down degno di nota durante il test. Quella volta che sono caduto e ho toccato il terreno con un ginocchio non le avevo su – classico -.

Diciamo che se si paragonano a delle ginocchiere con guscio rigido, o comunque più massicce, non ci dovrebbero essere dubbi su quali proteggano di più, non dobbiamo però dimenticare che questo è un prodotto pensato per il trail riding, o all mountain che dir si voglia, in cui non si tolgono ogni volta che si affronta una salita. Da questo punto di vista, Dainese ha colto nel segno: le Trail Skins sono leggere, traspiranti, si notano appena quando si hanno addosso, e occupano davvero posco spazio nello zaino perché si lasciano piegare e comprimere come si vuole.

Prezzo di listino: 79.90 Euro. Scontate su Amazon,  CRC.

Dainese.com, distribuite da 4Guimp

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
trimbax
trimbax

Su “non abbiamo dubbio su quali proteggano di più” non sono molto d’accordo.
Se ricordo bene le Trailskin passano la EN 1621 dei protettori moto. Quindi è noto il livello minimo di assorbimento, ma non sappiamo fin dove si spingano.
È anche vero che la macchina della battuta non è il ginocchio e che anch’io empiricamente ritengo le rigide più protettive (soprattutto contro oggetti puntiformi) ma non è sempre vero.

Ps: vedere le protezioni Dainese sotto i pantaloncini Alpinestars mi ha fatto sorridere

V
Vettore2480

Io ho il giacchetto Rhyolite 2, che su spalle e gomiti monta queste protezioni a pattern esagonale. Le maniche sono staccabili e danno molto caldo, quasi impossibile tenerle in salita. Il difetto principale che ho riscontrato sono le cuciture che legano alla manica le protezioni di spalla e gomito, cuciture molto abrasive, tanto che sono stato costretto a compare una maglia intima leggera a manica lunga per poter indossare questa pettorina. Non sono mai caduto quindi non ho potuto valutare se le protezioni di gomito e spalla rimangono al loro posto oppure si spostano dal punto che dovrebvero proteggere. Mi sarei aspettato migliori rifiniture da un prodotto che viene proposto come il massimo che la tecnologi a delle protezioni soft possa offrire oggi.

Immagino refuso: “eurobike 2016”
Sarà 2017?

Danixele

Giusto il test che mi serviva.

Però anche se non siete caduti, potevate lanciarvi su di una roccia con le ginocchia in modo da provarle al 100%.

Pietro.68
Pietro.68

io le ho! e anche le gomitiere.
Confermo tutto, anche il fatto che bisogna stringere il velcro e che per metterle bisogna togliere le scarpe (unico vero difetto). Vi posso assicurare che si pedalano tranquillamente anche in salita (ci ho fatto anche 500 m di dislivello perché non avevo voglia di fermarmi a toglierle). E sono anche molto traspiranti.
Sul grado di protezione direi ottimo (anche se non scendono molto sugli stinchi). Io sono caduto dando una mega ginocchiata a terra su un tratto di roccia viva. Se non le avevo mi sarei sicuramente fratturato la rotula (dall’intensità del colpo mi si è formato un po’ di ematoma al di sotto della rotula).
Il consiglio che posso darvi è di provarle per determinare la taglia (io ho dovuto prendere XL le ginocchiere e L le gomitiere).

valleyman
valleyman

Provatele con un po’ di fango e vedrete come sono simpatiche da pulire con tutte quelle belle fessure…

Lucky86
Lucky86

ma non le fanno anche più lunghe?
io mi trovo benissimo con le 661 rage, veramente aderenti e stanno come delle calze senza bisogno di stringere molto. il problema è che le ho senza guscio rigido e non danno la sensazione di essere molto protettive in caso di impatto serio

Pietro.68
Pietro.68

[QUOTE="Vettore2480, post: 8211742, member: 83657"]Essendo interessato alle ginicchiere, trattandosi della stessa cotruzione delle maniche mio giacchetto, mi chiedevo se, anche nel caso delle ginicchiere, il guscio fosse fissato al tessuto con cuciture fastidiose sulla pelle.[/QUOTE]

assolutamente nessun fastidio, nemmeno il velcro al posteriore.

Il materiale che riveste le ginocchiere è leggerissimo.

motobimbo

[QUOTE="valleyman, post: 8211691, member: 12898"]Provatele con un po' di fango e vedrete come sono simpatiche da pulire con tutte quelle belle fessure…[/QUOTE]

[QUOTE="marco, post: 8211775, member: 1"]Lavatrice?[/QUOTE]

canna del tubo con il ditino sopra per dare pressione?

G
gippi1984

Io ho il modello precedente le Trail Skins e sono molto soddisfatto.
Vorrei sapere dal tester e da chi le possiede se sono più protettive del modello precedente. A vederle in fotografia sembrerebbe di si.
Grazie

C
carter851

io le ho provate in negozio e secondo me è come non averle, se provi a lasciarti cadere sulle ginocchia senti il pavimento ….secondo me veramente inutili !
Molto meglio le ion k lite, ci pedali bene anche se le hai su nei saliscendi e proteggono veramente !Poi se uno deve farsi la salita lunga le lascia basse…
Non capisco queste protezione che non servono a niente !

Pietro.68
Pietro.68

anche io concordo che potrebbero scendere se non strette a dovere. Ma non è che serve stringerle da farsi bloccare la circolazione. Importante è prenderle della taglia giusta. Infatti io le gomitiere le ho prese L.

Comunque è una conseguenza della poca "invasività" delle protezioni stesse.

Non credo che ci siano altre protezioni in grado di dare lo stesso grado di protezione ed essere così comode da portare anche pedalando.

motobimbo

[QUOTE="marco, post: 8211803, member: 1"] Comunque qualcuno suggeriva di usare la canna dell'acqua, quando lavi la bici.

[/QUOTE]

credo sia meglio della canna del gas.

kika
kika

prese scorsa settimana su Amazon a 42€ spedire… alcuni giorni dopo erano nuovamente a 79…
spero di aver fatto l’affare! 🙂

E

Io le ho provate e secondo me una menzione particolare va fatta rispetto al tessuto, veramente leggero e sottile, nulla più di uno straterello di lycra.

Ottimo forse quando fa caldo, ma alla prima strisciata mi diede l'idea che si sarebbe aperto.

Secondo me con l'avvento del D30 ginocchiere come questeTS2 hanno poco senso. Offrono veramente il minimo della protezione, quando con un qualcosa di leggermente più robusto in D30 si avrebbe cmq altrettanta traspirazione e una protezione quasi a livello dei gusci rigidi (parlo per esperienza con Raceface Ambush).

A
andy_g

Come robustezza e durata di materiali e cuciture avete già qualche impressione?

S
santacruzbk

Io utilizzo la versione precedente da una stagione. Mi trovo molto bene proprio per la loro leggerezza, le metto ad inizio discesa, poi se c’è qualche risalita le tengo e non danno molto fastidio.
Ho appoggiato un paio di volte il ginocchio e mi hanno dato una buona impressione, però mai botte serie.
vanno bene per quello che sono pensate, ovvero Trail

P
paxtic75

io ho il modello precedente in taglia M ,quando le provai m’ andavano bene e mi vanno bene tutt’ ora col velcro tirato abbestia ma tendono a calare…

P
Petroe

io le uso da maggio, ci ho fatto anche giri da ca.40km e +1500 senza particolari fastidi, sono leggerissime e molto ventilate.
Fortunatamente ci ho fatto solo cadute “leggere” e posso dire che fanno bene il loro lavoro anche contro i sassi, non sono in grado di dire se una protezione rigida sia più o meno protettiva, ma sicuramente queste assorbono gli urti alla grande.
Per la pulizia ha ragione chi ha scritto che la struttura a nido d’ape si riempie di fango (in caso di caduta, ovviamente) ma basta la canna dell’acqua quando si lava la bici e tornano nuove (sconsiglio la lavatrice)

Per la taglia consiglio di fidarsi delle misure riportate sul sito Dainese.

Maik P
Maik P

[QUOTE="marco, post: 8212046, member: 1"]Dipende dal livello di protezione che vuoi. A me vanno più che bene per enduro, a [USER=20]@muldox[/USER] per esempio no.[/QUOTE]

Grazie ancora !

I

[QUOTE="motobimbo, post: 8211877, member: 33762"]credo sia meglio della canna del gas.[/QUOTE]

Ma non meglio della canna nel senso piu' "fumogeno" del termine …

G
gabrireghe

dainese ha anche un modello intermedio mi pare che sono scontate sul sito morbide con una parte piccola rigida. Queste:http://www.dainese.com/it/it/hybrid-knee-guard/203879668.html?dwvar_203879668_color=BLACK&cgid=bike-safety-knees#start=4

Pietro.68
Pietro.68

[QUOTE="morra, post: 8213498, member: 109952"]…per un utilizzo AM/enduro le trovo troppo leggere.[/QUOTE]

per utilizzo AM perfette. Per utilizzo enduro (quello vero) troppo leggere.

D
Dio Zebra

Posseggo le ginocchiere e confermo tutto quanto scritto nella recensione; unica pecca è che quando sono caduto gli alveoli hanno lacerato la parte imbottita interna, dando l’idea di un prodotto usa e getta.

S
Stefano ossati

Dico la mia da rider di enduro … Io utilizzo le ginocchiere Dainese trail skins 2 sia in allenamento che in gara e posso dire che le ho testate a fondo: un po’ per le molte ore che passo in sella e un po’ anche per le cadute che purtroppo a volte capitano quando cerchi il limite. Una volta indossate non le senti, tant’è che io le tengo sempre su anche in salita e nelle pause dei C.O.. 👍

https://m.facebook.com/StefanoOssatiRider/photos/a.1929065037367477.1073741830.1715831655357484/1931312030476111/?type=3&source=54

andymcnab4
andymcnab4

Domanda rivolta a chi le possiede.
Oltre al guscio esterno ce un ulteriore protezione dietro in EVA?