[Test] Yeti SB165

[Test] Yeti SB165

27/08/2019
Whatsapp
27/08/2019

Presentata a metà luglio, la YetiSB165 ha creato molto interesse perché va oltre il concetto di enduro e si avvicina a quello di freeride. Una parola quasi dimenticata e che va stretta a questa bici perché, malgrado la sua escursione generosa, è ben pedalabile in salita. Chi si ricorda i cancelli da freeride, destinati in gran parte ad essere spinti?

Non solo, Yeti è andata controcorrente scegliendo il formato ruote da 27.5″, in parabola discendente da qualche tempo a questa parte. Un mezzo piuttosto particolare, con geometrie estreme e con una curva di progressione accentuata verso la fine del travel per poter ospitare un ammortizzatore a molla, con cui viene venduta di serie.

Dopo averla provata per una giornata sulla discesa della Matadown, DSB Bonandrini mi ha spedito lo stesso identico modello per poterci girare sui sentieri che conosco. Taglia L, montaggio T2 da 8.699 Euro, nuova di zecca. Vale la pena anche dire che ho ricevuto il telaio da montare con la componentistica di listino, e che il processo è stato molto veloce grazie ad alcuni accorgimenti che faranno felici i meccanici e chi comprerà il telaio da solo. In primis il passaggio cavi interno guidato, e poi lo sportellino sotto il movimento centrale, fissato con due viti, pensato per venir tolto quando si deve far passare il cavo del remoto del telescopico. Vista la forma intricata del telaio nella zona dello Switch Infinity, sarebbe altrimenti quasi impossibile farci passare la guaina.

Dato che ho scritto un articolo apposito con tutti i dettagli della SB165, vi rimando a questo link per geometrie, dettagli, montaggi, prezzi e una presentazione fatta dagli stessi ingegneri di Yeti. Qui mi occuperò esclusivamente della prova sul campo.

Peso rilevato senza pedali: 14.63 kg.
Altezza tester: 179cm
Cavallo: 74cm (movimento centrale-sella)
Taglia: Large

In teoria sarei stato bene anche su una Medium, ma mi trovo estremamente bene con la L per la combinazione fra reach lungo ed angolo sella verticale. Il mio peso è centrale sulla bici e riesco a fare tutte le manovre in scioltezza, con il vantaggio di una elevata stabilità sul veloce. Consiglio a chi voglia comprarla di farci prima almeno un breve giro per capire di cosa sto parlando. Non vi troverete sdraiati sul tubo orizzontale, anche se vi viene da pensarlo leggendo il valore di reach in taglia L (480mm).

Salita

Diverse persone mi hanno contattato dopo aver letto la presentazione della SB165, chiedendomi cosa ne pensassi. Visto che un paio girano sui sentieri qui nella mia zona, ho detto onestamente che non è una bici pensata per i giri classici alpini, con tanta salita pedalata. Ho percorso salite da 1000 metri di dislivello con questa Yeti, ma non è certo il momento in cui mi sono divertito di più. D’altronde le geometrie la dicono lunga sull’ambito di utilizzo, cioé la discesa.

In ogni caso lo Switch Infinity si rivela essere anche qui un bel sistema di sospensione, perché non ho quasi mai chiuso la levetta della compressione dell’ammortizzatore, neanche su asfalto, grazie alla sua neutralità in pedalata. Il carro oscilla veramente poco, malgrado la grande sensibilità del DHX2. E quando lo si chiude, la trazione rimanente è eccellente e ben si presta ai tratti tecnici, aiutato dall’angolo sella di 77°. Qui però arriva anche il limite di una bici con una forcella da 180mm di escursione ed un angolo sterzo di 63.5°: le rampe ripide o le curve strette in salita sono difficili da percorrere in sella, senza contare poi la minore trazione delle ruote da 27.5″. Tutto questo non dovrebbe essere una sorpresa per chi capisce qualcosa di mountain bike, ma vale la pena sottolinearlo.

Per quanto riguarda il peso, si può limare qualche grammo acquistando la molla arancione del DHX2. Yeti ha espressamente detto che di serie monta quella nera e più pesante perché sarebbe un peccato dover cambiare quella più costosa al momento dell’acquisto, visto che ogni rider dovrà prendere quella giusta in dipendenza del proprio peso corporeo.

Discesa tecnica

Questo è probabilmente l’ambito in cui la SB165 mi è piaciuta di più. Innanzitutto mi ha dato un’enorme sicurezza sui passaggi tecnici ed in parte esposti che riesco a fare solo quando scendo dalla parte giusta del letto, malgrado le ruote da 27.5″. C’è un tratto nella prima parte della discesa dal Tamaro con un passaggio sulle rocce con un buco chiuso alla bell’e meglio tramite alcuni sassi. A destra si cade giù di circa un metro sul sentiero vero e proprio, per poi eventualmente rotolare nel burrone che si apre subito a fianco. Ogni volta che ci ho girato con la Yeti, l’ho fatto in scioltezza, rimanendo abbastanza sorpreso di me stesso.

Malgrado la geometria “bassa e aperta” non ho mai avuto la sensazione di essere su un autoarticolato difficile da girare, anzi. Le ruote da 27.5″ aiutano a buttarla dentro per bene, ammesso che si tenga il peso bene in avanti, e qui torniamo al discorso che ho accennato nel capitolo “salita”. Non è una classica enduro tuttofare, perché richiede una guida molto attiva ed abituata alle geometrie moderne, portate quasi all’esasperazione. La punizione per i “culoindietristi” è l’andare dritti alla prima curva.

Il reparto sospensioni non lascia nulla da desiderare. L’ammortizzatore a molla incassa ogni cosa senza battere ciglio e contribuisce a tenere la bici calma e facile da controllare in ogni situazione. Il rovescio della medaglia è che richiede più energia per poterla pompare sugli ostacoli. La forcella è mostruosa tanta escursione ha, ed è praticamente impossibile portarla a fine corsa. La SB165 mi è piaciuta molto sul ripido, perché la posizione sul manubrio (da 800mm di larghezza) è abbastanza alta da non avere quella sensazione di capottamento quando si incontra gradone dopo gradone. Ho messo solo uno spacer da 5mm sotto il manubrio.

Mi è piaciuto il comportamento del carro in quanto non tende ad insaccarsi, cosa che tende ad accadere facilmente quando si monta un ammortizzatore a molla, vista la sua linearità e la tendenza delle cinematiche ad essere a loro volta lineari, se non degressive, ad inizio corsa, per poter assorbire le piccole asperità. Questa caratteristica dà vivacità alla bici, cosa non facile vista la tanta escursione.

L’impianto frenante SRAM Code RSC con dischi da 200mm non mi ha deluso, neanche sulle discese lunghe ed impegnative dove sarebbe stato facile surriscaldarlo. Come tutti gli impianti SRAM, il rodaggio delle pastiglie è fondamentale per evitare che si vetrifichino e perdano potenza.

Discesa veloce

Ho trascorso qualche giornata a Livigno in bike park per provare la Yeti SB615 sul veloce, con sponde e salti. Qui vale ancora di più il discorso di caricarla bene sull’anteriore, viste le velocità. La sua agilità si fa particolarmente apprezzare nelle curve in sequenza, mentre la sensibilità delle sospensioni fa quasi dimenticare le braking bumps.

Arrivare corti sui salti non è un grosso problema, la bici non si scompone facilmente, mentre pestarla dentro una bella parabolica comprimendola bene è una vera libidine, si sente proprio la costruzione rigida di tutto il mezzo che risponde ad ogni impulso proveniente dall’alto. Diciamo che le piste lisce diventano noiose in fretta, mentre è su quelle tecniche dove ci si diverte di più.

La combinazione delle Minion DHF e DHR EXO1 con le ruote DT Swiss EX1700 da 30mm di canale interno si è rivelata robusta e molto affidabile. In quattro settimane di test non ho bucato una volta sola e i cerchi non si sono bozzati, malgrado qualche sana botta sulle rocce.

Problemi riscontrati durante il test

Nessun problema particolare, telaio e componentistica hanno funzionato alla perfezione. A chi si compra un telaio di questa fascia di prezzo consiglio di mettere una pellicola protettiva sotto al tubo obliquo, perché i sassi sollevati dalla ruota anteriore tendono a lasciare il segno sulla verniciatura (sono i puntini nella foto qui sotto).

Conclusioni

La SB165 è una bici dalla geometria e dall’escursione estrema che va oltre il concetto di enduro e si avvicina più a quello di freeride. Si lascia pedalare, con calma, in salita, ma è pensata per fare felici i riders che amano le discese tecniche, veloci e difficili, possibilmente servite almeno in parte da impianti di risalita. Per tutti gli altri Yeti ha in gamma bici più tuttofare e con cui si divertirebbero di più.

Yeti Cycles
DSB Bonandrini

 

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
A
azetaelle
Visto che parli di Livigno mi sembra di capire che è più una bici da discese tecniche (mottolino) che da flow carosello 3000 (dove effettivamente 140-150mm di corsa bastano e avanzano)
kji
kji
non sono d’accordo , il the bomb e l’enduro sono due sentieri belli tosti nel carosello 3000 e solo in qualche pezzo delle nere del mottolino trovi roba veramente impegnativa per il resto anche lì c’è un flow pazzesco
wally73
wally73
è molto semplice per sopperire ai vantaggi dell ruote da 29 bisogna aumentare escursioni e angolo sterzo. questo rende una 27 una bomba in discesa ma poi paga tutto in salita. vorrei veramente sapere cosa ne pensa @marco se tra SB165 vs SB150…
non credo che per il 90% dei riders avrebbero alcun dubbio…
tonezza94
tonezza94
la questione è dipende sempre dove si gira. nel tecnico lento le mtb di oggi sono dure da far girare c’è poco da fare…. siamo troppo agli estremi. Spesso conviene guardare alle trail bike se non si fanno gare (dove i percorsi sono sempre più veloci) o bike park
fabius8
fabius8
Solo 8,7K€?!?!? oh da correre subito ad ordinarla!
ahahah sempre più felice di aver cambiato (in parte) sport….
rikki
rikki
Sono solo e saranno sempre punti di vista, pensa che al mondo ci sono migliaia di persone che per leggere che ore sono spendono anche molto più di 10 k euro, si tratta di passione e per molti di loro anche una fonte di guadagno economico nel tempo, con le bici no, ti godi l’ottimo prodotto adesso, legge di mercato, yeti e’ yeti e se si ha la possibilità di provarla prima di acquistarla tanto meglio.
fafnir
fafnir
Solo 8,7K€?!?!? oh da correre subito ad ordinarla!
ahahah sempre più felice di aver cambiato (in parte) sport….

Non capisco il senso di quello che hai scritto.

shrubber83
shrubber83
io direi che per 8700 si poteva fare uno sforzo in più e mettere almeno delle EX1501 e dei freni top. Anche la guarnitura X1 stona un po’…
D-Lock
D-Lock
Non capisco il senso di quello che hai scritto.

Credo sia il solito commento sullo stile "per quella cifra mi prendo una eBike che almeno ho anche il motore".

G
gto
ancora a tirare in ballo le e-bike ? certo che il popolo dei biker è proprio aperto e di larghe vedute se ha costretto con questo atteggiamento un forum a doverne aprire un altro dedicato per evitare conflitti continui. Poi ci lamentiamo se chi va a piedi ci vuole fuori dalle palle .
fafnir
fafnir
Credo sia il solito commento sullo stile "per quella cifra mi prendo una eBike che almeno ho anche il motore".

Non ha comunque senso è pieno di bici a prezzi inferiori con cui continuare a fare mtb senza problemi!

D-Lock
D-Lock
Non ha comunque senso è pieno di bici a prezzi inferiori con cui continuare a fare mtb senza problemi!

Non stavo cercando di dargli un senso, pensavo solo di tradurlo.
Ci sono eMTB da 4000€ e MTB da 10000. Pensa che ci sono bici da strada da 12000€ e con quel prezzo nemmeno hanno le sospensioni !!!

fabius8
fabius8
allora spiego per chi non ha inteso il mio pensiero:
8700€ (lo scrivo perchè forse suona meglio: ottomilasettecentoeuro = 7,1 mesi di stipendio medio italiano….) per una MTB ritengo che sia un furto!
punto.
Spendere queste cifre per un mezzo che non ha nulla di + ne nulla di meno di un altro che magari (montato pure meglio) costa quasi la metà, resta un furto.
Purtroppo oggigiorno la gente rimane abbagliata dalle "quisquiglie"..Ah no, non mi riferivo a prendere una bici con un motorino elettrico sotto al sedere, ma mi riferivo a comprare una moto (4 cilidri , 3 cilindri 2, 1….cross strada motard…quello che volete….) che costa meno pur avendo della "tecnologia sotto"…e non un telaio 2 pedali 2 ruote e un gruppo nemmeno top di gamma…!
Poi lo so già, ora insorgerete sul fatto che: ahhhh sempre i soliti discorsi sui prezzi….
sii concordo….sempre i soliti discorsi sui prezzi..ma evidentemente ancora non sono bastati a fare aprire gli occhi alla stragrande maggioranza di quelle persone che non ritengono un’eresia sentire cifre del genere per delle mtb.
Cifre come queste sono un’isulto all’intelligenza dei +.
L
Loki2018
Sarà, ma ho i miei dubbi su ciò che affermi… Prima hai detto di aver cambiato (in parte) sport, poi se ho capito bene, di aver comprato una moto… Quindi: per fare uno sport in moto o fai supermotard, o pista oppure cross. E mi vieni a dire che hai risparmiato dei soldi??? Ho lavorato nel campo per un bel pò, sòquanto può costare una moto (anche "economica"), ricambi, e tutto ciò che c’è correlato, ho e avevo amici che vanno in moto (nelle categorie sopra elencate) e tutto mi dicono tranne che risparmiano soldi anzi… qualcuno ha dovuto mollare perché insostenibile economicamente con lo "stipendio medio".
Per favore: gli insulti alla nostra intelligenza lasciali a chi fabbrica le bici che disprezzi tanto.
mrcbzo83
mrcbzo83
allora spiego per chi non ha inteso il mio pensiero:
8700€ (lo scrivo perchè forse suona meglio: ottomilasettecentoeuro = 7,1 mesi di stipendio medio italiano….) per una MTB ritengo che sia un furto!
punto.
Spendere queste cifre per un mezzo che non ha nulla di + ne nulla di meno di un altro che magari (montato pure meglio) costa quasi la metà, resta un furto.
Purtroppo oggigiorno la gente rimane abbagliata dalle "quisquiglie"..Ah no, non mi riferivo a prendere una bici con un motorino elettrico sotto al sedere, ma mi riferivo a comprare una moto (4 cilidri , 3 cilindri 2, 1….cross strada motard…quello che volete….) che costa meno pur avendo della "tecnologia sotto"…e non un telaio 2 pedali 2 ruote e un gruppo nemmeno top di gamma…!
Poi lo so già, ora insorgerete sul fatto che: ahhhh sempre i soliti discorsi sui prezzi….
sii concordo….sempre i soliti discorsi sui prezzi..ma evidentemente ancora non sono bastati a fare aprire gli occhi alla stragrande maggioranza di quelle persone che non ritengono un’eresia sentire cifre del genere per delle mtb.
Cifre come queste sono un’isulto all’intelligenza dei +.

Semplice legge di mercato, finché c’è chi quei soldi è disposto a spenderli sarà sempre così…. E credimi che sono in tanti

D-Lock
D-Lock

fabius8 ha scritto: allora spiego per chi non ha inteso il mio pensiero: 8700€ (lo scrivo perchè forse suona meglio: ottomilasettecentoeuro = 7,1 mesi di stipendio medio italiano….) per una MTB ritengo che sia un furto! punto. Spendere queste cifre per un mezzo che non ha nulla di + ne nulla di meno di un altro che magari (montato pure meglio) costa quasi la metà, resta un furto. Purtroppo oggigiorno la gente rimane abbagliata dalle "quisquiglie"..Ah no, non mi riferivo a prendere una bici con un motorino elettrico sotto al sedere, ma mi riferivo a comprare una moto (4 cilidri , 3 cilindri 2, 1….cross strada motard…quello che volete….) che costa meno pur avendo della "tecnologia sotto"…e non un telaio 2 pedali 2 ruote e un gruppo nemmeno top di gamma…! Poi lo so già, ora insorgerete sul fatto che: ahhhh sempre i soliti discorsi sui prezzi…. sii concordo….sempre i soliti discorsi sui prezzi..ma evidentemente ancora non sono bastati a fare aprire gli occhi alla stragrande maggioranza di quelle persone che non ritengono un’eresia sentire cifre del genere per delle mtb. Cifre come queste sono un’isulto all’intelligenza dei +. Clicca per allargare… Ok, capito, ma il dubbio rimane, in comune hanno sì due ruote, ma paragonare due mezzi differenti secondo me non ha senso. Allora posso dirti che un trattore costa come una Mercedes ma è molto più utile, perchè allora tutti non si comprano un trattore? Perchè hanno due utilizzi differenti. Stessa cosa con le moto, ci fai i… Read more »

fafnir
fafnir
allora spiego per chi non ha inteso il mio pensiero:
8700€ (lo scrivo perchè forse suona meglio: ottomilasettecentoeuro = 7,1 mesi di stipendio medio italiano….) per una MTB ritengo che sia un furto!
punto.
Spendere queste cifre per un mezzo che non ha nulla di + ne nulla di meno di un altro che magari (montato pure meglio) costa quasi la metà, resta un furto.
Purtroppo oggigiorno la gente rimane abbagliata dalle "quisquiglie"..Ah no, non mi riferivo a prendere una bici con un motorino elettrico sotto al sedere, ma mi riferivo a comprare una moto (4 cilidri , 3 cilindri 2, 1….cross strada motard…quello che volete….) che costa meno pur avendo della "tecnologia sotto"…e non un telaio 2 pedali 2 ruote e un gruppo nemmeno top di gamma…!
Poi lo so già, ora insorgerete sul fatto che: ahhhh sempre i soliti discorsi sui prezzi….
sii concordo….sempre i soliti discorsi sui prezzi..ma evidentemente ancora non sono bastati a fare aprire gli occhi alla stragrande maggioranza di quelle persone che non ritengono un’eresia sentire cifre del genere per delle mtb.
Cifre come queste sono un’isulto all’intelligenza dei +.

È un ragionamento delirante, se ti piace fare mtb puoi fare tutto benissimo con una bici da 2000 euro. Semplicemente ti eri rotto le palle di pedalare e sei passato ad altro. Poi sei venuto qui a tirare fuori il pippone giustificativo, ma non serviva.

fabius8
fabius8
In parte sta a significare che pedalo ancora…il pippone giustificativo forse lo stai tirando tu..perchè magari ti senti chiamato in causa e ti tira l’orifizio anale….
V
vitamin
Tornando al test, anche a me sembra una bici esclusivamente da risalite furgonate o park, quindi forse un po’ troppo poco polivalente x chi vuole anche conquistarsi l’inizio del trail senza ausilii ma anche senza morire (io per esempio)
Pitaro
Pitaro
le moto costano poco perché:
1) mercato in ribasso da anni
2) i soldi risparmiati se li spendono in sigarette

3) i componenti delle moto "normali" sono ben distanti dall’essere il top di gamma

Pitaro
Pitaro
Comunque è bello vedere che il freeride sta tornando ed è diventato pedalabile :free:
tonezza94
tonezza94
la questione è dipende sempre dove si gira. nel tecnico lento le mtb di oggi sono dure da far girare c’è poco da fare…. siamo troppo agli estremi. Spesso conviene guardare alle trail bike se non si fanno gare (dove i percorsi sono sempre più veloci) o bike park
shrubber83
shrubber83
le moto costano poco perché:
1) mercato in ribasso da anni
2) i soldi risparmiati se li spendono in sigarette

oddio… poco… un Multistrada parte da 18000… la Panigale V4 parte da 23.000
si poi ci sono anche le moto da 10.000, come ci sono le bici da 2.000 con cui fai tutto…

fabius8
fabius8
prezzo medio di una moto da cross usata di 2 anni circa 4k€!
prezzo usato moto di 1 anno circa 5800€
prezzo del nuovo (variabile) da 6400 a 7800€!!!!
come vedi al di sotto di quello citato sopra..
pk71
pk71
In merito ai prezzi………

E ha tre ruote, piccole ma tre anzi che 2….

L
Loki2018
Sarà, ma ho i miei dubbi su ciò che affermi… Prima hai detto di aver cambiato (in parte) sport, poi se ho capito bene, di aver comprato una moto… Quindi: per fare uno sport in moto o fai supermotard, o pista oppure cross. E mi vieni a dire che hai risparmiato dei soldi??? Ho lavorato nel campo per un bel pò, sòquanto può costare una moto (anche "economica"), ricambi, e tutto ciò che c’è correlato, ho e avevo amici che vanno in moto (nelle categorie sopra elencate) e tutto mi dicono tranne che risparmiano soldi anzi… qualcuno ha dovuto mollare perché insostenibile economicamente con lo "stipendio medio".
Per favore: gli insulti alla nostra intelligenza lasciali a chi fabbrica le bici che disprezzi tanto.
fabius8
fabius8
certo che ho rispamiato dei soldi..ma senti….a me sinceramente di quello che pensi tu…me ne strabatto gli zebedei, perchè vedi….se chiacchieri senza sapere è inutile perdere tempo!…
prima di chiacchierare/pigiare inutilmente i tasti della tua tastiera, dovresti prima informati e poi sentenzire, perchè è buona (e saggia) norma prima informarsi e poi parlare di un argomento…perchè altrimenti fai (con chi invece è preparato) delle pessime figure….diciamo pure delle figure di cacca.
vuoi un esempio?
prova a confrontare il prezzo di una Maxxis Minion DHF 29..in media ci vanno 50€..gisuto?
bene
ora prova a cercare questo: Dunlop D952 19…prezzo medio?!?!? ohhhh caspita…50€
e via dicendo.
Quindi prima di dire minchiate, prima informatevi e poi sentenziate, perchè altrimenti fate solo la figuraa dei pirla!
Ciao
shrubber83
shrubber83
Sarà, ma ho i miei dubbi su ciò che affermi… Prima hai detto di aver cambiato (in parte) sport, poi se ho capito bene, di aver comprato una moto… Quindi: per fare uno sport in moto o fai supermotard, o pista oppure cross. E mi vieni a dire che hai risparmiato dei soldi??? Ho lavorato nel campo per un bel pò, sòquanto può costare una moto (anche "economica"), ricambi, e tutto ciò che c’è correlato, ho e avevo amici che vanno in moto (nelle categorie sopra elencate) e tutto mi dicono tranne che risparmiano soldi anzi… qualcuno ha dovuto mollare perché insostenibile economicamente con lo "stipendio medio".
Per favore: gli insulti alla nostra intelligenza lasciali a chi fabbrica le bici che disprezzi tanto.

io avevo una S1000RR e ci correvo in pista… andavo anche benino… Mugello in 2:03 diciamo per chi è del settore… mi partivano almeno 600€ a giornata… solo di spese vive… in pratica in una stagione mi compravo Yeti top di gamma 😀

fafnir
fafnir
io avevo una S1000RR e ci correvo in pista… andavo anche benino… Mugello in 2:03 diciamo per chi è del settore… mi partivano almeno 600€ a giornata… solo di spese vive… in pratica in una stagione mi compravo Yeti top di gamma 😀

Anche a me 400/600 in base alla pista, senza cadute

Andrea Chiesa
Le moto non costano come le bici semplicemente perchè non sono tirate coi pesi. Piu produci componenti leggeri più il pezzo sale… Vabbè però adesso basta di parlare di soldi. Piuttosto c’è da chiedersi se una bici cosi ha ancora spazio nel mercato o no
G
gto
ancora a tirare in ballo le e-bike ? certo che il popolo dei biker è proprio aperto e di larghe vedute se ha costretto con questo atteggiamento un forum a doverne aprire un altro dedicato per evitare conflitti continui. Poi ci lamentiamo se chi va a piedi ci vuole fuori dalle palle .
fab82
fab82
ancora a tirare in ballo le e-bike ? certo che il popolo dei biker è proprio aperto e di larghe vedute se ha costretto con questo atteggiamento un forum a doverne aprire un altro dedicato per evitare conflitti continui. Poi ci lamentiamo se chi va a piedi ci vuole fuori dalle palle .

Veramente si parlava di moto

fafnir
fafnir
Veramente si parlava di moto

Si è giustamente sentito chiamato in causa viste le ultime dichiarazioni di Melandri

gian72to
gian72to
Ma non è vero

…in parte è vero…
Non ti sembra se hai tanto allenamento e o talento…

ppr
ppr
anche io la pensavo un po così , da possessore di trail bike con 130 di escursione ; poi ho provato la nuova rallon e ti assicuro che mi sono ricreduto sia come pedalabilità che come maneggevolezza.
ppr
ppr
anche io la pensavo un po così , da possessore di trail bike con 130 di escursione ; poi ho provato la nuova rallon e ti assicuro che mi sono ricreduto sia come pedalabilità che come maneggevolezza.
rikki
rikki
Sono solo e saranno sempre punti di vista, pensa che al mondo ci sono migliaia di persone che per leggere che ore sono spendono anche molto più di 10 k euro, si tratta di passione e per molti di loro anche una fonte di guadagno economico nel tempo, con le bici no, ti godi l’ottimo prodotto adesso, legge di mercato, yeti e’ yeti e se si ha la possibilità di provarla prima di acquistarla tanto meglio.
D-Lock
D-Lock
Le moto non costano come le bici semplicemente perchè non sono tirate coi pesi. Piu produci componenti leggeri più il pezzo sale… Vabbè però adesso basta di parlare di soldi. Piuttosto c’è da chiedersi se una bici cosi ha ancora spazio nel mercato o no

Beh, di Nomad v4 o Transition Patrol se ne vedono in giro anche nei sentieri, almeno qui dalle mie parti, quindi un mercato pare ce l’abbiano. Ho sentito parecchi di questi proprietari e il commento maggiore è che semplicemente preferiscono le 27.5, vuoi per agilità, per vezzo, non so, ma pare che un mercato per le 27.5 a lunga escursione ancora esista. Non so quante se ne vendano in termini assoluti o in paragone alle 29 da 140-150mm, ma evidentemente abbastanza da giustificare il lancio di nuovi prodotti come questo.

lorenzom89
lorenzom89
riguardo al prezzo quello che ogni volta mi stupisce è che fino 3/4000 euro i prezzi sono bene o male correlati al valore.. poi quando si sorpassano di 5000 euro sembrano prezzi totalmente a caso.. nel senso che a volte trovi bici da 9000euro montate peggio di una da 7000.. o magari come in questo caso yeti da 8700 trovi l equivalente di radon a meno della metà.. ok lo switch infinity, ok il marchio, ok il negozio.. però parliamo di più del doppio..

a me piace ricordare sempre che il ciclismo nasce come sport popolare, fatto per esser praticato da tutti, questa cosa di renderlo fighetto e costoso a me non è mai piaciuta..

fabius8
fabius8
esatto, questo è uno dei motivi che mi ha fatto vendere 2 delle 3 mie mtb…
Bravo!
gargasecca
gargasecca
Beh, di Nomad v4 o Transition Patrol se ne vedono in giro anche nei sentieri, almeno qui dalle mie parti, quindi un mercato pare ce l’abbiano. Ho sentito parecchi di questi proprietari e il commento maggiore è che semplicemente preferiscono le 27.5, vuoi per agilità, per vezzo, non so, ma pare che un mercato per le 27.5 a lunga escursione ancora esista. Non so quante se ne vendano in termini assoluti o in paragone alle 29 da 140-150mm, ma evidentemente abbastanza da giustificare il lancio di nuovi prodotti come questo.

Corretto.
Un compagno ha dato dentro la Nomad 4 sabbia per la Mega nera…ha detto che si fa + fatica…e che se poco poco stai fermo 2 settimane…te ne accorgi ancor di +.
E’ stato onesto nel parlare…e difatti è un motivo in + per tenere la 27,5"…secondo me molto + maneggevole e "facile" per chi non è un atleta che la usa 5gg su 7… :prost:

gian72to
gian72to
riguardo al prezzo quello che ogni volta mi stupisce è che fino 3/4000 euro i prezzi sono bene o male correlati al valore.. poi quando si sorpassano di 5000 euro sembrano prezzi totalmente a caso.. nel senso che a volte trovi bici da 9000euro montate peggio di una da 7000.. o magari come in questo caso yeti da 8700 trovi l equivalente di radon a meno della metà.. ok lo switch infinity, ok il marchio, ok il negozio.. però parliamo di più del doppio..

a me piace ricordare sempre che il ciclismo nasce come sport popolare, fatto per esser praticato da tutti, questa cosa di renderlo fighetto e costoso a me non è mai piaciuta..

…si può fare del gran ciclismo spendendo quasi nulla.

shrubber83
shrubber83
sul prezzo se ne può parlare all’infinito… il fatto è che paghi 8/9000 e se la vai a rivendere dopo un anno ci prendi 4000€ se sei fortunato. la svalutazione è estrema.
sono anche dell’idea che se uno aspetta il momento giusto si fanno buoni affari… cercano online ho visto che sulla Rallon 2020 fanno una promozione e te la danno con Fox Factory Grip2 e DHX2 con montaggi SLX 12v e E1900 a 4000 tondi. e secondo me non ha niente da invidiare ad una SB150

a me una SB130 mi piacerebbe un botto… ma già si parte a 4000€ di telaio… metti che me lo danno a 3500… e poi ce ne vogliono altrettanti. Mica la puoi montare con l’NX e la Revelation (senza nulla togliere, ma le vedrei fuori luogo su un telaio da 4000€)

allo stesso tempo sono dell’idea che finché hanno un mercato, vuol dire che c’è richiesta… Intense ha dovuto fare marcia indietro e ora mi sa che non se la cava tanto meglio…

Io ho avuto una FOXY XR CARBON 2016. Listino 8000. Comprata da me di un anno a 2800, rivenduta da me dopo un altro anno e mezzo a 2100… fa molta tristezza questa cosa. Io ci ho perso il suo, ci ho anche girato tanto. Ma quello prima di me… anche se l’avesse presa col 20%…

mirko_jimbho84
mirko_jimbho84

fabius8 ha scritto: allora spiego per chi non ha inteso il mio pensiero: 8700€ (lo scrivo perchè forse suona meglio: ottomilasettecentoeuro = 7,1 mesi di stipendio medio italiano….) per una MTB ritengo che sia un furto! punto. Spendere queste cifre per un mezzo che non ha nulla di + ne nulla di meno di un altro che magari (montato pure meglio) costa quasi la metà, resta un furto. Purtroppo oggigiorno la gente rimane abbagliata dalle "quisquiglie"..Ah no, non mi riferivo a prendere una bici con un motorino elettrico sotto al sedere, ma mi riferivo a comprare una moto (4 cilidri , 3 cilindri 2, 1….cross strada motard…quello che volete….) che costa meno pur avendo della "tecnologia sotto"…e non un telaio 2 pedali 2 ruote e un gruppo nemmeno top di gamma…! Poi lo so già, ora insorgerete sul fatto che: ahhhh sempre i soliti discorsi sui prezzi…. sii concordo….sempre i soliti discorsi sui prezzi..ma evidentemente ancora non sono bastati a fare aprire gli occhi alla stragrande maggioranza di quelle persone che non ritengono un’eresia sentire cifre del genere per delle mtb. Cifre come queste sono un’isulto all’intelligenza dei +. Clicca per allargare… quoto tutte le risposte a te date… e aggiungo… se per tecnologia tu intendi "solo" motore, elettronica ecc.. allora non hai la minima idea di cosa significhi "tecnologia"… e ti assicuro che nella bici (ancora di più nella MTB) ce ne parecchia (pesi, componenti, sollecitazione e resistenza ecc…) quindi metter un commento da expedalatore così giusto per tirare… Read more »

fabius8
fabius8
ma per favore…non ci credi nemmeno tu a quello che scrivi….
tecnologia? mi parli di tecnologia? ma perchè anche tu come molti poco sopra, non ti fai una bella cultura della tecnologia che oggi hanno le moto da cross? la tecnologia che pensi tu (perchè è semplice da intuire…)si riferisce sololamente alla progettazione telai …( fra le altre cose guarda caso sempre più simili tra di loro…oppure non te ne eri accorto?!?!?) bè dai veramente credi che ci sia tutta questa tecnologia? i calcoli strutturali, non li fai tu a manina aiutato da un abaco, li fanno i s.w. di progettazione e disegnazione, cosa che fra le altre cose, fanno per qualunque tipo di particolare meccanico che decidi di progettare.
poi che dietro ci siano passione, nomi + o – blasonati…test e modifiche in corso d’opera…non si discute, ma da qui a dire "tecnologia"..per favore, io ci lavoro dietro a queste cose, la tecnologia è un’altra cosa fidati.
tylerdurden71
tylerdurden71
Cioè ancora a parlare del costo! Che palle! Non ve la potete permettere? Tirate dritto e indirizzatevi si mezzi alla vostra portata, il valore non è quello dei materiali fini a se stessi ma si paga il marchio ed il fatto che il prezzo altro renda il mezzo per pochi. Questo vale per tutto: dalle moto agli orologi alle auto. Fatevene una ragione.
fabius8
fabius8
ecco qui il luminare di turno!
Andrea Chiesa
riguardo al prezzo quello che ogni volta mi stupisce è che fino 3/4000 euro i prezzi sono bene o male correlati al valore.. poi quando si sorpassano di 5000 euro sembrano prezzi totalmente a caso.. nel senso che a volte trovi bici da 9000euro montate peggio di una da 7000.. o magari come in questo caso yeti da 8700 trovi l equivalente di radon a meno della metà.. ok lo switch infinity, ok il marchio, ok il negozio.. però parliamo di più del doppio..

a me piace ricordare sempre che il ciclismo nasce come sport popolare, fatto per esser praticato da tutti, questa cosa di renderlo fighetto e costoso a me non è mai piaciuta..

Si ma anche se in linea di principio sono d’accordo i costi di un piccolo produttore come Yeti sono molto maggiori rispetto ai colossi , poi ci stà che cavalchino un po la moda del momento. Certo che per loro alzare il prezzo è anche un modo di limitare la domanda, se fossero innondati di ordini sarebbbero infatti in grande difficoltà nel produrre

ANDREAMASE
ANDREAMASE
Questo vale per tutto: dalle moto agli orologi alle auto. Fatevene una ragione.

persino per l’acqua minerale! ;-)

n.b. io bevo quella del rubinetto, o la birra! :-)

tylerdurden71
tylerdurden71
Esatto!
shrubber83
shrubber83
Cioè ancora a parlare del costo! Che palle! Non ve la potete permettere? Tirate dritto e indirizzatevi si mezzi alla vostra portata, il valore non è quello dei materiali fini a se stessi ma si paga il marchio ed il fatto che il prezzo altro renda il mezzo per pochi. Questo vale per tutto: dalle moto agli orologi alle auto. Fatevene una ragione.

questa bici ha un prezzo… un allestimento… e se ne può parlare. Oppure decidi tu su cosa possiamo disquisire?
il fatto di potersi permettere o meno un qualcosa, non vuol dire necessariamente che tu voglia comprarlo…

PS: ci sono moto, orologi, auto… che tengono il prezzo e proprio perchè in pochi se le possono permettere avranno una tiratura piuttosto limitata che le farà lievitare di prezzo o cmq fare in modo che si svalutino molto poco… purtroppo non trovo un esempio di MTB con le stesse caratteristiche…

tylerdurden71
tylerdurden71
Il prezzo è determinato dal target a cui è rivolto un bene.La svalutazione è ininfluente, è come comperare una bmw serie 6, perderà il suo valore in breve tempo : uno che acquista una mtb di fascia alta sa benissimo che ci perderà nel rivenderla, ma evidentemente per te è un problema, per altri no.
fafnir
fafnir
Si ma anche se in linea di principio sono d’accordo i costi di un piccolo produttore come Yeti sono molto maggiori rispetto ai colossi , poi ci stà che cavalchino un po la moda del momento. Certo che per loro alzare il prezzo è anche un modo di limitare la domanda, se fossero innondati di ordini sarebbbero infatti in grande difficoltà nel produrre

Non conosco i numeri di yeti ma non credo siano cosi piccoli se hanno cosi tanti modelli in produzione.
Ogni modello ha un costo che deve essere ammortizzato e loro ne hanno veramente tanti se consideriamo le ultime due 27.5.
O magari hanno fatto il passo piu lungo della gamba…

I produttori piccoli fanno una enorme fatica a presentare un nuovo modello soprattutto se in carbonio, ti dico quello che so guardando knolly e quello che dice il fondatore.

pilade66
pilade66
Questa bici mi piace. Detto questo aggiungo che il prezzo è fatto dal produttore e poi dal distributore. DSB vende i prodotti che distribuisce ad un certo prezzo, poi un domani gli stessi prodotti cambiano distributore ed i prezzi cambiano, magari si abbassano…(vedi ad es. Santa da quando è distribuita da Focus). Saluti sportivi.
tylerdurden71
tylerdurden71
Esatto!
tylerdurden71
tylerdurden71
Il prezzo è determinato dal target a cui è rivolto un bene.La svalutazione è ininfluente, è come comperare una bmw serie 6, perderà il suo valore in breve tempo : uno che acquista una mtb di fascia alta sa benissimo che ci perderà nel rivenderla, ma evidentemente per te è un problema, per altri no.
JoRo
JoRo
In ogni caso mi piacerebbe provarla su un sentiero un po’ aggressivo
Ma aspetto i saldi di transition per la sentinel quando uscirà quella nuova :-)
fafnir
fafnir
In ogni caso mi piacerebbe provarla su un sentiero un po’ aggressivo
Ma aspetto i saldi di transition per la sentinel quando uscirà quella nuova :-)

Se vai nei mercatini le sentinel te le tirano dietro già ora.

JoRo
JoRo
Se vai nei mercatini le sentinel te le tirano dietro già ora.

Farò un giro se mi dici così

fafnir
fafnir
Farò un giro se mi dici così

Mercatino pinkbike

pilade66
pilade66
Questa bici mi piace. Detto questo aggiungo che il prezzo è fatto dal produttore e poi dal distributore. DSB vende i prodotti che distribuisce ad un certo prezzo, poi un domani gli stessi prodotti cambiano distributore ed i prezzi cambiano, magari si abbassano…(vedi ad es. Santa da quando è distribuita da Focus). Saluti sportivi.
ANDREAMASE
ANDREAMASE
vedi ad es. Santa da quando è distribuita da Focus

costano meno?
sicuro?
a parità di allestimento/montaggio?

fosse vero!!! ;-)

edit:
sono andato a curiosare, ad esempio la 5010 CC XX1 RSV listino focus 11.199, listino DSB (2017/18) 9.999, HighTower top di gamma focus 11.399 DSB 10.999….
certo son passate alcune stagioni…

fafnir
fafnir
costano meno?
sicuro?
a parità di allestimento/montaggio?

fosse vero!!! ;-)

edit:
sono andato a curiosare, ad esempio la 5010 CC XX1 RSV listino focus 11.199, listino DSB (2017/18) 9.999, HighTower top di gamma focus 11.399 DSB 10.999….
certo son passate alcune stagioni…

Devi valutare il prezzo di acquisto non di listino, magari focus ti fa il 20% senza problemi

ANDREAMASE
ANDREAMASE
Devi valutare il prezzo di acquisto non di listino, magari focus ti fa il 20% senza problemi

focus vende direttamente? fa sconti?
o li deve fare il negozio? in quel caso potrebbe cambiare poco…

fafnir
fafnir
focus vende direttamente? fa sconti?
o li deve fare il negozio? in quel caso potrebbe cambiare poco…

Il negozio, ti ricordo che in mezzo c’è una persona in meno che deve mangiare

ANDREAMASE
ANDREAMASE
Il negozio, ti ricordo che in mezzo c’è una persona in meno che deve mangiare

prima mangiava DSB, ora mangia Focus, i conti non tornano.
(io su SC un discreto sconto l’ho sempre avuto, parlo della distribuzione precedente, per il futuro non so…)

fafnir
fafnir
prima mangiava DSB, ora mangia Focus, i conti non tornano.
(io su SC un discreto sconto l’ho sempre avuto, parlo della distribuzione precedente, per il futuro non so…)

No, santa cruz è focus. Prima mangiava focus/santa E dsb

ANDREAMASE
ANDREAMASE
No, santa cruz è focus. Prima mangiava focus/santa E dsb

solo ultimamente, prima DSB non credo passasse per Focus…

fatto sta che ora non costano certo meno, e questo è quello che conta per noi! :-(

fafnir
fafnir
solo ultimamente, prima DSB non credo passasse per Focus…

fatto sta che ora non costano certo meno, e questo è quello che conta per noi! :-(

Io facevo ipotesi, secondo me adesso hanno più margine per fare sconti facendo tutto in casa, che poi non li facciano è possibile anche questo.

ANDREAMASE
ANDREAMASE
Io facevo ipotesi, secondo me adesso hanno più margine per fare sconti facendo tutto in casa, che poi non li facciano è possibile anche questo.

ti saprò dire, mi informerò! ;-)

fabius8
fabius8
In parte sta a significare che pedalo ancora…il pippone giustificativo forse lo stai tirando tu..perchè magari ti senti chiamato in causa e ti tira l’orifizio anale….
fabius8
fabius8
1)forse dovresti inoformarti prima di dire baggianate
2) non fumo e non ho mai fumato in vita mia!
ANDREAMASE
ANDREAMASE
In parte sta a significare che pedalo ancora…il pippone giustificativo forse lo stai tirando tu..perchè magari ti senti chiamato in causa e ti tira l’orifizio anale….

se citi il messaggio a cui ti riferisci magari si capisce meglio…
;-)
fine OT

fabius8
fabius8
prezzo medio di una moto da cross usata di 2 anni circa 4k€!
prezzo usato moto di 1 anno circa 5800€
prezzo del nuovo (variabile) da 6400 a 7800€!!!!
come vedi al di sotto di quello citato sopra..
ANDREAMASE
ANDREAMASE
:nunsacci:
fafnir
fafnir
prezzo medio di una moto da cross usata di 2 anni circa 4k€!
prezzo usato moto di 1 anno circa 5800€
prezzo del nuovo (variabile) da 6400 a 7800€!!!!
come vedi al di sotto di quello citato sopra..

Dacia sandero 7500 euro e sei comodamente seduto puoi anche caricare 4 amici

shrubber83
shrubber83
Dacia sandero 7500 euro e sei comodamente seduto puoi anche caricare 4 amici

con 300€ in più ci carichi anche 4 signorine… sai come ti diverti

fafnir
fafnir
con 300€ in più ci carichi anche 4 signorine… sai come ti diverti

Volevo dirlo ma non volevo passare per sessista

fabius8
fabius8
certo che ho rispamiato dei soldi..ma senti….a me sinceramente di quello che pensi tu…me ne strabatto gli zebedei, perchè vedi….se chiacchieri senza sapere è inutile perdere tempo!…
prima di chiacchierare/pigiare inutilmente i tasti della tua tastiera, dovresti prima informati e poi sentenzire, perchè è buona (e saggia) norma prima informarsi e poi parlare di un argomento…perchè altrimenti fai (con chi invece è preparato) delle pessime figure….diciamo pure delle figure di cacca.
vuoi un esempio?
prova a confrontare il prezzo di una Maxxis Minion DHF 29..in media ci vanno 50€..gisuto?
bene
ora prova a cercare questo: Dunlop D952 19…prezzo medio?!?!? ohhhh caspita…50€
e via dicendo.
Quindi prima di dire minchiate, prima informatevi e poi sentenziate, perchè altrimenti fate solo la figuraa dei pirla!
Ciao
shrubber83
shrubber83
Volevo dirlo ma non volevo passare per sessista

sono sempre il primo ai buffet 😀 mi assumo le mie responsabilità

fabius8
fabius8
esatto, questo è uno dei motivi che mi ha fatto vendere 2 delle 3 mie mtb…
Bravo!
shrubber83
shrubber83
esatto, questo è uno dei motivi che mi ha fatto vendere 2 delle 3 mie mtb…
Bravo!

io invece le tengo così almeno non so che si sono svalutate 😀

fabius8
fabius8
ma per favore…non ci credi nemmeno tu a quello che scrivi….
tecnologia? mi parli di tecnologia? ma perchè anche tu come molti poco sopra, non ti fai una bella cultura della tecnologia che oggi hanno le moto da cross? la tecnologia che pensi tu (perchè è semplice da intuire…)si riferisce sololamente alla progettazione telai …( fra le altre cose guarda caso sempre più simili tra di loro…oppure non te ne eri accorto?!?!?) bè dai veramente credi che ci sia tutta questa tecnologia? i calcoli strutturali, non li fai tu a manina aiutato da un abaco, li fanno i s.w. di progettazione e disegnazione, cosa che fra le altre cose, fanno per qualunque tipo di particolare meccanico che decidi di progettare.
poi che dietro ci siano passione, nomi + o – blasonati…test e modifiche in corso d’opera…non si discute, ma da qui a dire "tecnologia"..per favore, io ci lavoro dietro a queste cose, la tecnologia è un’altra cosa fidati.
L
Loki2018
Purtroppo questo tuo tono arrogantello fa apparire solo una cosa: ti stai arrampicando sugli specchi dopo aver sparato una serie di [email protected]@@ate alle quali non sai più come dare una spiegazione (da ultimo questo "pippone" sulla tecnologia dove cerchi di fare il fenomeno e l’espertone di turno ma che, nonostante l’uso di tante parole, non ha comunicato niente).
Se sei convinto di ciò che scrivi e di essere il meglio figo della zona buon per te ma non pensare di darla a bere a chiunque.

Comunque, per tornare al vero argomento della discussione: gran bella bici, anche se secondo me è molto più adatta a gente che gira forte in discesa.
Per uno normale come me la SB130 è già tanta roba…

E qui chiudo

fabius8
fabius8
ecco qui il luminare di turno!
fafnir
fafnir
Fate qualcosa, fermatelo! Non si riesce a capire assolutamente nulla
gian72to
gian72to
Fate qualcosa, fermatelo! Non si riesce a capire assolutamente nulla

… è Tony Cairoli… anzi trolly cairolly

ANDREAMASE
ANDREAMASE
Segnalate!
shrubber83
shrubber83
ecco qui il luminare di turno!

o inizi a quotare… o non si capisce mai a chi ti riferisci…

trvdario
trvdario
prova a confrontare il prezzo di una Maxxis Minion DHF 29..in media ci vanno 50€..gisuto?
bene
ora prova a cercare questo: Dunlop D952 19…prezzo medio?!?!? ohhhh caspita…50€
e via dicendo.
Quindi prima di dire minchiate, prima informatevi e poi sentenziate, perchè altrimenti fate solo la figuraa dei pirla!
Ciao

Con 50 € ci compri anche un pneumatico dell’auto che vuol dire, ma è top di gamma? Hai visto i prezzi dei pneumatici da gara?
Il problema è che noi sulla bici usiamo il "top" da gara, su auto e moto no altrimenti altro che 10000€ la dacia..

Pitaro
Pitaro
Io a questo punto riporterei una gran citazione: "Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l’esperienza" e chiuderei qui il discorso
ANDREAMASE
ANDREAMASE
Pulizia fatta.
:saccio:
Pitaro
Pitaro
Pulizia fatta.
:saccio:

Cavoli non mi ero accorto di aver citato la tua firma :))):

tonezza94
tonezza94
Allora si poteva fare benissimo a fare a meno delle 27,5. Fra un paio d’anni ci ritroviamo nella stessa questione delle 26… Se si punta tutto sulle 29
ANDREAMASE
ANDREAMASE
Allora si poteva fare benissimo a fare a meno delle 27,5. Fra un paio d’anni ci ritroviamo nella stessa questione delle 26… Se si punta tutto sulle 29

???

Marcy#1
Marcy#1

Secondo me pedalate tutti poco o smanettate poco, vedetela voi…senza offese 😂😂 uscite di più e chattate di meno

L
Loki2018
Purtroppo questo tuo tono arrogantello fa apparire solo una cosa: ti stai arrampicando sugli specchi dopo aver sparato una serie di [email protected]@@ate alle quali non sai più come dare una spiegazione (da ultimo questo "pippone" sulla tecnologia dove cerchi di fare il fenomeno e l’espertone di turno ma che, nonostante l’uso di tante parole, non ha comunicato niente).
Se sei convinto di ciò che scrivi e di essere il meglio figo della zona buon per te ma non pensare di darla a bere a chiunque.

Comunque, per tornare al vero argomento della discussione: gran bella bici, anche se secondo me è molto più adatta a gente che gira forte in discesa.
Per uno normale come me la SB130 è già tanta roba…

E qui chiudo

ANDREAMASE
ANDREAMASE
OT
Se potete, cortesemente, citate i messaggi ai quali vi riferite, sarà che ho una certa età, ma mi risulta davvero difficile capire a chi vi riferite.

Così, in generale eh!
Tnks!

Cimpy_Babbano
Cimpy_Babbano
Chiedo scusa per l’OT, ma forse:

1)forse dovresti inoformarti prima di dire baggianate
2) non fumo e non ho mai fumato in vita mia!

Dato che il tipo qui sembra parlare ai fantasmi, se di fantasmi non ce ne sono, e se non sono stati cancellati post inframezzati, mi viene da pensare che avesse iniziato a litigare con qualcuno da qualche altra parte nel web e poi si fosse ritrovato qui a proseguire i suoi discorsi.

Certo, non accorgersene almeno alla seconda risposta non depone a favore di una lucidità sufficiente in quel mentre…

Fine OT, scusate di nuovo.

Don Juan
Don Juan
Chissà perché parecchia gente sembra sia tornata dalle ferie più “animosa” che mai…
Mah…
Sembra dicembre… poco prima di Natale!

DON

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358
Dato che il tipo qui sembra parlare ai fantasmi, se di fantasmi non ce ne sono, e se non sono stati cancellati post inframezzati, mi viene da pensare che avesse iniziato a litigare con qualcuno da qualche altra parte nel web e poi si fosse ritrovato qui a proseguire i suoi discorsi.

Certo, non accorgersene almeno alla seconda risposta non depone a favore di una lucidità sufficiente in quel mentre…

No dai, lì ce l’aveva col diretur per un messaggio precedente in questa discussione, ma visto che non quotava non si capisce niente.

comunque non è il caso di continare a parlarne, è già stato bannato.

O
OZZY1982
Beh care sono care…ok.
sono stupende ed io mi ammazzerei per un kit telaio sb100 da assemblare a modino.(4300 euro a listino solo telaio )

Ho contattato dsb bonandrini e mi hanno confermato che il telaio è costruito e verniciato in Vietnam .avrei preferito il solito Taiwan…

È cmq alcuni artigiani in Italia a quel prezzo producono a casa nostra in Italia (vedi Rdr o protek)

Questo mi irrita. Molto. Yeti è un marchio prestigioso e se potessi me ne comprerei uno da assemblare (non questa però). Ma mi sembra un po’ troppo fumo nei occhi….
Ovvio ci sono gli sconti…ma partiamo da 4300 euro…

mrcbzo83
mrcbzo83
Solo a pensare di pedalarla per 1000m di dislivello sono stanco… Vado a nanna, buonanotte
Ps. Che bomba!!! :-?:
Pietro.68
Pietro.68
le discussioni scritte in questo modo è impossibile seguirle.
quando si risponde sul mag, qua sul forum non si quota. però c’è la possibilità di scrivere sul mag e anche qua, quindi si incasina tutto e non si capisce più una mazza.
sarebbe il caso che @marco sistemasse sta cosa.
Haran Banjo
Haran Banjo
Io vedo i miei post e quelli degli altri doppi, e sparsi qua e là
O
OZZY1982
È vero hai ragione.
Io ho creato un post e non ho citato nessuno di proposito
Haran Banjo
Haran Banjo
Io vedo i miei post e quelli degli altri doppi, e sparsi qua e là
O
OZZY1982
È vero hai ragione.
Io ho creato un post e non ho citato nessuno di proposito
bughy
bughy
La capacità di svaccare una discussione in questo forum è da record (o meglio più che il forum gli iscritti).
Signori, vi fanno schifo, vi indignano, non vi interessano le bici da 1500000€? Bene non commentate…passate oltre…
Anche a me fanno storcere il naso le auto da 200000€ ma non per questo commento ogni articolo di Quattroruote.
Don Juan
Don Juan
…anche a me fanno storcere il naso le auto da 200000€ ma non per questo commento ogni articolo di Quattroruote.

..a me no: amo pure quelle!
ahahahahahah
Però "sposo" in toto il tuo pensiero.

DON

bughy
bughy
..a me no: amo pure quelle!
ahahahahahah
Però "sposo" in toto il tuo pensiero.

DON

storcere solo perchè sono "povero" :-):-):-):-)

Don Juan
Don Juan
storcere solo perchè sono "povero" :-):-):-):-)

..anche io non posso permettermi Porsche e Ferrari… però oh.. gli articoli li leggo e le macchne mi piacciono lo stesso.
Ecco perchè sono comunque d’accordo con te!

DON