Titus Rockstar 29er: il primo modello dell’azienda rimessa in piedi

Titus Rockstar 29er: il primo modello dell’azienda rimessa in piedi

David Roilo, 15/12/2011
Whatsapp
David Roilo, 15/12/2011

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/6374/thumbs_576/46765.jpg[/img]

Molti di voi già sapranno che Titus è fallita diversi mesi fa ormai, e qualcuno saprà anche che è stata acquistata dall’inglese On-One/Planet X. Nuova linfa insomma nelle vene della casa originaria degli states. La prima bici prodotta in questo nuovo assetto è la Rockstar 29er.
Triangolo principale in lega e carro in carbonio (ma con inserti in acciaio per proteggere la fibra). Rispetto al modello 2011 il tubo sterzo è più corto per mantenere il peso più centrato mentre il movimento centrale è più alto, così si ha più spazio sotto. L’orizzontale è stato accorciato per migliorare la maneggevolezza. Lo schema di sospensione invece resta lo stesso, con 100mm di escursione (100mm sono consigliati anche per la forcella).
Il peso dichiarato è 2.9kg per telaio in taglia L con RockShox Monatch RT3. Verrà venduto come solo telaio a 1300$ attraverso il negozio online di Titus.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/6374/thumbs_576/46766.jpg[/img]

Fonti: bikerumor e bikeradar