Ulteriori livelli di certificazione per i caschi MET

MET ci comunica che 9 dei suoi caschi hanno ottenuto 5 stelle a un test condotto dalla Virgin Tech. MET ha inviato questi 9 caschi al laboratorio dell’università della Virginia, negli Stati Uniti, che hanno tutti superato a pieni voti ottenendo un’ulteriore livello di certificazione in merito alla resistenza agli impatti lineari e rotazionali.



.

L’università della Virginia ha un laboratorio specifico sorto nel 2011, il Virginia Tech Helmet Lab, dedicato alla sicurezza dei caschi in ambito sportivo in attività anche molto differenti tra loro, dal football americano all’equitazione, passando appunto per le varie discipline del mondo bici. Il laboratorio è indipendente e non è sovvenzionato da nessuna azienda di caschi e questo assicura una totale imparzialità sia a MET che ai clienti.

Una parte molto importante dei test condotti dal Virginia Tech Helmet Lab è incentrata sulla capacità di ciascun casco di ridurre il rischio di commozione cerebrale. Secondo il politecnico statunitense, nessun casco è (e sarebbe) in grado di eliminare completamente il rischio di commozione cerebrale, quindi la loro valutazione si basa su quanto un prodotto sia in grado di ridurre tale rischio.

I caschi oggetto della certificazione Virginia Tech Helmet Rating sono i seguenti:

  • MET Trenta 3K Carbon Mips
  • MET Trenta Mips
  • MET Rivale Mips
  • MET Vinci Mips
  • MET Allroad Mips
  • MET Terranova Mips
  • MET Downtown Mips
  • MET Miles Mips
  • Bluegrass Rogue Core Mips

A questo link potete trovare tutti i caschi da bici attualmente testati dalla Virginia Tech: Virginia Tech Helmet Rating

MET Helmets

 

Storia precedente

SRAM estende la propria presenza nel mercato italiano

Storia successiva

Lagorai: o ci vai o ci fai!

Gli ultimi articoli in News

Posso la borraccia?

Durante l’ultima salita del Monte Grappa il dominatore del Giro d’Italia 2024, Tadej Pogacar, viene affiancato…