MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Una canzone per questo weekend

Una canzone per questo weekend

Una canzone per questo weekend

15/11/2015
Whatsapp
15/11/2015

[ad3]

Non so voi, ma questo weekend sembra essere stato un brutto sogno, solo che non ci si può risvegliare per far sparire quello che è successo venerdì sera a Parigi. Visto che siamo un sito di mountain bike e che questo non è il luogo adatto per dar sfogo alla propria rabbia (per quanto ne avrei una grandissima voglia), propongo di ascoltare e condividere la cover di “Save a Prayer”, originariamente scritta dai Duran Duran, ma suonata dagli Eagles Of Death Metal nel loro ultimo album.

Facendola salire nelle classifiche si dà un piccolo segno, che però riassume tutto quello in cui anche noi di MTB MAG crediamo: libertà di espressione, di divertirsi e di pensarla come si vuole, nel rispetto altrui.

>>> Cliccate qui per ascoltare la canzone, salvatela nelle vostre playlist e condividitela!

Gli Eagles of Death Metal al Bataclan, pochi minuti prima dell'attentato. Foto di Manuwino.

Gli Eagles of Death Metal al Bataclan, pochi minuti prima dell’attentato. Foto di Manuwino.

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
mountaindoctor
mountaindoctor

Quoto e condivido. Mi trovo d’accordo con questo punto di vista, come con quello di Michel Turco (MotoGP Reporter).

louvenianangle
louvenianangle

quoto e condivido. bravo @marco

Jeffrey Lebowski
Jeffrey Lebowski

@marco
l’immagine è di un concerto del 2011 e di un’altra band
https://www.flickr.com/photos/frf_kmeron/5588493926

giorgiocat
giorgiocat

In questi momenti non importa essere un sito di mtb o di cucina… grazie per il suggerimento

Sfaticato
Sfaticato

Ottima idea.

Nacho02
Nacho02

@geffrey l.
A me paiono proprio loro!

Nacho02
Nacho02

Scusa, sarà stata cambiata

marte23
marte23

Pericolosa incursione nel mondo reale…….. niente musica per le vittime dell’ aereo russo, niente musica per i morti dei barconi usati come armi di basso costo e per un ‘europa che si sta sgretolando sotto gli attacchi finanziari immigratori non mettiamo una canzone.

Velocity
Velocity

È evidente che per gli occidentali la percezione della vita/morte è relativa…Nessuna canzone nemmeno per i 43 morti di Beirut uccisi dal IS e nessun servizio strappalacrime del Tg4 per questa gente…..Mahhh?

l.j.silver
l.j.silver

Giusto il cordoglio per le vittime innocenti
che andrebbe esteso e sentito verso tutte le vittime innocenti .
i 224 morti dell’aereo russo i morti di Beirut il giorno prima.
io non metto candele alle finestre e bandiere sul mio profilo FB ma cerco di non avere una reazione emotiva e
di comprendere cosa sta realmente accadendo e quali
sono le responsabilita in gioco
e quelle della francia e
dell’occidente tutto sono
enormi .
Ira gia’la francia bombarda e si parla di vittime innocenti tra cui bambini.
si parla di guerrabe quindi di altre vittime e altro odio.
io non ci voglio vivere in tutto questo odio ed in tutta questa ipocrisia che piange solo i suoi morti mentre ne produce altri altrove.

sambofoto
sambofoto

@i.j.silver. Condivido in pieno.

l.j.silver
l.j.silver

capito l’antifona gli unici morti buoni son quelli “nostri” gli altri? chissenefrega…..

sambofoto
sambofoto

Al di là di tutto. Perché mi avete oscurato il mio commento?
Si chiama libertà di espressione…e non era offensivo. Cmq chi l ha oscurato me lo deve spiegare. Grazie

sambofoto
sambofoto

Ah ho capito é dovuto all alta quantità di pollici versi ricevuti…
Cmq l.j. Silver hai proprio ragione

 

POTRESTI ESSERTI PERSO