MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Video] Punta Ala Gravel Challenge Images And Results

[Video] Punta Ala Gravel Challenge Images And Results

[Video] Punta Ala Gravel Challenge Images And Results

19/09/2016
Whatsapp
19/09/2016

[ad3]

Franco Monchiero after departing from the Superenduro fold has been working on one of his passions, Gravel racing. Punta Ala was the second race this year a pilot race adding more experience to the offical Italian Gravel series that will take place in 2017, a few strong riders turned up to get a taste of this niche of Gravel riding.

We were present at the Punta Ala Gravel Road Challenge to take in the atmosphere and racing over three special stages. Between stages there were five rest stops with the best of local food and wine on offer. This was certainly a race for Ladies and Gentlemen along some epic white roads through the country side and coast of Tuscany.

IMG_0555

Results
Screen Shot 2016-09-18 at 19.32.51

Full Results Here

IMG_0494

A Stormy day was forecast, the first rain in 3 months, looking out to Elba from the race base on Punta Ala beach.

IMG_0467

IMG_0534

Franco Monchiero was on hand for this low key pilot event.

IMG_0531

Around 60 riders took part, 30 in the competitive category.

IMG_0518

IMG_9960

IMG_9955

IMG_0572

Some riders stopped for pictures others pushed hard.

IMG_0570

Sun and storms created some epic backgrounds.

IMG_0565

IMG_9964

IMG_0584

With five rest stops, wine was the order of the day.

IMG_0605

IMG_9982

Ritchey was at the event and spent a lot of time taking in the scenery.

IMG_0620

Le Mortelle provided one of the gravel sections flat timed stages.

IMG_0037

IMG_9998

IMG_0516

Gravel bikes with suspension, anything goes in this category.

IMG_0082

With some showers the descents could be slippery.

IMG_0089

More photo stops highlighted the aim of the competition, serious for those who wanted to and easy going for those who wanted to appreciate the race route.

IMG_0108

Men’s Podium.

IMG_0011

The Winning Bike.

Race Location : Punta Ala Trail Center

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
teoDH

Visto che vi siete dannati l’anima per creare un intero forum dedicato alle MTB elettriche, che pur sempre MTB sono, per quale motivo dobbiamo vederci questa cosa che nulla ha a che vedere con la MTB???

Scusate ma, senza alcuna critica al lavoro di Alex o ai contenuti, il Gravel sta all’MTB come l’acqua al vino…

Alex Boyce
Alex Boyce

http://www.mtb-mag.com/?attachment_id=141828

Gravel also means mtb…. 🙂

It’s also being introduced by one of the kings of MTB racing in Italy…

Ispettore Zenigata
Ispettore Zenigata

Hi Alex, which king?

teoDH

Gravel is a bdc with fat tires… try to go down in rock’oh with a gravel bike, then let’s talk again, maybe…

delmi
delmi

Ho letto un po’ di post e la delusione di molti per la separazione del mondo “elettrico”.. ed effettivamente il commento di teoDH non fa una grinza..
Probabilmente era preferibile iniziare l’articolo con [comunicato stampa].. Ad ogni modo nessuna polemica e bravi tutti per il lavoro che ci consente di restare indormati sulla nostra passione…
Ciao

angelobizz
angelobizz

Commento raramente, ma sentendomi fuori dal coro mi permetto: trovo piacevole qualche articolo ogni tanto sull’evoluzione di questa nicchia rappresentata dal gravel, che sarà una moda o quel che volete e non mi tocca in nessun modo da vicino, ma sempre spinta dallo spirito di avventura/scoperta/libertà in fuoristrada.
Ot.: sul discorso della divisione del e-forum, non capisco e non condivido il polverone.. trovo utile avere tutte le informazioni, essendo interessato in prima persona per il futuro, raccolte in un solo contenitore; che sia un forum dedicato o una parte di un altro forum

Helliass
Helliass

il mio parere è che sia più mtb una gravel che non una mtb spinta da un motore elettrico….visto che ha un motore col ciclismo c’entra pochino

Andre_7
Andre_7

le gravel sono molto più mtb delle bici elettriche, che non sono nemmeno biciclette. Evidentemente non ne hai mai provata una.

nellegeils259
nellegeils259

Perché nelle gare Gravel , puoi correre anche con la Mtb , gli metti la forcella rigida ! E vai ! Io ho corso ieri e mi sono divertito !

Andre_7
Andre_7

Sarà l’ora che ti prenda una gravel per bene, Den… rigorosamente in titanio

bikemastertwo
bikemastertwo

ah perchè era una gara? mamma mia che tristezza ………… fare una girata in mtb non è bello e magari più sicuro ? oppure andare su sterro con le gommine fa più cool ? ma dai …. è una moda che durerà una minestra ………..

rockarolla
rockarolla

Ma hai una vaga idea di cosa stai parlando? Io ho sia la mtb che la gravel che la bdc, e tutte e tre hanno utilizzi ben diversi… Secondo te per fare una uscita su sterrate scorrevoli una mtb è un mezzo adatto e divertente? È lenta, pesante da pedalare e rende tutto più noioso. Un mezzo con impostazione di derivazione corsa invece ti permette di avventurati un po’ ovunque (io ci ho fatto anche percorsi tipicamente mtb con gran divertimento, e senza sentirmi mai in pericolo anche se con discreto impegno fisico e mentale), e senza annoiarmi per la mancanza di difficoltà tecniche ma anzi godendomi il piacere del puro andare in bici fuori dal bitume e in mezzo alla campagna, passando in sella una quantità di tempo e facendo scorrere sotto le ruote una quantità di km ben superiori a quelli del classico giretto in mtb di 30km, senza pensare -grazie all’essenzialita dell’edperienza: tu, due ruote e il mondo intorno- ad altro che a pedalare e ad immergermi nella campagna avvolto in un coinvolgimento istintivo e totale anziché nell’adrenalina. Non scordiamoci che non sono pochi quelli la cui mtb mai poggia le ruote su un percorso anche solo un po’ tecnico, facendosi magari anche un bel po’ di asfalto: in questi casi per quale motivo al mondo si dovrebbe usare una bici più pesante e faticosa, più scomoda, meno efficiente, lenta e in tali situazioni pure noiosa per avere in cambio capacità tecniche totalmente inutili? Anche perché con… Read more »

Lou77
Lou77

Parole sante.
Io sono un biker dalla nascita, e concordo con TeoDH che sono 2 cose diverse. Però lo sport di cui sopra è altrettanto bello e altrettanto parente stretto della MTB “pedalata” (all-mountain incluso, Enduro e DH esclusi).
La verità dei fatti poi è che il 90% di quelli che escono nei boschi a pedalare o che partono ad una granfondo (e pure alcuni che partono per una gara Enduro) sfruttano il 30/40% delle capacità tecniche del mezzo.
Percorrerebbero gli stessi tracciati con una Gravel semplicemente utilizzandola al 90/100% delle sue possibilità, ma con un range di utilizzo molto più ampio, ben descritto da rockarolla.

nellegeils259
nellegeils259

Era stile rally con tre prove speciali , io non so’ che idea hai della Mtb ! È comunque il Gravel è’ molto diffuso sia in America che in altri paesi , è’ una alternativa alla classica bici da strada !

sunsetdream
sunsetdream

La Norco del vincitore è veramente una fighettata pazzesca con quelle zipp ganzissime! Ho provato il telaio 3t e mi è piaciuto molto, e in generale le bici gravel esteticamente mi piacciono moltissimo, ma dove vivo io sono praticamente inutili. Si cerca di “infighettare” il durissimo e prestigioso ciclocross e di vendere qualche bici in più insieme a qualche braga larga e altri ammenicoli molto fighi…non ci vedo niente di male e se avessi meno salite e sassacci scassati dietro casa il 3t lo comprerei al volo (con braghe larghe d’ordinanza) barba e baffi (purtroppo bianchi) li ho già. Bella iniziativa.

rockarolla
rockarolla

Scusami ma con il ciclocross il gravel ha poco a che vedere… Il primo è una disciplina puramente agonistica, basata su gare brevi in circuiti tortuosi, il secondo un modo di andare in bici antico quanto la bicicletta stessa e interpretabile in infiniti modi (nonostante l’entrata in campo dei grossi nomi conseguente con rapporto biunivoco alla moda che si è creata negli ultimi anni lo stia in parte restringendo ad una ennesima categoria definita) che di solito si esprime con lunghe girate su fondi misti. Semmai ha più a che vedere con la bdc nella declinazione randonée.
È però vero che una bici da cx, pur non essendo certo il mezzo migliore, di solito se la cava accettabilmente in ambito gravel, tant’è che molti dei marchi recentemente saliti sul carro prolifico di questa ex-nicchia hanno fatto semplicemente cambiato assemblaggio e al massimo qualche dettaglio di non complicata riprogettazione ai loro modelli da cx.
Ma questo non rende meno dissimili le due discipline…

sunsetdream
sunsetdream

Esatto rockarolla, infatti ti ho dato pure il pollicione su, gravel ha permesso di riscoprire i mezzi da cross che erano relegati in ambito specialistico e di collocarli in un ambito diverso e più modaiolo, intendevo dire proprio questo, buone corse e saluti sportivi.

sunsetdream
sunsetdream

Scusate, senza rancore, ma perché mi avete dato un pollicione giù? Ho detto che le gravel mi piacciono, che sono da fighi, ho dato ragione a rockarolla e mi criticate? Sarei proprio curioso di sapere perché…

rockarolla
rockarolla

Guarda non saprei non sono stato io… anche perché è proprio difficile che metta i pollici versi, di solito se non sono d’accordo con qualcuno preferisco dirlo e discuterne, piuttosto scazzare apertamente ma non affidarmi all’anonimato di un giudizio senza contatto, perché penso che tra esseri umani ci si debba comportare così -a meno di non voler perdere ogni capacità di comunicazione REALE e finire a trovarsi fianco a fianco continuando a parlarsi tramite whatsapp o come c***o si chiama…

teoDH

Rimane il fatto che se escludi l’elettrico da un forum di MTB, dovresti escludere anche le bici da corsa modificate per andare sulle strade bianche… dicesi COERENZA!

angelobizz
angelobizz

ma perché escluso?? C’è anche un link li in alto.. per me hanno solo diviso un argomento particolare.
Credo si chiami ordine (dal mio punto di vista), o forse opportunità dal loro punto di vista, ma fanno il loro lavoro..

sma73
sma73

per me è sbagliato il tuo presupposto sulla coerenza…l’elettrico è stato “escluso” perchè ha preso troppa importanza e quindi è giusto che abbia vita sua…in relazione alle gravel su un sito di MTB mi sembra invece normale, se nella MTB rientrano i lycristi a cui piace andare solo in salita, i masochisti discesisti che concepiscono solo ovovie e salti, i grilli che saltano solo canyon….con uno spettro così ampio non mi sembrano una bestemmia.

teoDH

No, perchè quelli da te citati sono persone che hanno una MTB, qua si parla di bici da corsa, quindi, esistendo BDC-MAG, li dovrebbe stare…
Altrimenti inseriamo le citybike da passeggio nei mag delle bici da corsa, le bmx nei forum di MTB, e le discussioni su quale sia il miglior taglio del manzo in un forum di vegani…

angelobizz
angelobizz

perché essere sempre così “estremisti”?? La bici è bici, molti che usano la MTB vanno, sono andati vanno o andranno con una bici da corsa, a me piacerebbe moltissimo leggere qui qualche articolo di BMX (magari race, mio vecchio amore), ecc. (quello sui vegani come esempio proprio non calza..)

giorgiocat
giorgiocat

Anche a me sembrano bici da corsa con legomme appena più larghe e disegnate….

rockarolla
rockarolla

Ora, a parte che la coerenza esiste solo nei trattati di filosofia e nella politica ideologica e ottusa, una linea di confine precisa mi pare difficile da identificare: ci sono gravel che sono bdc con passaggio ruota più ampio e basta, è vero, ma ci sono anche mezzi con gomme da 2″ e interasse da 29er, oppure con forcelle ammortizzate, così come ci sono anche mtb rigide e pure col dropbar… A me pare sensato inquadrare i mezzi in base più all’utilizzo che alla genealogia (ché nemmeno le mtb sono nate mtb…), e girala come vuoi ma il mondo “gravel” si esprime sullo sterrato e con un modo di intendere il ciclismo meno masochistico di quello tipico della bdc. Non c’è una distanza sostanziale in questo, neanche nel tipo di sterrato, perché alcuni con bici che non sono certo mtb ma sono comunque capaci tecnicamente si spingono ben oltre le strade bianche, mentre altri con la mtb a stento escono dal bitume…

rockarolla
rockarolla

P.S.: @teoDH giusto per chiarezza, non volevo darti dell’ottuso, ma puntualizzare che il concetto di coerenza è astratto e che spesso (sempre?) trasportato nel mondo reale si trasforma in semplice ottusità.

holleywhiteman5
holleywhiteman5

Pedalare con la gravel è una gran bella figata!!!
Certo dipende molto dalla morfologia del posto in cui si vive!
Io sto nella bassa bergamasca e per farmi un po di sentieri nelle colline a me più vicine in mtb devo farmi un’ oretta di trasferimento!
Ecco perché la gravel, quando giro intorno a casa!, e la mtb quando ho tempo per caricarla in macchina per girare nei boschi!!!
PS la bdc l’ho venduta, ero stufo di venire steso alle rotonde!!!!

giocezar
giocezar

Sarà colpa della musica di sottofondo, ma a me è piaciuta tantissimo. Dal video traspare una gara senza troppe pretese, dove tutti si divertono, tutto un altro spirito.

Dandelion
Dandelion

Scusa ma che vuol dire gara senza pretese ? Uno se fa una gara la fa per andare al massimo. Sennò fa un raduno.

rockarolla
rockarolla

Beh allora evidentemente dev’essersi trattato di un raduno… da quel che leggo, direi anzi di un raduno con prove cronometrate al fine di stilare una (per molti di marginale importanza) classifica. Cambia molto?

 

POTRESTI ESSERTI PERSO