MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Video] Questo NON è enduro

[Video] Questo NON è enduro

[Video] Questo NON è enduro

04/09/2014
Whatsapp
04/09/2014

Come dice il titolo, qui non vedete gente che sale per ore friggendosi la testa in un casco integrale. A dir la verità non ce l’hanno neanche in discesa, l’integrale.

Harald Philipp, Max Schumann e Bastian Hagemann fra nosepress e miliardi di sassi.

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Sbalchi
Sbalchi

Ormai solo a leggere Max Shumann iniziano a sudarmi le mani.

Marco Toniolo
Marco Toniolo

Notare che Max partecipa anche alle EWS

Tracbac88
Tracbac88

Ma Schumann non corre per Carver?

Tracbac88
Tracbac88

Nel video usa la Liteville

bigstones

cosa vuol dire stolperbiken?

vecchiocatrame
vecchiocatrame

Stolpern in tedesco significa inciampare, incespicare, per estensione saltellare e balbettare. Biken vuol dire andare in mountain bike, quindi presumo che Stolperbiken significhi andare in mountain bike saltellando, incespicando, procedendo a fatica.

stephaineyang15
stephaineyang15

Sinceramente non capisco il bello di un attività del genere…una sfacchinata spaventosa con la bici in spalla per affrontare una discesa lentissima su una pietraia con una pendenza allucinante…
L’unico scopo forse è il video in se….
Poi fortunatamente il mondo è bello perchè è vario….
Peace

lecs
lecs

“una sfacchinata spaventosa…pendenza allucinante”
ti sei risposto da solo, potrei elencare (ma sono sicuro che ,oltre ad esservi persone molto più competenti in me in materia, tu ne sia al corrente) decine di sostanze chimiche che rendano appagante un’esperienza del genere. Probabilmente la cosa più frivola è proprio il video, chi non riconosce l’essenza del vertriding rinnega l’antitesi dell’mtb. Questo è il motivo per cui il titolo è esplicitamente una provocazione.
Saluti, e peace ovviamente (:

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@morra
Tanto per rimanere collegati al titolo: magari loro non capiscono il bello di stare in mezzo ad altre decine di bikers + pubblico salendo friggendosi la testa dentro un integrale (cit.Marco Toniolo) con le protezioni calate sulle caviglie per poi farsi qualche minuto di discesa in apnea rischiando l’osso del collo. O magari il bello lo capiscono pure, ma capiscono anche il bello di quanto fanno in questo video. Il mondo è bello perchè è vario, come dici tu stesso, ed è bello anche perchè si possono fare le più svariate cose. Anche con una mtb.

scinto59

Mauro…tu non sai…ma quante volte me la rido per una volta che ci siamo incontrati a S. Ilario (credo fossi tu)…dalle mie parti e parlando di un trail (s.Croce) che a me piace un sacco mi dicesti ” bello…bello…peccato che non c’e’ una curva” …ora che sono a caccia di tornantini nose press …e se vedo sulle carte i sentieri dritti li evito…mi dico…cazzarola se aveva ragione…ero indietro come le balle dei cani …..le curve son proprio belle…e più strette sono meglio e’ 😉

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@BAROLO71
Credo di ricordare: possibile che fossimo in fondo al sentiero chiamato “Della Porcilaia”? Comunque proprio lì a fianco hai un ottimo terreno di allenamento nella cresta sud del Monte Fasce scendendo poi dal Monte Moro verso Nervi (va beh, lo saprai meglio di me).
L’ho fatto non troppo tempo fa trovandolo più scavato e scassato di come lo ricordassi: se non si prendono le chickenline un paio di passaggi non sono banali.

scinto59

Si bravo ci siamo visti in fondo alla Porcilaia.
Si ci abito sotto al Fasce….la discesa di Nervi e’ molto bella …però anche li di curve ce ne sono poche…l’unica e’ farne uno nuovo …ma su quel terreno e’ veramente un’impresa…fortunatamente c’è anche un nuovo trail dal versante opposto….facendo la versione pedonale e non quella dedicata alle mtb ci sono dei bei tornantini …..comunque il migliore in zona e’ sopra Arenzano ….il sentiero che scende a Ponte Negrone dall’area del Castagno e’ perfetto pero’ c’e’ solo quello 🙁

Boss Equipment
Boss Equipment

Il titolo non è un’offesa agli enduristi, ma si rifà ad un famoso quadro di Magrititte (Questa non è una pipa) in cui si invita lo spettatore a guardare oltre la forma per cui questo è si Enduro, ma non solo…..
Tutto li nessuna polemica.

tagnin
tagnin

io lo concepisco a metà, preferirei salire pedalando e cercare di scendere come viene viene, così mi sa di dimezzato, alla fine forse è un paesaggio troppo poco praticabile con una bicicletta

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@tagnin Credo che tutti preferirebbero salire pedalando, ma certe discese purtroppo non si possono raggiungere se non spingendo o portando la bici.

DanieBa
DanieBa

Da un video con un titolo così provocatorio mi sarei aspettato molto ma molto di più (anche “solo” come altri video fatti dagli stessi personaggi).

In questo i nosepress li fanno spesso tanto per il piacere del gesto, poche volte per la reale esigenza.

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@BlacK2 Baron
L’ho visto sullo smartphone, quindi potrei cambiare idea vedendolo più “in grande”, ma al momento sono d’accordo con te. Direi che le stesse persone ci hanno abituati a cose di ben altro livello, ma forse in questo caso ci sono di mezzo anche i limiti delle riprese con la helmet cam (quasi sempre pallose, a mio giudizio).

alessiocos
alessiocos

Mboh, forse perché faccio un po’ di tutto – anche giri con portage , che però tendo sempre a evitare più di quanto eviti l’ex compagnia di scuola che puzza ed è cicciona – mi rendo conto che se dovessi scegliere tra uno sbattimento del genere per una discesa del genere e una salita friggendosi la testa (che in verità non faccio mai perché o giro col caschetto o col doppio casco o con l’integrale solo con clima mite) con una discesa divertente.. ecco, preferisco la terza, ovvero la risalita meccanizzata e poi giù per sentieri lavorati.
Ma come ha detto qualcuno con altri termini, ad ognuno il suo.

AleDH.24
AleDH.24

D’ora in poi mai più borraccia, solo macchinetta per l’espresso.

Ma ai mtbiker non piace più la montagna? Come fate a non essere invidiosi di non essere stati al posto di uno di loro?! Ok, c’è da salire con la bici in spalla, però non mi sembra un prezzo poi così alto da pagare vista la meta…

A me piace la bici, ma se non ci fossero montagne dubito che praticherei con tanto entusiasmo questo sport. Alla fine mi sembra un bel modo di fare mtb, forse migliore che salire e scendere pensando solo alla velocità, al tempo, guardando solo il track o solo il ciclocomputer…

Kakkola
Kakkola

Se si ha il manico per farlo, è sicuramente bello. Andare in montagna è stupendo, se poi si è in grado scendere in bici anziché a piedi, è fantastico. Detto questo, io non ne sarei capace e non lo faccio… Ma tanto di cappello!

Paolo M.
Paolo M.

Approvo con tutto il mio corpo!
Se fossi sicuro di riuscire anche solo il 50% di quello che hanno fatto loro, proverei subito domani…

-WOOD-
-WOOD-

Finalmente qualcuno che si beve un caro vecchio caffè alla vecchia maniera invece del red bull!

-WOOD-
-WOOD-

* un caro buon caffè

MN_avatar
MN_avatar

…vogliamo parlare del portamoka? 😀

szalmo
szalmo

fanculo la velocità, questa È LA MTB.

Mitzkal
Mitzkal

Punti di vista.

Riccardo.folli

la MTB è bella proprio perché ognuno la interpreta come meglio crede, spaziando dalla DH all’XC sino a questo stile vertical , risposte come la tua denotato una visione alquanto limitata dell’universo MTB, mi dispiace

scinto59

ohhh mamma mai …ma mi vuoi far impazzire ?
ormai ho il virus per ste cose…per me che vengo dall’alpinismo e’ il massimo…il connubio perfetto tra montagna e bicicletta…ero così contento di divertirmi sulle montagne ligure….cazzarola…ora mi tocca rifare e smacchinate come una volta per andare sulle alpi …e mi tocca anche fare gli esercizi sotto casa per imparare le tecniche….!! 😉
Chissà come mai quando si rinizia tutto da capo e’ sempre bello!!!

maxgastone
maxgastone

Caro Barolo71 io lo faccio tutti i we… Macchina sveglia all’alba e via sulle Alpi alla ricerca della pace dell’ambiente e delle discese più o meno tecniche, il tempo della lentezza sopratutto in discesa.

Culo a gogo ma torno a casa pieno di buoni pensieri…

E poi capita che dormo in macchina solo con la mtb e il giro dopo metto insieme due itinerari… Per me questa é mtb 😉

E quando non c’è stagione e meteo giusto me ne torno il Liguria, dove c’è tanta roba buona… Il diversamente flow come dico io

claudio sarti
claudio sarti

dai, ha il suo fascino questo tipo di MTB…però il caffè era uno sciabordone…

AlfreDoss
AlfreDoss

Mai come quest’anno non ho potuto fare giri in alta quota causa problemi vari e il meteo inclemente, e mai come ora ne sento tanto la mancanza.
Questa è Imho l’essenza della MTB, montagna e bike, e come ha già detto qualcuno prima le scariche di adrenalina e dopamina che si liberano bastano a motivarti.

castidavide
castidavide

Sono dei veri tori! Magari sapessi guidare così! Quello si che è godersi una discesa! le critiche penso siano più x gelosia che per altro…

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@BAROLO71 Sì, in effetti non è supertornantoso, però è sempre bello “guidato” e la vista della prima parte è fantastica: sembra di essere appesi sopra la città! Sull’altro versante io conosco quello segnato per le mtb ed uno che invece sta un po’ più sulla dx scendendo. Di tutti devo però dire che quello che preferisco è quello che scende su Nervi (che poi è anche quello più tecnico, se stiamo parlando degli stessi sentieri).
Se proprio ti avanza la traccia di quello di Arenzano e me la vuoi inviare non mi offendo 🙂 Io lì ho fatto solamente la discesa dal Passo Tardie, ma credo tu stia parlando di un’altra cosa.

scinto59

non riesco a trovare il modo per mandarti Mp….
caso vuole che ci sono andato domenica scora ma non ho preso la traccia…pero’ a puoi prendere di quà: http://www.cicloalpinismo.com/2008/11/passo-della-gava-lago-della-tina-ponte.html dalla traccia vedi subito dove sono i tornanti…..facendo quel giro ci sono anche altre sezioni tecniche molto belle….li c’e’ anche l’ingegnere che’ e’ molto bello che e’ esattamente difronte a questi tornantini. Pero’ occhio che ora salire alla gava e’ un delirio….conviene passare bassi dal Passo Gua.
Poi visto che mi sembra di capire che sei in zona spesso ti metto altri due trail interessanti:
1) http://tc.mtb-forum.it/traccia.php?id=150119 se per caso ti devi fare un giro veloce a s.Ilario…per metterci un po’ di pepe…quando arrivi ai laghetti …risalendo dall’altra parte…con un po’ di ravanage …ci aggiungi un pezzetto molto carino ( bisogna fare breve salita a spinta) in cui ci sono 4/5 tornantini (alcuni evitabili) da nose carini..
2) http://tc.mtb-forum.it/traccia.php?id=172515 e’ la discesa a Fabbriche dal M. Reixa che quella è veramente uno spettacolo…..ha un po’ la menata della vegetazione e l’erba alta che può dare fastidio…l’ideale sarebbe farla a fine inverno ….appena va via neve in alto .
Se sei in zona e vuoi fare giro insieme fai un fischio…

maxgastone
maxgastone

Anche la discesa Reixa/Gava/Tardie/crevari non è così flow 🙂

maxgastone
maxgastone

Io ci sono!

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@BAROLO71 Grazie mille per le dritte e per l’invito al giro! Gli MP li devi inviare al “vecchio” nick: muldox

Oniriko77
Oniriko77

ce ne sono qui sul forum che praticano cicloalpinismo simile a quello nel video, grosse sfacchinate con la bici in spalla e discese toste dove escono fuori i limiti del mezzo e del biker; a me manca il mezzo adatto però 3 o 4 uscite simili negli ultimi anni le ho sempre fatte, anche se prediligo almeno in salita la pedalabilità maggiore.

srorange
srorange
anacron
anacron

Concordo.

Nailos64
Nailos64

No ma… parliamo di questa caffettiera al posto della borraccia 😀

Domingosh
Domingosh

E’ meglio se Harald sta in bici. L’autoproduzione di video non fa per lui. Come costruzione ed editing, è uno dei più brutti
Gitarella spettacolare

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@Domingosh D’accordo con te sul fatto che è forse il più insignificante dei suoi video, ma con una manciata di minuti di riprese da helmet cam non credo si potesse fare molto di più.

Domingosh
Domingosh

@muldox puoi avere gb di frames o qualche minuto di girato…non è quello che intendevo sottolineare, ma la poca cura con la quale è stato montato
Tagli un po ad katzo, bilanciamento dei colori e dei bianchi, e non ultimo, un minimo di stabilizzazioni delle immagini stesse
Il fatto che abbia usato una helmet cam, non lo giustifica
Se fosse un video tra amici, no problem
Ma visto che ha un intento, anche commerciale, lo trovo deludente rispetto a tanti altri dove, evidentemente, non era lui a curare regia e montaggio 😉

sma73
sma73

Manca una bella paglia alla fine!:-) Continuo comunque a non capire i commenti di certi biker amebici che interpretano la MTB solo da un punto di vista.

Boss Equipment
Boss Equipment

No la paglia no fa malissimo!

spiri
spiri

si va bene bello al solito … ma la domanda e’: in montagna il caffe’ esce prima??? 🙂

ps. so la risposta …

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

esce meno caldo 😉

MN_avatar
MN_avatar

ma non lo potevano semplicemente chiamare freeride? xD

Deroma
Deroma

tanto di cappello a saperlo fare partirei domani, ma il manico per quelle discese non ti ‘cresce’ da solo sigh…
cmq solo la vista una volta in cima ed il caffè fatto al momento valgono l’80% e la discesa tecnica un altro 80% 🙂

pensiunisapantamaramures2018
pensiunisapantamaramures2018

la cosa più intrigante è il caffe fatto con la moka all’italiana il migliore del mondo

BrunoGe
BrunoGe

Se il caffè è come quello che ho preso stamattina….. Piu che vertrider sarei stercorider!!!
A me i discorsi su enduro, downhill o vert mi sembrano tanto discussioni sul sesso degli angeli. Personalmente come tipologia di giro non vado matto per i paesaggi lunari,
sono rimasto infatti estasiato dall’ultimo giro di Muldox (report di Marzia) in Val Bregaglia! A cui rinnovo ancora i complimenti!

biker 69
biker 69

Ma è cosi’ ripido o è la helmet che aggabba?,perchè di tecnica e bravura ce ne vuole

Boss Equipment
Boss Equipment

In certi passaggi ho pensato agli stambecchi non certo ad uno in bici

GPA
GPA

Il grosso problema di molti è il loro limite tecnico. E’ facile dire “ma come fanno a divertirsi?” mentre in realtà bisognerebbe solo dire “ma come fanno?”. La mtb è bella perchè è estremamente varia,tutti si possono divertire,facendo più che altro quello che riescono a fare. Per poter esplorare tutte le sfaccettature,ammettendo che lo si voglia fare,ci vogliono capacità che hanno in pochi,e allora diventa molto più facile dire “non mi piace” piuttosto che “non sono in grado”
P.S: il video come tale non mi è piaciuto,forse il peggiore di questo gruppo