MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Video] Redbull Tianmen: frena, salta e prega

[Video] Redbull Tianmen: frena, salta e prega

[Video] Redbull Tianmen: frena, salta e prega

26/05/2015
Whatsapp
26/05/2015

[ad3]

Come sapete, l’evento in questione è stato interrotto dopo la caduta di Kelly Mc Garry. Mc Gazza non è stato l’unico a cadere, come si può vedere in questo video dove più di un rider è arrivato “lungo” sul cortissimo arrivo e si è schiantato contro le transenne.

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
albertocave
albertocave

che buddhanata.

Worldbike Formia

Dal punto di vista tecnico e sportivo potrebbe sembrare un evento senza alcun senso, ma se guardiamo il contesto e la potenzialità commerciale di una simile promozione (perchè altro non è se non una promo RedBull che però potrebbe trainare anche le vendite di MTB in Cina) i numeri ci sono tutti.
Certo, gli spazi per atterraggio e arresto finale erano limitatissimi e rischiosi, così come era limitato lo spazio d’azione per gli atleti, ma anche la Rampage non è esattamente una passeggiata (basta ricordare il volo di Zink nell’edizione 2013)…..

In ogni caso dispiace molto per McGarry, al quale vanno i migliori auguri per una rapida guarigione!

Pitaro
Pitaro

Organizzare eventi con scopi esclusivamente commerciali è una cosa assolutamente lecita… ma qui manca proprio il rispetto per i rider che hanno invitato!

Mario.lop
Mario.lop

McGarry è da invitare a questi eventi solo per le bombe che ci tira! 😀 Cmq la location è pazzesca, anche se vedere gli atleti così “legati” non è proprio uno spettacolo… sembrano le F1 a Monaco…

Production_Br0therS
Production_Br0therS

hahahah 😀

Production_Br0therS
Production_Br0therS

bah…e io che pensavo che il megadrop fosse quello dopo le transenne…
certo che se ne inventano di robe inutili…tanto vale che il prossimo evento sarà intitolato
” RED BULL LASTMANSTANDING “

Kinxif
Kinxif

Una porcheria senza senso che spero di non rivedere.

I ragazzi sono professionisti e hanno dei contratti firmati, ma il tutto proprio per questo si riduce ad arrivare in fondo interi o il più possibile.

Capisco il rischio per lo spettacolo ma qua c’è solo il rischio. Una macchia grossa nell’immagine di RedBull a mio modesto parere. Giocare con la vita di di ragazzi testosteronici è mestiere da dittatore guerrafondaio non da marketing manager, sebbene la moralità della figura in media sia quella.

Non disdegno il rischio, nè da spettatore che da partecipante, ma da qualche parte deve esserci del divertimento e qua non ne vedo. Tanto vale che li buttino sullo stelvio mentre sale il giro d’italia.

Schifato.

nuraghes
nuraghes

niente da eccepire…
Peraltro ci sono luoghi che forse sarebbe più saggio rispettare nel loro silenzio e nella loro calma…
Questo mi sembra uno di quelli…Ma si sa, io sono un romantico…

claudio.monaco
claudio.monaco

Come il TT dell’ isola di Man . Un inutile anacronistico rischio , lo sport è altra cosa .

gotto
gotto

Il TT sull’ isola di Man è uno spettacolo!!!!

gotto
gotto

Non voto mai pollice all’ ingiù ma con codesta affermazione manchi anche di rispetto alle vittime. La TT sull’ isola di Man ti rammento che si corre dal 1907. Gas e adrenalina a 1000 in questa gara e Onore a tutti i partecipanti.

teoDH

Schifo è la parola giusta per descrivere questa cosa, che non oso nemmeno da lontano chiamare evento… spero solo che serva di lezione per i futuri improvvisati che pensano di fare spettacolo senza sapere cos’è

Dani1000
Dani1000

Non importa se se parla bene o male, l’ importante e parlarne.
Sarà un evento sportivamente parlando decisamente deprecabile, ma se n on sbaglio è già il quarto articolo che viene fatto e i nomi degli sponsor spuntano da tutte le parti e sono felici. l’ obbiettivo primario di chi organizza questi eventi è riuscito perfettamente. magari in cina ne hanno parlato pure i tg

Kinxif
Kinxif

Le facce del video parlano chiaramente. Evidentemente non ne avevano disponibili con sorrisi

Velocity
Velocity

Il senso critico verso queste manifestazioni e la loro pericolosita va bene ma dovrebbe scatensrsi a priori non sempre e solo dopo incidenti che potevano essere mortali..Cos’è cambiato dai gladiatori dell’antica roma che si sfidavano all’ultimo sangue? Invece dei leoni e delle spade ci sono bici e salti nel vuoto con margine d’errore uguale a 0..Il pubblico che assiste aspetta la tragedia forse non la morte come nelle arene romane ma resta un grosso interrogativo sul senso e l’utilita’ di manifestazioni assurde come questa che puntalmente verranno sospese (e poi fioriranno i benpensanti che ora si godono lo spettacolo) quando qualcuno ci lascerà le penne.

gaios73
gaios73

Per esempio che i gladiatori non si sfidavano all’ultimo sangue.

Pietro.68
Pietro.68

strano che redbull si sia prestata per questa “boiata pazzesca”…

Saleen95
Saleen95

ah ma non è una prova di Mai Dire Banzai ??

leonardoba
leonardoba

Che arrivo corto! Alle volte pure in dh mi pare di vedere arrivi corti. Ma io non me ne intendo..
Qualcuno ha scritto marcheting olé e che l’importante è parlarne. Certo abbiamo bisogno di trovare un contatto con la morte è questo è un modo e va bene. Anche se indiretto… (come quella barzelletta sul fare gli omosessuali col c*lo degli altri).
A me personalmente sti video (come anche la rampage) non danno gioia ne senso di armonia o piacere tipo vedere un pro che copia armonico tutte le asperità del terreno, che si adatta invece di restare rigido e va via come una saetta. Questo mi piace. Qua mi pare che si ringrazino i santi xe si è arrivati vivi, vedo solo tensione e poco piacere. Ma questo è quello che sento io e la mia opinione, ognuno è diverso.

Pinna Marco
Pinna Marco

Ma al di la di tutte le polemiche eccetera: quel rumore/botto che fa McGarry quando atterra è
– la forca a fine corsa
– il cerchio che si spacca
– la sua faccia

p.s. l’evento è meno fico di quello che mi aspettavo, ma tutte ste critiche sul rischio non le capisco bene, come già ha detto qualcuno, non è che la rampage sia molto meglio.

teoDH

Paragonare la Rampage a questa merda è semplicemente assurdo, alla Rampage le linee le tracciano i rider, valutano ogni centimetro e fanno una linea che potrà sembrare impossibile ai più ma che per loro è effettivamente fattibile, qua si trattava di tirare i freni sperando non si cuocessero come successo a McGarry. L’unica variabile alla Rampage è il vento, infatti ci sono state edizioni annullate proprio per il pericolo vento.
Posso capire che uno che non capisca nulla di MTB dica che sono simili, ma da uno che in MTB ci va non accetto paragoni senza senso come questo, la Rampage è la discesa portata all’estremo, dove viene fuori la tecnica prima ancora che il coraggio, e infatti la run di Lacondeguy della Rampage dello scorso anno è un capolavoro di tecnica ancor più che di attributi, qua tecnica non ce n’era, per fare due salti fatti con dei trick han pure dovuto modificare il kicker.

Pinna Marco
Pinna Marco

non si paragonano i due eventi ma il rischio, nell’ultima edizione non si è schiantato uno quasi allo stesso modo ?
In ogni caso io non accetto lezioni da chi scrive ” ,e ” come la mettiamo ?
Visto che sei così esperto potresti fugare i dubbi che ho esposto nella domanda sopra ?

p.s.
si scherza stai sereno 😉 grazie delle spiegazioni.

gaios73
gaios73

Ok, ma la botta che ha tirato Van Steenbergen all’ultima edizione è venuta dopo un frontflip pazzesco che LUI hai deciso di fare. Tutti gli altri, vincitore compreso, lo avevano saltato “normale” o in back, quel canyon.

fredricamx
fredricamx

un evento stupido ed inutile, che mette a rischio la vita di chi vi partecipa. anche la rampage è decisamente pericolosa, ma schiantarsi su dei gradini di pietra è più ostico che atterrare sulla terra battuta.
redbull non mi è mai piaciuta, sponsorizza solo sport ad alto rischio d’incolumità. il giorno in cui sponsorizzerà una squadra di bocce cambierò idea.

teoDH

Il giorno che redbull sponsorizzerà le bocce sarà già fallita…

fredricamx
fredricamx

non ne sentiremo la mancanza.

Jack Bisi
Jack Bisi

I confronti con la Rampage mi sembrano decisamente fuoriluogo. A mio avviso la Rampage, pur essendo ugualmente rischiosa (se non più rischiosa ancora), è decisamente diversa da un punto di vista tecnico e scenografico.

Alla rampage emergono i rider che hanno la capacità di mettere la tecnica di guida al servizio di “balle cubiche” , del resto queste sono le valutazioni della rampage in ordine di importanza: scelta della linea, fluidità di guida, velocità di esecuzione, trick.

Qui invece mi pare che il tracciato metta in evidenza solo le qualità di affidabilità dei freni a disco e di resistenza fisica e delle bici. Anche i salti, a parte per la loro grandezza, non mi sembrano particolarmente tecnici, ne ben fatti (basti vedere il rimbalzo sull’ultimo atterraggio anche di chi atterrava correttamente)… in pratica trovo il tracciato: Monolinea, ripetitivo e quindi non difficile da interpretare da un punto di vista della fluidità, costante nella velocità, poco trickabile.

insomma… una linea così alla rampage prenderebbe ben pochi punti e non meriterebbe nemmeno la qualifica.

MASSAQUARE
MASSAQUARE

Sicuramente la rampage è tutta un altra cosa ….
Però i salti visti dal video secondo me non rendono, io non li farei neanche per “salvarmi la vita”….
Diciamo che prima di dire che sono poco tecnici bisognerebbe essere la a provarli…altrimenti sono chiacchiere da bar….

teonomad
teonomad

Quando e’ business a tutti i costi personalmente nn mi piace…

magicomaggio
magicomaggio

Farfalle nello stomacooo …..paura vera….

FRANK 69
FRANK 69

E’ proprio vero i soldi guidano il mondo ! se mio figlio mi dice che vuole fare una c…ta cosi’ gli taglio il telaio con la mola a disco!!!!!!

gotto
gotto

Ma sono bikers o kamikaze?

sambofoto
sambofoto

A me piace

85549
85549

bella anche l`idea di mettere dei pannelli di legno belli scivolosi come pista di atterraggio. Ottima organizzazzione dalla A alla Z, le minchiate ci sono tutte.

matpaglia78
matpaglia78

Per fortuna non sono l’unico a cui piace….. McGarry, da come ho capito ha avuto un problema ai freni esattamente come Gwin lo scorso anno…. Cercano di portare la MTB in Cina e sinceramente io non avevo mai visto questa scalinata pazzesca in un’ambiente simile…. potrebbe essere meta per un futuro viaggio turistico.

gaios73
gaios73

Quello sicuro, posto bellissimo che non conoscevo.

DRAGOREX
DRAGOREX

io spero che fosse gratis per gli spettatori
personalmente alla terza discesa avrei girato i tacchi visto che l’unica variante possibile erano gli eventuali crash dei rider; di una pochezza più unica che rara.
viceversa dal punto di vista del rider può darsi che qualche sussulto di adrenalina il “tracciato” lo potesse anche destare: se dai video si percepisce una inclinazione altissima, sapendo quanto schiacciano e riducono la realtà, non immagino dal vivo cosa possa essere stato affacciarsi al cancelletto

leonardoba
leonardoba

A me cmq tra rampage e questa continuo a vedere poca differenza, sarò profano o poco tecnico o poco esperto, ma resta la mia opinione come quella degli altri resta solo la loro che siano esperti maestri o altro. Sarebbe bello che anche chi ha idee diverse imparasse a parlare al singolare invece di scrivere “la rampage è sicuramente un’altra cosa”… nessuno ha la verità in tasca ma solo pareri in base ai suoi gusti/idee/esperienze. Vedete voi. Ciao.

Sdrumo
Sdrumo

Se tra la rampage e questa scalinata dritta con salti di 2/3 metri, fatti male e da affrontare con i freni tirati non vedi nessuna differenza blocca il sito redbull e non guardare più nessuna gara, autobannati dal forum e compra una bici da strada 😀

Ps: scherzo, era solo una battuta, però l’unica cosa che si può paragonare è il rischio, ma alla rampage forse ne vale la pena, evento spettacolare e artistico; questo invece é arido di tutto ciò che rende interessante e spettacolare la mtb.

gotto
gotto

Ma hai mai visto una Rampage? Questo è un dritto!
🙂

L'Inglese
L'Inglese

La redbull é cattiva. In tutti i sensi.

Deroma
Deroma

non so se mi mette più ansia la scalinata o la musica!!!

leonardoba
leonardoba

Si si Kitkat sono d’accordo!
Esattamente come dici e come diceva prima un altro ragazzo, anch’io le vedo uguali nel rischio. Il resto x me diviene poco rilevante. Magari cambio idea non so.
Pace.