[Foto] WC#5 Lenzerheide: Hart e Seagrave vincono le qualifiche

[Foto] WC#5 Lenzerheide: Hart e Seagrave vincono le qualifiche

08/07/2016
Whatsapp
08/07/2016

[ad3]

La manche di qualificazione di Lenzerheide ha fornito risultati inaspettati, con molto movimento nella parte alta della classifica di ciascuna categoria. Tra gli uomini è Danny Hart a segnare il miglior tempo di giornata, tornando a vincere una qualifica a più di 3 anni di distanza.

Der ehemalige Weltmeister von 2011 scheint wieder an der Spitze angekommen zu sein - er gewann die heutige Qualifikation

Anche George Brannigan torna a farsi vedere nelle posizioni alte della classifica dopo un lungo periodo di digiuno. Secondo posto per lui a meno di 2 secondi da Hart. Greg Minnaar ottiene la terza posizione a meno di 3 centesimi da Brannigan e mette in salvo altri punti utili alla sua posizione in classifica generale. Ottima quarta posizione per Mich Jones che da outsider ormai è passato a occupare la top ten assiduamente, centrando talvolta anche la top five. Il giovane Laurie Greenland, al suo primo anno tra gli Elite, conquista un’eccellente e promettente quinta posizione.

Laurie Greenland saving himself from what could've been a disastrous crash.

Aaron Gwin chiude al 19° posto a causa di una caduta nello stesso punto in cui è caduto Caluori durante le riprese della track preview.

Aaron Gwin is a freak. A rather big crash and he still qualified 19th.

Il migliore della folta rappresentanza di atleti italiani nella manche di oggi è Loris Revelli, che chiude in 44ª posizione, seguito in 60ª posizione dal compagno di team Francesco Colombo e in 63ª posizione dall’altro compagno Carlo Caire. Gli altri italiani purtroppo non accedono alla manche finale: Mario Milani 94°, Gianluca Vernassa 103°, Francesco Petrucci 118°, Davide Palazzari 124°, Lorenzo Suding 131°, Tommaso Francardo 135° e Stefano Mezzetta 151°.

Schermata 2016-07-08 alle 16.06.38

Rachel Atherton cede il passo alla giovane connazionale Tahnée Seagrave, che si impone sulla leader di coppa per poco meno di mezzo secondo. Bello vedere che la categoria femminile non sia sempre a senso unico e che ogni tanto la sfida sia ancora accesa.

A70W6160

Myriam Nicole rientra dall’infortunio che l’ha tenuta lontana dalle gare praticamente per metà stagione, piazzandosi in una gratificante 3ª posizione. Alia Marcellini chiude in 14ª posizione seguita a 2 decimi di distacco da Eleonora Farina, mentre Veronika Widmann non ha concluso la manche, tuttavia essendo tra le atlete protette in quanto 7ª nel ranking internazionale, accede comunque alla finale di domani. Anche Beatrice Migliorini, 29ª assoluta e 3ª delle Junior, e Alessia Missiaggia (34ª) accedono alla finale in quanto Junior.

Schermata 2016-07-08 alle 14.02.44

La categoria Junior vede qui a Lenzerheide una partecipazione molto folta, con oltre 70 giovani atleti che hanno preso il via alla manche di qualificazione. Tra loro è Finn Iles a primeggiare in qualifica mettendo in cassa punti preziosi ai fini della classifica generale.

A70W5126

Seconda posizione per Sylvain Cougoureux, che ieri ha segnato il tempo più basso nel Timed Training. Terza posizione per Elliott Heap. Il primo degli italiani è Federico Monzoni che conclude in 30ª posizione ed è l’unico Junior azzurro ad accedere alla finale. Andrea Bianciotto chiude al 36° posto, seguito in 38ª posizione da Lorenzo Sorrentino e da Mirko Manazzale in 56ª.

Schermata 2016-07-08 alle 13.58.40

Classifiche complete Qualifiche Lenzerheide – Elite Men

Classifiche complete Qualifiche Lenzerheide – Elite Women

Classifiche complete Qualifiche Lenzerheide – Junior Men

Domani alle 15:30 la diretta streaming su Red Bull TV.

A70W6242

Rachel Atherton sul The Plunge drop, che ha mietuto numerose vittime illustri, tra le quali anche Gwin.

Rachel Atherton might actually have a bit of competition tomorrow with Tahnee Seagrave nipping at her heels.

Ne sa qualcosa Morgan Charre che deve essersi presa un bello spavento…

Morgan Charre crashed violently, took a while but then rode on. This was the same point that Emilie Siegenthaler OTB'd and also where Innes Graham broke his yesterday.

…oltre che una bella botta.

Die zusammen gefalltete Morgane, mit der sich von ihrem Sturz erholede Emilie im Hintergrund.

Sick Mick si è schiantato e non ha concluso la qualifica, ma è tra i protetti quindi domani, se vorrà, potrà prendere il via in finale.

Sick Mick had a rough qualifier.

Anche Loris Vergier non ha brillato in finale, nonostante non sia caduto.

Loris Vergier didn't have the fastest qualifier...we'll see if he pulls it together come race day.

Paddock del team Gstaad Scott.

Gähnende Leere nach der Quali bei Scott. Es ist wieder Trackwalk Zeit.

Banco di lavoro dei meccanici del team Specialized.

Währenddessen bei Specialized fleißig geschraubt wird...

Avete mai provato a mungere un V10?

und wenn wir schon bei auffallenden Bikes sind- darf man die Kuh von Peaty nicht außen vor lassen - Tierliebe kam sowohl bei Specialized als auch hier bei Santa Cruz nicht zu kurz.

Vacca, che ruote!

A70W7028

L’altro lato del paddock Syndicate, con l’area dedicata alla bici di Ratboy e sullo sfondo quella di Minnaar.

Ein Beweis dafür dass es ein langer Tag war - das Chaos am Mechaniker Tisch. Aufräumen und bis morgen!

[ad45]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
S
Sdrumo

Mannaggia Suding 🙁