Addio 29″: ecco il nuovo formato delle bici del futuro

Addio 29″: ecco il nuovo formato delle bici del futuro

01/04/2014
Whatsapp
01/04/2014

La guerra dei formati ruota non finisce mai: dopo l’introduzione del 27,5 ecco i primi rumors sul nuovo formato ruote che, a detta dei progettisti, rivoluzionerà nuovamente il mondo delle ruote grasse.

Bigger is better

Che le ruote più grandi comportino vantaggi in molte situazioni lo sappiamo tutti, ed allora perchè fermarsi alle 29? Chi ha deciso che 29″ è il formato ideale? Perchè non di più?

01

Se tra 29″ e 26″ le differenze sono notevoli, tanto fa giustificare la convivenza dei due formati, la situazione si è complicata con l’introduzione delle 27,5″. Ora che il formato 26″ sta inesorabilmente morendo, il mercato si sta evolvendo di nuovo verso due formati: il 27,5″ ed il 29, due misure tra loro non così diverse.

Le differenze insomma non sono così marcate, da qui l’idea di introdurre un nuovo formato maggiorato.

Per ora possiamo vedere solo alcuni prototipi dalle scritte e dai nomi camuffati, ma i rumors sono tanti ed il fatto che un nuovo formato andrà a breve a soppiantare l’ormai vetusto 29″ è praticamente una realtà consolidata.

02Sebbene si parli ancora di prototipi, una cosa è chiara: le nuove ruote avranno un diametro di 30″ in modo da incrementare ulteriormente i vantaggi che le 29″ sono oggi in grado di offrire.

Il pollice che fa la differenza

Qualcuno potrà storcere il naso: che cosa cambia con 1″ in più? Eppure le differenze sono molte, così come i vantaggi di questa scelta progettuale.

03

 

Come evidenzia questa comparativa, la differenza di diametro tra i due formati non è eccessiva. Le nuove ruote da 30″ sono infatti 1″ più grandi (ovvero 2,54 cm), per cui le differenze, soprattutto estetiche, sono poche. Questo è il motivo per cui queste nuove ruote sono già da diverso tempo nelle mani di moltissimi atleti di alto livello senza che nessuno se ne sia accorto.

Se dal lato estetico è veramente difficile distinguere il nuovo formato, quando si è sui sentieri ci si rende subito conto delle differenze.

04

Quello che più si fa sentire è il diverso angolo di attacco tra i due formati. Immaginiamo di impattare contro un ostacolo, una pietra ad esempio. Nella ruota da 30″ la distanza D1 tra il mozzo ed il punto di impatto è maggiore e questo fa si che la ruota da 30″ possa scavalcare l’ostacolo con più facilità.

Nello schema qui sopra possiamo facilmente intuire come in una situazione di questo tipo la ruota più grande sia estremamente vantaggiosa.

Altro punto a favore del nuovo formato ruota è la diversa impronta a terra.

05Non ci stancheremo mai di dirlo, ma è sempre bene precisarlo: le ruote più grosse non hanno una maggior impronta a terra (quella dipende solo dal peso e dalla pressione di gonfiaggio), quanto più hanno una impronta diversa, più allungata.

La forma ellissoidale estremamente allungata delle nuove ruote 30″ assicura enormi vantaggi in termini di trazione e grip in frenata, rendendo quindi estremamente efficace la pedalata e sicure le frenate. Non serviranno insomma più i grossi tasselli che siamo abituati ad usare, già una gomma con poca tassellatura offrirà più di quanto grip avremo bisogno.

Da un punto di vista progettuale e delle geometrie dei telai, incrementare di solo 1″ il diametro ruote non è un grosso problema, basta allungare leggermente il carro per far spazio alle nuove ruote ed alzare leggermente la forcella: il gioco è presto fatto.

Ruote maggiorate, ma per quali usi?

Il nuovo formato 30″ sembrerebbe, al pari del vecchio 29″, particolarmente indicato per le discipline più pedalate ed è per questo motivo che i principali prototipi che si vedono online sono di gomme da XC/marathon.

06Secondo i tecnici delle principali case di pneumatici, l’aggravio di peso per le nuove gomme da 30″ è veramente ridicolo: togliendo un pochettino di materiale dalla spalla del copertone, si possono ottenere gli stessi pesi di una gomma da 29″.

07

Le ruote forse sono l’elemento critico, ma con i nuovi materiali non sarà certo un problema realizzare cerchi leggeri ed allo stesso tempo sufficientemente robusti.

I veri limiti però si possono ritrovare nelle discipline più gravity: ruote troppo grandi mal si adattano a telai full dalle lunghe escursioni, così come ruote maggiorate risultano più deboli e vanno ulteriormente irrobustite, con un consistente aggravio di peso. I problemi sulle lunghe escursioni riguardano l’ingombro complessivo della bici, in particolare la lunghezza del carro: per poter ospitare la ruotona posteriore e consentirle di compiere un’escursione di almeno 140-160 (ma anche più) mm, il carro dovrebbe essere troppo lungo e quindi penalizzerebbe non poco la guidabilità della bici nello stretto.

Su bici front e su escursioni limitate, tramite espedienti come il piantone sella curvato in avanti, lo spazio si ricava facilmente ed i problemi di ingombro sono meno rilevanti.

A questo punto, la linea sembra ben definita: il 27,5″ spopolerà nelle discipline più orientate al gravity (dall’all mountain in su per intenderci) mentre il 30″ vedrà il suo principale sviluppo nelle discipline pedalate, XC e Marathon prevalentemente, magari anche su qualche trail bike.

Quello che c’è da chiedersi è come faranno molte case, che hanno puntato tutto sul 29″, a giustificare questo cambio di direzione. Possibile che 29″ e 30″ possano convivere?

Quest’ultima ipotesi è piuttosto remota, la differenza tra i due formati sarebbe troppo ridotta per giustificarne la convivenza. Insomma, il futuro sembra ben delineato: possiamo buttare nel cassonetto le vecchie 26″ e 29″, d’ora in avanti sentiremo solo parlare di 27,5″ e 30″.

 

 

 

 

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
lecs
lecs

PESCE D’APRILE !

Simone_87
Simone_87

bel pesce d’aprile…

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

Pesce d’aprile!

Emiliano Barbi
Emiliano Barbi

Ahah, c’è poco da ridere!
Io salverei l’articolo per quando, fra un paio di anni, effettivamente qualcuno penserà al nuovo formato 28.1 o 30.3 o chissà cosa 🙂

maimolar
maimolar

April Fools’ Day? 🙂

Davidea3320
Davidea3320

buhahahahahahaha!!!! qui si scherza ma se andiamo avanti così, ogni anno fanno uscire standard nuovi!!!!

Andre27
Andre27

Burloni! Sento puzza di pesce, un pesce d’aprile! 🙂

CiroTieri

Che pizza ragazzi… Basta!….”…

gianni1879
gianni1879

Ahahahaha grandi

Fabio

Ragazzi ma le 30 esistono giá… Le fat! 26 il cerchio più 4 di copertone 😀 sono giá passate anche le 30 haahhaa

MN_avatar
MN_avatar

io infatti ho gia le 32″ widescreen

ruggidn
ruggidn

Le ho viste montate sulla nuova Fisher 30″ AFD1 di Nik Pescetto!

schiaccio84
schiaccio84

Sono così tonto che stavo quasi per crederci….. AHAHAHAHAHAHAHA

minion
minion

anche io !

Waugh
Waugh

Ahahah mitici…poi notare la super stesura tecnica…togliendo un pocchettino di gomma dalla spalla di risparmia peso…ahahah

mikyspa
mikyspa

leggendo l’articolo mi immaginavo già uno alto 1.60m, con la tutina tutta attillata, salire su una bici da 30″… poi ho guardato la data

belvis
belvis

hahaha bella questa

Sponge
Sponge

Pare che annondale sia una delle prime ad avere sperimentato i prototipi da 30”. Questo formato di ruote unito alla lefti, che ormai non ha più problema di esistere anche in escursioni maggiori ai 140 mm, a parer della grande C permetterà di raggiungere prestazioni ed escursioni prima non possibili con ruote di diametro superiore al 26”. Parlando tecnicamente, le escursioni in questione saranno possibili grazie alla grande rigidità di tale forca unita alla burrosità dei cerchi da 30”. Nel cinematismo infatti andranno a sommarsi i circa 150 mm di escursione della lefti (limitati dal fatto che la ruota da 30” comporterebbe un’altezza eccessiva del manubrio in configurazione 160) ai circa 30 mm di flessione dei raggi. Si raggiungereanno così escursioni vicine ai 180 mm. A cosa serva tuta questa escursione annondale non l’ha specificato, dato che i normali cristiani che spendono quanto una piccola utilitaria per l’acquisto di una bici, non riescono comunque a sfruttare le potenzialità del mezzo con soli 150 mm e ruote da 26. Detto ciò, annondale, ha deciso di non produrre più bici con il formato 26” in quanto appunto la clientela lamentava comunque lacune prestazionali. L’invenzione del nuovo formato è quindi un palliativo per convicere a mollare i freni in discesa e a muovere il cul* in salita.

Chi ha altri rumors scriva pure, per me è tardi per continuare con tutte queste news…

Antonio ingegneri
Antonio ingegneri

Io ho letto in giro che il nuovo trend per la stagione 2015 sarà quello delle forcelle a doppia piastra da montare sulle front.
Pare che Marzocchi si sia buttata a capofitto in questa avventura, nata dall’esigenza di sopperire alla mancanza di escursione posteriore con una maggiore anteriore, e starebbe ultimando la realizzazione della nuova 8×8=48 !
Sembra che riusciranno a contenere il peso utilizzando nuovi materiali compositi, oltre al carbonio utilizzato per i foderi. Pare, infatti, che gli steli saranno costruiti in gommapane solidificata in autoclave ad alta temperatura e rivestita di uno strato di caramello per aumentare la scorrevolezza e la resistenza ai graffi e alle abrasioni.

Io la compro subito, appena esce sul mercato!!!

Emanuel88
Emanuel88

E poi vuoi mettere? Invece di portare le barrette energetiche puoi sempre dare un morso alle forcelle… 🙂

Misterisso
Misterisso

e io che pensavo che Daniel Naftali fosse uno serio… Uno che nello zaino portava il calibro per controllare che sulla bici fosse tutto sempre in ordine….

lucamrc
lucamrc

Ragazzi qui si ride ma l’articolo è gia indietro…in questo video si possono vedere gli indubbi vantaggi delle 36″!!
http://m.youtube.com/watch?v=fYt6IqaHk_Q

gabrireghe
gabrireghe

29 pollici nel cassonetto. panico totale

kirk76
kirk76

🙂

Ci stava…

RickyDabomb
RickyDabomb

pesce d’aprile un po’ in ritardo

mountaindoctor
mountaindoctor

…. a metà mattina arriverà anche l’articolo del TC, VERO?

Tomislav
Tomislav

Disgraziati! Per poco ci credevo…

fra78s
fra78s

Io sto aspettando che esca questa

http://youtu.be/fYt6IqaHk_Q

motobimbo
motobimbo

30 e lode per l’articolo.

Saleen95
Saleen95

vuoi dire 30″ e lode!

Bro17
Bro17

VIste l’insofferenza per la diatriba 26-27,5-29 e il fervore con cui se ne parla… il MIGLIOR pesce!!!!
Grandi! veramente grandi!!!

emml
emml

No!!!!!tra una setti!ana mi deve arrivare la mia prima 29″!!!!
Pensavo con la full da 27.5 e la 29 di essere a posto per qualche anno

Fabrizio Bernardelli
Fabrizio Bernardelli

ho avuto notizie da fonte affidabile che il futuro sarà 30″ Fat solo biammortizzata con escursione di 200mm

jumperlevo
jumperlevo

Se non avessi letto i commenti, ci sarei cascato come una pera cotta. Mi stavo già maledicendo per aver preso una 29″ piuttosto che la 27.5″…

Stellins
Stellins

a me è sembrato che in giro parlavano anche di un formato di 28

sapretura1985
sapretura1985

CI sono nuove notizie riguardo ad un altro formato per l’enduro!!! 559 Endurrad!!!

http://www.pinkbike.com/news/felt-bicycles-559-endurrad-enduro-specific-wheelsize-2014.html

teoDH
teoDH

Come scritto altrove, io voglio la 25,75

Mitzkal
Mitzkal

MU HA HA HA, le 29″ spariranno per davvero (e meno male), saranno cestinate dallo strapotere 650B!!!

alex_bodom
alex_bodom

Scherza scherza, quando avranno soppiantato le 26 con delle 27,5 o 29 e vorranno vendere delle bici nuove, qualche produttore potrebbe prendere molto sul serio questo articolo… occhio hahahaha

ELVI
ELVI

Per favore non facciamoci prendere in giro da questi uomini markettari.
Questi devono vendere.

Dilan belotti
Dilan belotti

Io ho visto un prototipo di ruota a diametro variabile!!!
Passa dai 12″ per trail in cortile con push-bike, ai 20″ per pump-track, ai 24″ per bike-park, ai 26″ per rampage, ai 27,5″ per il bar, ai 29″ per le salitone, ai 42″ per il velocipede inizio ‘900, ai 50″ full-HD per i film con gli amici il sabato sera!!!

offROADisNOTaCRIME
offROADisNOTaCRIME

Sei il numero uno!!! 😀 ahahahahahahah

Definito
Definito

Invece di passare al 30″ io passerei alle 26″ gemelle, sai che impronte lasci lì…., ahahahah….!
Aprile, uno dei mesi più belli dell’anno…, si ricomincia….

Carlettorusso
Carlettorusso

beh due gemellate indipendenti tipo il piaggio mp3, se ben implementate, potrebbero essere interessanti in qualche disciplina magari 😀

Riki174
Riki174

Grandissimo! Ed è facilissimo!
Prendi le piastre di una forcella da DH e ci monti 2 lefty 26 (che tanto le regalano ora che è tutto 27,5/29) e le monti al rovescio…quindi hai una lefty e una righty!!!
Lefty montata a SX (ma al contrario) col perno verso SX, righty montata a DX col perno a DX!!!
Che figata…funzionamento indipendente…potresti andare in curva con effettive 2 ruote in appoggio anteriore!!!
Possibile che nessuno psicopatico ci abbia mai pensato???
Sarebbe il tripode definitivo!!!

FabioPT
FabioPT

Hahahaha, bellissimo questo pesce d’aprile

Definito
Definito

…anzi…, sai che ti dico…, tra poco cominceranno a fare le bici con foderi e forcelle regolabili/telescopici/elettrici/wireless per poter montare tutti i formati che vuoi a seconda delle situazioni che trovi, ci troveremo che a casa avremmo un set di ruote e gomme per ogni standard e lo cambieremo a seconda dell’umidità/temperatura/stagione/disciplina…, spazio 1999…, 2001 odissea nello spazio…, quelle cose che a distaza di qualche anno ci faranno ridere come matti…, hahahhah

Jacopo.p.
Jacopo.p.

stai scherzando? così non venderebbero più niente! il marketing cambia formati e misure, diversi standard per vendere sempre, altrimenti il mercato sta fermo……….

giancazaza
giancazaza

pure io ci avevo creduto
ma quanto sono pirla?

spflipper
spflipper

hahahahahaha maledetti… 🙂 io ho letto l’ articolo il due e ci stavo credendo…
anche perché sembrava un articolo serio
comunque aspettate qualche tempo e mi sa che piangeremo pensando che ci ridevamo sopra…

icwbrandi2894956
icwbrandi2894956

oggi è un bel pescione …… ma domani ?

certo marketing una pensata del genere potrebbe anche farla sul serio !

lokis
lokis

Ma che pesce d’aprile, è tutto vero!
Piano piano ci stiamo arrivando al formato perfetto: ancora un pochino e ci siamo!!
33 Pollici . . . . gli anni del Signore!! poi 2 volte 3, che è il numero perfetto!

Jacopo.p.
Jacopo.p.
Duck170
Duck170

Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

Bici con ruote da 32″ e anche da 36″ esistono da un po’… tutta roba artigianale s’intende…

alpiko
alpiko

ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha
si muore dal ridereeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Demo46
Demo46

Ero gia pronto ad abbandonare forum e mtb se l articolo fosse stato vero

Demo46
Demo46

Ero gia pronto ad abbandonare forum e mtb se l articolo fosse stato vero

ThorOdino
ThorOdino

Pur di incassare ci si puo aspettare di tutto

AleCast73VA
AleCast73VA

l’ho fatto vedere al mio amico amante del 29er adesso è preoccupato a gogo e già pensa la sua bici gia obsoleta buahuahuahua

pemby
pemby

Scherzate…scherzate…che fra qualche anno lo scherzo si traduce in realtà…

magicomaggio
magicomaggio

si in effetti la mia Fat ha le ruote maggiori della 29…… hahahah

MaxThePass
MaxThePass

siamo alla frutta,una rovina

Replay72
Replay72

Pare che oltreoceano ci sia già un atleta che sta facendo man bassa di vittorie in sella ad un prototipo 30″: il suo nome è April Fish.

markxxx79
markxxx79

è tutto vero !!! ….ho sentito di un prototipo con ruota posteriore sterzante per poter utilizzare manubri di 30 cm anche nelle curve più strette , e dischi da 24 ” in ghisa che fungono anche da volano cinetico tipo quello delle macchinine dell’ovetto kinder ….

EmilianoNF
EmilianoNF

Quindi la differenza tra la realtà e il pesce d’Aprile,
è di mezzo pollice!!!
Siam messi bene va!!!

EmilianoNF
EmilianoNF

Quindi la differenza tra la realtà (26 vs 27.5) e il pesce d’Aprile (29 vs 30),
è di mezzo pollice…
Siam messi bene va!!!

guicaffi
aegisvitalityk

mah , andiamoci piano.. non so quali siano le motivazioni tecniche, ammesso che ci sono..
ho 26full e 29front , e mi piacciono entrambe. qualche amico ha la 27.5, e già mi sembra troppo come offerta.. secondo me si dovrebbero dare tutti una calmata.. lasciateci godere in santa pace la nostra MTB.. non abbiamo bisogno di novità a tutti i costi. ciao , fabio lombardi

Alessio-7791
Alessio-7791

Comprerò un solo formato, quando faranno le 27,62″, non un cent in più o in meno. Mi armerò di calcolatrice con convertitore e calibro. Hahahahah

Pietro.68
Pietro.68

ma vè in monaaaaaaa…. 😀 😀 😀

merida trans mission
merida trans mission

forse perchè non sanno più come vendere le bici visto che tutti abbiamo le 29 e fanno altri formati però loro che sicuro non vanno in bici non sanno che significa avere delle ruote più grandi in montagna già con la 29 devi avere la gamba figurati la 30 31 32 hauhuahuahuahuhau

Nomad 42
Nomad 42

le ruote da 30″ o qualcosa di simile esistono già da qualche anno e funzionano benissimo, qualcuno le chiama 29+, sono gomme da 3″ montate su cerchi da 29″, le fa la surley montate sulla ormai famosa krampus hardtail, manca solo una forcella dedicata e una bike con geometria bi-amortizzata… secondo me le ruote ciccione sono il futuro per il 90% di utilizzo!

shanastarns60
shanastarns60

Togliamo questo articolo per favore?! la gente ancora ci sta credendo e fa spam e casino in giro…..

Marco Toniolo
Marco Toniolo

vuol dire che è riuscito bene. Bravo @danybiker88 !

Cimpy_Babbano
Cimpy_Babbano

>Togliamo questo articolo per favore?!

Lasciatelo! Lasciatelo!! Lasciatelo!!!

luca.pejrani
luca.pejrani

Tanto esistono già le 36″…

Lino Spedicato

Tanto o 26 o 27 5 o29 o 30……se non ai le gambe le ruote non girano!!

EMD9
EMD9

non sembra , anzi.

Cimpy_Babbano
Cimpy_Babbano

Questo articolo è bellissimo. Geni!!

Gianz

E io che pensavo stessimo tornando al 26! :mrgreen:

salukkio
Gianz

E io che pensavo stessimo tornando al 26! :mrgreen:

Aspetta qualche anno

Sent from my SM-G950F using MTB-Forum mobile app

NORIKO

Mi ero finalmente convinto di passare alla 29". che dite mi conviene aspettare?

Dingo67
NORIKO

Mi ero finalmente convinto di passare alla 29". che dite mi conviene aspettare?

Io aspetterei fino al primo d'aprile….. si sa mai che presentano il nuovo formato da 31" 🙂