Adidas presenta i nuovi occhiali Zonyk Aero Pro

Adidas presenta i nuovi occhiali Zonyk Aero Pro

27/01/2017
Whatsapp
27/01/2017

[ad3]

Adidas, dal 1993 si serve di Silhouette International, azienda austriaca, per lo sviluppo e produzione dei propri occhiali. L’ultimo occhiale specifico per uso ciclistico nato in casa Adidas è la serie Zonyk, nelle due versioni Pro e Aero Pro.

AD05_75_3000_frontal

Questo occhiale è disponibile in 2 taglie, Adidas è stata la prima ad introdurre le differenti taglie nel mondo degli occhiali sportivi.

Per la serie Zonyk sono serviti 2 anni di tempo per sviluppare il disegno del telaio ed il modo in cui questo si conforma al viso.

Alcune caratteristiche sono le nuove lenti LST™ (Light Stabilizing Technology™) e le nuove lenti VARiO (fotocromatiche), oltre alle LST™ polarizzate. 

ad02_6050_traction grip+flexzones

Resta presente una caratteristica tipica degli occhiali Adidas, ovvero la spugnetta Climacool™ per bloccare il sudore nella parte superiore interna del telaio.

AD05_75_1500_2sizes

Il trattamento Grip, ovvero un inserto in gomma morbida inserito nella parte terminale delle stanghette per mantenere in posizione gli occhiali senza premere troppo sulle tempie.

AD05_75_1500_traction grip

Hanno un nuovo sistema di chiusura delle lenti.

ad02_6050_lens lock system

Il nasello è posizionabile in due modi, per permettere una differente calzata degli occhiali in base alla posizione in bici, ovvero più o meno alta sulla fronte per adattarsi al meglio ad una posizione bassa, tipo crono, o alta. Stessa cosa per il TRI-FIT™, che permette di variare l’angolo delle stanghette in tre posizioni, sempre per ottenere il miglior posizionamento. 

ad02_6050_classic

Le lenti Vario possono cambiare 3 tipi di colorazione ed il livello di protezione in base alla luminosità.

Le lenti polarizzate sono maggiormente utili se sono utilizzate in ambiente con forti riflessi, come per la vela. Nessun professionista utilizza lenti polarizzate.

ad03_6052_classic ad03_6055_classic

Per occhiali da bici è importante avere la miglior visibilità periferica possibile, in modo da poter accorgersi di altri ciclisti in gruppo ed i loro movimenti girando la testa il minimo possibile. Questa è la cosa più apprezzata ad esempio da da Alex Dowsett, che ne ha decantato le qualità durante le fasi concitate in gruppo. Dowsett ha dato la sua preferenza alla versione Aero con la pioggia perché si appannano meno. In particolare ha detto che si appannano molto meno degli Evil-eye.

AD05_75_5500_00_0S AD05_75_6500_00_0S

Adidas propone differenti soluzioni correttive:

-Clip-in: permettono di cambiare lenti facilmente grazie ad una clip dietro le lenti.  Permettono di cambiare anche le lenti protettive. Possibili correzioni sino a 8 diottrie. L’unica soluzione possibile con occhiali monolente. La soluzione più economica.

-Adapter: un adattatore permette di offrire la più ampia gamma di soluzioni prescrittive (qualunque correzione possibile). L’ottico tratta solo una parte di lente (adattatore).

-Direct Glazing: molto difficile da realizzare con lenti molto curvate. Adidas sta lavorando ad una versione monolente. 4 diottrie di correzione possibili.

Disponibili da Marzo 2017 in 12 colorazioni e combinazioni di lente gli Aero e 10 combinazioni i Pro.

Prezzi versioni base:

Zonyk Aero (senza sweatband Climacool): 159eu
Zonyk Aero Pro: 199eu
Zonyk: 159eu
Zonyk Pro: 199eu

A breve una nostra prova.

Adidas Eyewear

[ad12]