MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Altri tre giorni a San Martino di Castrozza

Altri tre giorni a San Martino di Castrozza

Altri tre giorni a San Martino di Castrozza

16/06/2015
Whatsapp
16/06/2015

[ad3]

Dopo l’intensissima giornata passata tra Cima Tognola, la Valle del Vanoi e la Val Venegia, abbiamo seguito i consigli dei locals e ci siamo lanciati in un giro epico.

1DS_3770

Considerando che questo tour fa parte della Transalp, per alcuni di voi si tratterà sicuramente di un dejà-vu, ma per chi non ha ancora messo piede in questa zona rappresenterà sicuramente una nuova voce nella lista dei sentieri da fare almeno una volta nella vita!

1DS_3778

Gli sguardi increduli dei “trekkers della domenica” ci accompagnano per tutta la durata della risalita verso il Cima Rosetta.

1DS_3807

1DS_3822

Attendiamo che lo sciame di pedoni si disperda tra l’ampio altopiano e il ristorante sottostante e scendiamo verso il rifugio Rosetta – G. Pedrotti a 2580m (rispettando l’obbligo di spingere la bici per la prima parte del sentiero).

1DS_3829

1DS_3834

1DS_3839

Sembra di essere sulla luna, l’antica carrareccia militare recentemente risistemata, si snoda in un paesaggio irreale.

1DS_3856

1DS_3869

Lungo il nostro tragitto verso il Passo Antermarucol, in questa parte meno “commerciale” delle Dolomiti, incrociamo solamente un paio di trekker.

1DS_3874

1DS_3890

Ad ogni cambio di direzione ci si para davanti un panorama unico e siamo costretti a parecchie soste per ammirarlo.

1DS_3912

1DS_3930

1DS_3939

Fino a questo momento il trail non è particolarmente tecnico e ci permette di goderci senza troppi pensieri questa fantastica giornata.

1DS_3986

Prima di raggiungere le Casere Cesurette incontriamo la parte più esposta del percorso che procede a strapiombo per tutta la parete.

1DS_4006

Abbiamo “perso” troppo tempo e dobbiamo accelerare il passo per raggiungere la Funivia di Falcade. A malincuore devo lasciare la macchina fotografica nello zaino e proseguire spedito.

1DS_4014

1DS_4031

Siamo riusciti nell’impresa e dopo una sosta per rifocillarci affrontiamo la penultima salita della giornata  da Passo Valles verso la Forcella Venegia.

1DS_4056

1DS_4053

La fatica dei tre giorni passati in bici comincia a farsi sentire. Prendiamo il sentiero che scende verso la Val Venegia e ripercorriamo il tragitto fatto qualche giorno prima.

1DS_4065

Dopo una doverosa sosta caffè alla Baita Segantini ci avviamo verso l’hotel cercando di evitare il temporale in arrivo.

Tracce GPS a San Martino di Castrozza

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
andrewood__
andrewood__

Posti fantastici e con le tue bellissime foto sembra di respirare una boccata d’aria fresca anche in ufficio.
Ti posso chiedere con che attrezzatura fotografica giri? Utilizzi uno zaino fotografico per proteggerla?
Grazie in anticipo.
Diego

Nitrox416
Nitrox416

Mi associo anch’io alla domanda e ai complimenti sulle splendide foto

SandroRiz
SandroRiz

Io ho “contato” un 15 fisheye, un 16-35 e un 70 – 200 entrambi 2,8, lenti che unite a un corpo serie 1 ne fanno un corredo veramente di “peso”. (c’è dell’altro?) L’ammirazione oltre che per le foto è quindi aumentata a dismisura per la forma fisica…

louvenianangle
louvenianangle

stupende foto e bellissimi modelli enri e fede. complimenti. scarico traccia e parto subito . grazie

@lberto
@lberto

Quest’estate ho in programma di salire al Rosetta dalla Valle di S.Lucano…
Spero di farcela 😉

Mix1
Mix1

che posto stupendo.. lo devo rifare anche quest’anno!!!!

@lberto
@lberto

Posso chiedere quando sono state scattate le foto? Mi pare strano che sia già tutto sgombro da neve…

Marco Toniolo

estate scorsa

stevedebeuzevill
stevedebeuzevill

bellissimo!! posso sapere esattamente a quale traccia/giro si riferiscono le foto?

grazie
Alessandro

gotto
gotto

Ahahaha…l’ho detto prima di leggerlo..diobò pare d’essere sulla luna!

Spettacolo, complimenti.

gianlu71
gianlu71

Fatto qualche anno fa in una splendida giornata di sole. Ho evitato il porting della forcella scendendo a Paneveggio per poi risalire lungo la forestale godendomi le Pale sempre di fronte a me. Nei tornanti prima di Baita Segantini sembra quasi di accarezzare le Pale. Ho tentato la discesa passando dal Lago di Colbricon (era fine settembre e non c’erano merenderos in giro) ma sono stato bloccato perché vietato. Quindi siamo scesi verso San Martino seguendo il sentiero che taglia la statale. Un saluto a Enrico e la Fede. Giro spettacolare. Sul Rosetta sembra di essere sulla luna!

spiri
spiri

che posti “lunari”! bello tutto complimenti anche per come e’ stato fatto il report!

OriXx
OriXx

Devo ancora leggere ma già assaporo foto e commenti. Conosco piuttosto bene questo itinerario, l’ho già percorso più volte ed ogni volta mi rimane nel cuore. Incantevoli paesaggi accompagnano durante tutto il giorno.

TambuRock85
TambuRock85

Ciao!!spettacolare questo giro,l’ho fatto una volta!!!ti avrei consigliato di scendere verso la Val di Gares una volta arrivato alla Malga Campigat,quel sentiero é uno spettacolo e poi in un attimo sei a Canale d’Agordo!!!

izanola76
izanola76

Hai la traccia con questa variante? Grazie

Luke
Luke

Controllate se è aperta la seggiovia da falcade perchè stanno rifacendo l’impianto.
Se invece hanno preso la funivia del col margherita al san pellegrino dovrebbe essere ok

TambuRock85
TambuRock85

Questa è la traccia…..io sono partito da Canale d’Agordo!!!!
http://tc.mtb-forum.it/traccia.php?id=93752

peli1989
peli1989

Si può avere la traccia esatta di questo giro per favore? Vorrei farlo il 4 di luglio!! Quale consigliate voi tra questo e quello del primo articolo??

danopr
danopr

Bellissimo report complimenti e foto stupende. Vorrei fare l’itinerario ma volevo una precisazione quando si dice “(rispettando l’obbligo di spingere la bici per la prima parte del sentiero)” vale a dire dall’arrivo dell’impianto fino al rifugio o anche più in avanti? E ci sono problemi di divieti sui sentieri del giro per le mtb? Grazie mille.