Ancora novità da Unno con la nuova Dash

Ancora novità da Unno con la nuova Dash

Francesco Mazza, 01/08/2022

Dopo aver presentato la Burn, supercattiva da enduro a lunga escursione, il vulcanico Cesar Rojo presenta la sua ultima creazione. La Unno Dash riprende interamente le caratteristiche tecniche ed estetiche della Burn, che rappresentano il nuovo corso del marchio iberico. Con 10mm in più di escursione rispetto al modello precedente, la nuova Dash si configura come bici da trail aggressiva.

Telaio in fibra di carbonio con sistema di sospensione derivato dalla Burn, un virtual pivot a bracci corti che genera 140mm di escursione posteriore abbinati a 150mm di escursione della forcella, ruote da 29 pollici e geometrie aggressive.

Il cinematismo ruota su cuscinetti Enduro Max a doppia fila di sfere. Passaggio dei cavi interno, sportello per lo storage sul tubo obliquo e protezioni in gomma completano il telaio.

Due gli allestimenti disponibili, uno da 7.795 euro e l’altro da 10.495, entrambi con sospensioni Fox Factory, trasmissioni SRAM AXS, ruote Crankbrothers Synthesis, freni Formula Cura 4 e cockpit integrato Unno Deux.

Unno

 

Commenti

  1. azetaelle:

    Praticamente ritagli e incolli, ritagli e incolli…e ti fai il secondo esemplare di telaio, di cartone ovviamente (anzi cartonio)
    Azzo non vi avevo pensato… magari in legno ed è più figo che di plastica
  2. tunerz:

    Viste le dimensioni della casa in questione,direi che è il lago ad essere in riva a casa sua..
    Allora mi sembra il minimo che spenda 5000 eurozzi per un telaio
 

TRAININGS AND ROUTES