Avete mai trovato grumi nel lattice?

28

Controllare regolarmente il livello del lattice nelle gomme tubeless è importante per due motivi. Il primo è che il lattice tende a seccarsi con il tempo, dunque non è più materialmente presente nel copertone e nel caso di foratura non può aiutare a tappare il buco. Questa operazione va fatta una volta al mese circa.

Il secondo è che alcuni liquidi sigillanti tendono a creare grumi, che possono anche essere molto grandi a seconda di quanto lattice sia stato messo. Così grandi da venire notati quando si pedala, perché la gomma avrà una specie di palla in un punto specifico, cosa che si nota particolarmente bene quando si gira su superfici lisce.



.

Il metodo migliore per controllare il livello di lattice è quello di inserire una siringa attraverso la valvola. Qui trovate le istruzioni per costruirla in casa per pochi centesimi.

Avete mai trovato un grumo nelle vostre gomme tubeless? Se avete una foto postatela nei commenti!

Commenti

  1. ah magari é utile: mi é stato consigliato di non mischiare mai lattici di produttori diversi... pulire bene tutto se si cambia prodotto....
  2. Big Steak One:

    No mai e ho tre set di ruote che alterno in base al tipo ti uscita/trail/meteo. Uno montato sulla bici e altri due infilati su delle barre avvitate nel muro cosi da permettermi di farle girare ogni volta che sono in officina.
    Foto di repertorio di quando avevo anche una endurina a motore umano da 26" e anche li avevo due set:
    View attachment

    Facendo girare le ruote, oltre a non far seccare "appantanare" il lattice in posizione bassa e non saprei se il tipo che uso lo farebbe perchè non l'ha mai fatto, sento la sua presenza.
    Il controllo lo faccio ogni 3 mesi circa (di più e mai di meno) quando non riesco più a precepirne il "rumore" usando uno spiedino di legno che infilo nella valvola dopo aver rimosso il core.
    Faccio riposare la ruota cosi da far accumulare il lattice dopo la rotazione e verifico a che altezza lo spiedino si bagna.
    Sulle Peaty's Chris King lo spiedino di legno è troppo largo quindi uso un tubicino di plastica che si trova nei kit da incannulazione vene centrali che è di piccolissimo diametro. Non lo usiamo mai perchè è pediatrico quindi anzichè cestinarlo lo recupero per me:-)
    Ma hai un negozio o quella bacheca di ricambi sulla destra è solo scorta? Capisco il materiale di consumo come i fili del cambio o dei freni, quelli li ho anche io insieme a valvole tubeless, toppe, lattice, pastiglie, ma nella foto mi sembra di vedere un perno passante, manopole, rotellina della gabbia del cambio, pedali... Devi essere una persona molto previdente :-)
  3. gmr:

    Ma hai un negozio o quella bacheca di ricambi sulla destra è solo scorta? Capisco il materiale di consumo come i fili del cambio o dei freni, quelli li ho anche io insieme a valvole tubeless, toppe, lattice, pastiglie, ma nella foto mi sembra di vedere un perno passante, manopole, rotellina della gabbia del cambio, pedali... Devi essere una persona molto previdente :-)
    Eheheh, la maggior parte di ciò che si vede sono componenti dismessi per gli upgrade. Il perno passante è della Boxxer (monto una DVO) che ho messo da parte, manopole vecchie ma sempre potrebbero tornare utili, pulegge cambio prese per provare su Ali ma ho preferito ritornare alle originali e si, sono molto previdente :smile:
    Di tutti gli upgrade fatti o sostituzione per usura nè butto ne vendo niente;-)
Storia precedente

Nuova Marzocchi Super Z: fino a 190mm di escursione

Storia successiva

Preview del tracciato XC di Mairiporã

Gli ultimi articoli in Tech Corner