Bici della settimana #337: la GT Sanction di Nikmilan89

16

Una GT Sanction super aggressiva e montata custom dal proprietario.


GT Sanction pro 2015 taglia M

Forcella
Fox 36 Factory Grip2 180mm
Ammortizzatore
Öhlins TTX22M
Guarnitura
Race Face Turbine
Corona
Absolute Black 28T
Deragliatore
Sram Eagle GX 12v
Cassetta
Sram GX 11-50
Catena
Sram Eagle GX 12V
Pedali
Shimano Saint
Reggisella
KS Lev 100mm
Sella
WTB Silverado
Attacco manubrio
Race Face 35mm
Manubrio
Renthal Fatbar 800mm
Manopole
Progrip
Freni
Shimano Zee
Dischi
Shimano Saint XTR RT99 203/203
Cerchi
Spank Spike Race 33
Mozzi
DT Swiss 240s
Gomme
Maxxis Minion DHF/DHR II 27.5×2.6
Parafango
Marsh Guard

.

Proponi la tua bici per questa rubrica

 

Commenti

  1. Badorx:

    Credo anch'io che con una bici così sia il massimo del divertimento.
    I momenti critici sono i poratage, per quello credo che molti preferiscano una front.
    E forse anche perchè affrontare i passaggi lenti, trialistici, non è facile con una fullona così.
    Pro e contro come sempre.
    Hai perfettamente ragione, il portage con lei non è mai semplice (anche se in alcuni giri l’ho portata sulle spalle anche per 4/5 ore). Per i passaggi più tecnici e stretti basta affinare alcune tecniche come il nose press. All’inizio ho dovuto fare l’abitudine nelle curve più strette, specie dopo aver montato la forca da 180 perché la bici si è allungata di qualche cm ma poi una volta prese le misure è tutto più semplice. Come dici tu pro e contro
Storia precedente

Le dieci bici più belle del 2020

Storia successiva

Discesa da quota 2.423m. al mare

Gli ultimi articoli in Bici della settimana

La bici dell’anno 2023

Archiviato il 2023, passiamo in rassegna tutte le bici della settimana presentate in quell’arco di tempo…