[Bike check] La GT Sanction team di Martin Maes

[Bike check] La GT Sanction team di Martin Maes

#GT

06/04/2016
Whatsapp
06/04/2016

[ad3]

È venuta l’ora di andare a vedere da vicino la GT Sanction Team di uno dei rider più forti delle Enduro World Series: il belga Martin Maes. Il telaio è identico a quella che ha vinto il nostro test comparativo.

325A2703

GT Sanction team 27.5, 2016.

325A2709

Telaio in alluminio, taglia L, 160mm di escursione.

325A2718325A2714

Manubrio : Race face, 780mm
Attacco: Race Face, 50mm
Manopole: Odi
Freni: Shimano Saint

325A2719325A2716

Reggisella telescopico: KS, 150mm di escursione.
Sella: WTB

325A2720325A2708

Transmissione: Shimano XTR
Lunghezza pedivelle: 170mm
Corona: Shimano 34T
Guida catena: E13
Pedali: Crank Brothers Mallet Enduro

325A2711

Ammortizzatore: Fox Float X
PSI: 200
% Sag: segreto professionale.

325A2713

Gomma anteriore: Schwalbe Dirty Dan
Pressione: 1.65 bar
Cerchio: Stan´s Notubes Bravo

325A2710

Gomma posteriore: Schwalbe Nobby nic “First ride”, quindi si presuppone un prototipo.
Pressione: 1.92 bar
Cerchio: Stan´s Notubes Bravo

325A2712

Forcella: Fox 36 con 170mm di corsa.
%Sag horquilla: segreto professionale.

325A2681

Martin Maes in azione all’EWS Argentina.

[ad12]