Cannondale Scalpel 29

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/1/thumbs_576/9970.jpg[/img]

Dopo la Flash, anche la Cannondale Sclapel si vede affiancare una sorella con ruote più grandi. Qui sotto dei dettagli.

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=9972][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/1/thumbs_200/9972.jpg[/img][/url] [url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=9971][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/1/thumbs_200/9971.jpg[/img][/url]

100 millimetri di escursione davanti e dietro, quindi la prima forcella 29er da 100mm cannondale. I foderi alti sono i SAVE della versione a ruote standard, senza fulcri in prossimità dei forcellini. Al posteriore un perno passante Syntace X12. Notevole standover grazie all’abbassamento del tubo orizzontale, per rendere le taglie adatte ad un maggior numero di bikers. Tecnologia Zero Pivot sui foderi posteriori verticali, per ridurre il peso e aumentare la rigidita’. Scatola del movimento centrale in carbonio con standard BB30.

Telaio e ammo pesano 1900 grammi in taglia L, ma per questa bici la S sarà disponibile per i bikers più bassi che non vogliono rinunciare alle ruotone. La bici allestita con SRAM X0, ruote Stans con mozzi DT, Racing Ralph, sella e reggisella fizik pesa 9.6kg. Telaio in carbonio Ballistec.

Poche info sulle geometrie: 70° per lo sterzo e 73.5° per un piantone non troppo sdraiato.

 

Storia precedente

CrankBrothers: nuovi pedali Mallet e 5050, ruote Cobalt 11

Storia successiva

Gran fondo Città di Garda – Trofeo Paola Pezzo

Gli ultimi articoli in News

La pioda

Brendan Fairclough aveva visto una placca di roccia spettacolare durante il suo trasferimento da Lenzerheide all’aeroporto…