Come vestirsi in inverno per andare in MTB (Fox)

50

Come vestirsi in inverno per andare in mountainbike? L’annoso tema torna anche quest’anno, e affrontandolo colgo l’occasione per parlare di Fox Winter, visto che è arrivata la nuova collezione invernale.

Oltre a presentarvela, vi dico pregi e difetti di ogni capo. Buona visione!

Materiale usato nel video

FOX Enduro Pro Knee Guard
FOX Ranger 3L Water Jacket
FOX Defend Thermo Hoodie
FOX Ranger Water Glove
FOX 8″ Winter Wool Sock
FOX Ranger 3L Water Pant
FOX Speedframe Mips Helmet

Quando uso i vestiti del video

Uso i capi che vedete nel video praticamente ogni giorno per gli spostamenti casa lavoro. Percorro circa 10 km con la bici elettrica, al mattino e alla sera, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche. I pantaloni e la giacca mi permettono di arrivare asciutto ma soprattutto di tenere l’aria fredda lontana dal corpo.

Le calze in lana sono un ottimo abbinamento agli scarponcini Shimano, perché tengono i piedi caldi, mentre l’hoodie mi è venuto comodo più di una volta quando, alla sera, la temperatura esterna era più fredda di quello che credessi e non avevo con me una cuffia da mettere sotto il casco.

Le ginocchiere leggere si sono rivelate essere una piacevole sorpresa, visto che non uso quasi mai protezioni se non in bike park. Infatti le uso come una sorta di scaldaginocchia in discesa, tirandole giù sulle caviglie durante la salita, durante giri MTB, non commuting ovviamente. Non portando con me uno zaino (tema che affronterò a brevissimo), è l’unico modo per non doverle indossare in salita.

A proposito di salita, giacca e pantaloni si possono indossare solo se si va in ebike, facendo poca fatica e dunque non sudando. Altrimenti, malgrado la loro traspirabilità, ci si bagna dal di dentro al posto che dal di fuori. La giacca è mediamente ingombrante, ma riesco a farcela stare in un marsupio capiente.

Per farvi un esempio, durante le riprese esterne di questo video ero vestito completamente Fox Winter, a parte i guanti. Non piovendo, ho preferito un paio di guanti più caldi.

 

Commenti

  1. daneel67:

    Argomento molto soggettivo.
    D'inverno mi porto il guardaroba nello zaino, è tutto un metti e togli. :mrgreen:
    concordo!
    dipende da molti fattori.. ambiente e territorio in primis!
    poi dal ritmo che si vuole tenere e quindi anche dal giro che si vuole fare..
    poi da fattori personali di percezione + o - del freddo ecc..
  2. tiziano73:

    ma pantaloni simili ma felpati come la classica shalopette esistono?
    felpati si, sono i defend. Sono molto caldi però, io riesco ad usarli solo con temperature sotto i 5° in ebike.
  3. marco:

    io riesco ad usarli solo con temperature sotto i 5° in ebike.
    Quindi, considerando che in estate chi usa l'ebike in salita si veste come io mi vesto in discesa in inverno, con la bici normale potrei usarli a temperature prossime ai -40°, praticamente quando ghiaccia l'olio nei tubi! :mrgreen: :maremmac:

    Scherzi a parte: è sempre difficile vestirsi... anch'io giro con uno zaino di roba, e solitamente passo alle versioni manica o gamba lunghe sotto ai 10° in luogo soleggiato.
    Mi crea maggior problema invece il freddo alle mani, che soffro in maniera assurda da un paio d'anni a questa parte. L'anno scorso ho fatto pure un principio di congelamento all'indice e all'anulare della mano destra, con fenomeno di Reynaud che è perdurato, ad ogni discesa, praticamente fino a maggio!
Storia precedente

Tacchette in titanio per pedali clipless

Storia successiva

Thomas Estaque inaugura il Commencal Segment

Gli ultimi articoli in Test

[Test] Olympia F1-X

Quando pubblicammo il comunicato di presentazione nel dicembre dello scorso anno, molti commenti, in assenza di…