Tacchette in titanio per pedali clipless

Tacchette in titanio per pedali clipless

Francesco Mazza, 17/11/2021

La statunitense Silca ha messo in commercio una gamma di tacchette per pedali clipless realizzate in lega di titanio tramite stampa 3D. La caratteristica di queste tacchette, oltre al prezzo esorbitante, è quella di aumentare dalle 3 alle 4 volte la resistenza all’usura rispetto alle tradizionali tacchette di serie in ottone.

Tacchette in titanio

Essendo l’ottone più tenero dell’acciaio, alcuni sistemi clipless lo adottano per le tacchette poiché riduce drasticamente l’usura delle parti in acciaio del sistema di aggancio con cui vanno a contatto. Silca assicura che il titanio utilizzato è comunque leggermente più tenero dell’acciaio impiegato per il meccanismo dei pedali, quindi non dovrebbe implicare una particolare usura del pedale.

Tacchette in titanio

Viceversa, la lega di titanio 6V/4al è notevolmente più dura dell’ottone e questo consente una durata dal 300 al 400% superiore rispetto alle orginali in ottone per i modelli dedicati ai pedali Crankbrothers e Time e leggermente superiore alle originali in acciaio per i modelli dedicati ai pedali SPD.

Tacchette in titanio

Il peso si riduce di poco più della metà, anche grazie alla particolare costruzione cava resa possibile dalla stampa 3D. Le SPD pesano 24 grammi contro i 54g delle originali Shimano in acciaio, le Crankbrothers e le Time pesano 22 grammi contro, rispettivamente, i 46g e 48g delle tacchette originali in ottone.

Tacchette in titanio

Le tacchette Time prodotte da Silca inoltre godono di una doppia asola che consente di regolare il fattore Q a differenza delle originali che hanno due fori fissi.

In merito al prezzo di ben 85 dollari per una coppia di tacchette, Silca indica un corrispettivo di 75,23 ai quali occorre sommare le spese di IVA e sdoganamento per l’Italia che sul sito calcolano a 42,93 euro, per un totale di circa 140 euro.

Silca

 

Commenti

  1. ibanez:

    E' uno tra i metalli con cui la stampa riesce meglio. Ormai si stampano parecchie leghe ma anni fa, all' inizio della stampa 3d si stampava quasi esclusivamente inox o titanio
    grazie dell'informazione! vorrei saperne di più, ma andremmo off topic... cercherò in rete...
  2. Eraclitus:

    grazie dell'informazione! vorrei saperne di più, ma andremmo off topic... cercherò in rete...
    Se guardi i prezzi delle Stampanti per oggetti in Titanio/Acciaio o altro, ti viene una sincope! Io ne ho una, ma mi limito a stampare PLA/ABS/TPU/PETG etc....
  3. Sfido chiunque a convincermi dell'utilità di questo articolo. Sono artifici inutili che non portano nessun beneficio se non nelle teste di quelle persone perse nel vortice degli acquisti seriali a tutti i costi, illusi nel loro auto convincimento, dei fantastici vantaggi che ne potranno trarre. Per me è vietato dal pudore rispondere in modo serio ad un articolo simile.