MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Concorso Garmin: 100 Virb per 100 tester adrenalinici

Concorso Garmin: 100 Virb per 100 tester adrenalinici

Concorso Garmin: 100 Virb per 100 tester adrenalinici

09/05/2014
Whatsapp
09/05/2014

[Comunicato stampa] Un po’ sportivi, un po’ videomaker. Garmin ricerca cento tester di VIRB, la action cam in grado di catturare gli attimi più emozionanti di numerose discipline sportive. Su www.provagarminvirb.it    i dettagli del concorso per selezionare i migliori sport-film-maker.

IT-facebook-milestone


C’è un regista in ognuno di noi, magari non da premio Oscar, ma ogni uscita in mountain bike o qualsiasi gara di trail può essere l’occasione per un film, una breve ma intensa sequenza di immagini video. Tutti possono farlo. E, soprattutto, tutti possono farlo facilmente e con qualità. È ‘la Grande bellezza’ dello sport. Ed è così che ha preso il via la nuova campagna di comunicazione che vede protagonista VIRB, la action cam di Garmin, facile da usare e dalla grande affidabilità. Oggetto dell’iniziativa promozionale l’istituzione di un concorso per reclutare 100 (cento!) tester ufficiali di VIRB Elite, ovvero il modello top di gamma con GPS integrato. La campagna è in pieno stile social networking e coinvolge il pubblico rendendolo protagonista. I candidati videomaker scelti da Garmin riceveranno in omaggio l’action cam e avranno la possibilità di mostrare la propria capacità creativa producendo video che saranno veicolati dall’azienda in rete e sui propri social network.

GARMIN_Virb_Elite_b

Partecipare al concorso è semplicissimo: basta infatti essere in possesso di un account attivo su Facebook o Twitter e registrarsi a www.provagarminvirb.it . Entro la fine di giugno Garmin effettuerà la scelta dei 100 tester ufficiali in base all’appeal dei profili social degli utenti e alla vicinanza delle attività degli utenti con il mondo valoriale di Garmin. I tester selezionati avranno modo di utilizzare l’action cam e di fornire i loro feedback all’azienda sulle principali caratteristiche di Virb Elite, come la qualità delle immagini HD 1080p, la durata della batteria, la resistenza e l’impermeabilità IPX-7, la presenza del GPS per localizzare le proprie riprese, la semplicità d’uso grazie al pulsante a scorrimento laterale e al display Chroma incorporato, la possibilità di inserire dati fitness ai propri video grazie alla compatibilità al protocollo ANT+™ e il software di editing dedicato.

GARMIN_Virb_Elite__a

Oltre alla action camera in omaggio, i vincitori del concorso avranno la possibilità di mettere in evidenza le proprie doti creative e le proprie capacità da videomaker realizzando ogni mese un video a tema libero da inviare a Garmin fino a dicembre 2014. Grazie all’estrema versatilità, la action camera VIRB Elite è progettata per far colpo su un pubblico sportivo molto ampio: snowboard e freeride, mountain bike e BMX, motociclismo ed enduro, trekking e escursionismo, parapendio e paracadutismo, surf e vela, immersioni e tutte le discipline outdoor adrenaliniche. Garmin selezionerà i più significativi e quelli più emozionanti per condividerli sul sito dell’iniziativa, sui propri social network e durante i propri eventi. I videomaker avranno così la possibilità di fare apprezzare le proprie doti creative e condividere le proprie esperienze più esaltanti con la larga platea dell’azienda di riferimento nella tecnologia GPS.

Il concorso sarà oggetto di una campagna social su Facebook e supportato da attività di comunicazione sul sito www.garmin.com/it , tramite un apposito banner e link al mini sito dedicato, e sarà promosso anche sul blog aziendale www.garminblog.it e su tutti i canali social di Garmin.

 

Per ulteriori informazioni: www.garmin.com/it www.provagarminvirb.it

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Roberto ensabella
Roberto ensabella

Fatto! Chissà mai che non si riesca ad averla per il SellaRondaHero!

Bro17
Bro17

Peccato che la scelta avvenga con il criterio di avere account FB e Twitter molto “chiacchieroni”…Io non li ho per motivi di privacy del lavoro…
E conosco gente molto più sportiva di me (senza account FB o Tweet) che potrebbero farne veramente un bell’uso. Peccato…

dlacego

Semplicemente perché la gramin e’ un’azienda che vuole promuovere un mezzo facendolo conoscere al maggior numero di persone possibile, un mezzo legato a doppio filo con i social. Altrimenti sarebbe beneficenza 🙂

Raffaele61
Raffaele61

Sicuramente Garmin non vuol fare beneficenza, ma vuol cavalcare l’onda social, che consente mi mettere in piedi una campagna pubblicitaria con poco sforzo; ovvero con un costo di acquisizione del cliente/utente il più basso possibile.
Nulla avrebbe vietato di mettere in piedi il concorso anche senza l’uso dei social network, o per lo meno di affiancare la sottoscrizione al concorso con un modulo svincolato da Facebook & Co.: solo così sarebbe corretto parlare di “raggiungere il maggior numero di persone possibile” (e potrebbe aver “accontentato” tutti), ma il costo sarebbe stato decisamente superiore (parlo sempre di costo di acquisizione del cliente/utente, che poi alla fine si traduce in efficacia della campagna pubblicitaria che a sua volta significa $$$).
🙂

JoleneSmithies8
JoleneSmithies8

ziupegura!
che ridere! mi piacerebbe attaccarla al casco e usarla x filmare mentre suono in concerto….vomito assicurato per il su e giù del cranio…
lo posso classificare l’headbanging come sport?