[Update] Doping nell’Enduro: Matteo Raimondi positivo

[Update] Doping nell’Enduro: Matteo Raimondi positivo

Staff, 29/06/2018
Whatsapp
Staff, 29/06/2018

È una di quelle notizie che non si vorrebbe mai leggere: sul sito dell’agenzia nazionale italiana antidoping, Nadoitalia.it, è comparso ieri il comunicato riguardante la positività di Matteo Raimondi durante un controllo effettuato al campionato italiano di Santa Margherita Ligure.

La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell’istanza di sospensione cautelare proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere l’atleta  Matteo Raimondi (tesserato FCI), riscontrato positivo alla sostanza Clostebol Metabolita, a seguito di un controllo effettuato da NADO Italia il 10 giugno 2018 a Santa Margherita Ligure, al termine della manifestazione “Campionato Italiano Enduro”. 

In occasione di quella gara, tenutasi l’11 giugno 2018, Raimondi era arrivato quarto.

La dichiarazione di Raimondi:

Update 26 luglio

Prorogata la sospensione di Matteo Raimondi (FCI)

La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell’istanza della Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a prorogare per ulteriori trenta giorni la sospensione cautelare nei confronti dell’atleta Matteo Raimondi (FCI).

Update 29 novembre

Condanna ad 1 anno