E se mettessimo i pin sulle scarpe invece che sui pedali?

E se mettessimo i pin sulle scarpe invece che sui pedali?


Chi non ha mai preso un brutto colpo sugli stinchi a causa dei pedali? Ma soprattutto, chi non si è mai procurato dei sanguinolenti ricordi dei pin che vanno a conficcarsi nella gamba, se si usano dei pedali flat?

L’idea di questo video potrà suonare bizzarra, ma in fondo propone una soluzione ad un problema che esiste. Ecco quindi che si è provato a mettere i pin nella suola della scarpa, adattando il pedale tramite un pezzo di gomma su cui agganciare i pin.

Cosa ne dite, può funzionare?

Like
Like x 1
  1. ah si bello…..già provato! Ma solo per fare le scintille sui tratti di discesa asfaltati….l’idea nacque dalle scarpe con i tacchetti per altri sport….
    Comunque funziona, per me alla pari della soluzione standard. Facendo le scintille però i pin li bruci subito….

    0
  2. Oltre alla impraticità delle scarpe con le quali non puoi mettere i piedi a terra per mille ragioni , anche la patella in gomma sul pedale sarebbe da rivedere : innanzitutto deve essere posizionata simmetricamente sulle due facciate di appoggio altrimenti come si vede in video al primo distacco tra scarpa e pedale quest’ultimo si girerà inevitabilmente con la parte in gomma rivolta verso il basso !

    0
    1. E’ questione di gusti, e di feeling, c’è chi preferisce i flat e chi gli spd, ci sta tutto, a mio parere per pedalare l’SPD è meglio, trasmetti più potenza alle pedivelle e hai una pedalata più rotonda, mentre il flat da maggior sicurezza nei tratti tecnici, e in ambito gravity hai scarpe più comode e adatte a camminarci, inoltre una buona accoppiata scarpa/pedale da lo stesso grip e la stessa sensazione di un SPD

      0
  3. PRO:
    -ti salvi gli stinchi e tutto il resto
    -non scivoli sul terreno bagnato
    CONTRO:
    -servono scarpe specifiche
    -non scarica il fango
    -i pins si consumano prima.

    …bah siamo lì dipende dal valore che uno da al proprio dolore! 😀

    0
  4. giancazaza

    ci sono vantaggi in tutto ciò
    1) in caso di caduta non rischi di ararti gli stinchi con i pedali
    2) se devi passare sul ghiaccio hai dei miniramponi belli pronti
    3) … io metterei i pin anche sui guanti

    3) … io metterei i pin anche sui guanti

    okkio però alloggio prurito…[emoji12]

    Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app

    0
  5. non mi pare idea geniale , ma tant’è, ormai è troppo tardi ed i segni sulle gambe non spariranno qualsiasi soluzione si possa inventare,poi un po’ ci sono affezionato e mi piace dargli una rinnovata ogni tanto

    0
  6. Per risolvere il problema della camminata sarebbe sufficiente che la gomma della suola sia a filo con i pin, e quindi ci sia una sorta di rientranza nella zona dove si dovrebbe posizionare il pedale, tipo come fanno con le scarpe spd

    0
  7. Se penso a quando ho lasciato sul pedale una striscia di pelle ( e altro ) da 40x5mm credo li avrei adorati!!
    Se ben industrializzati ( come del resto lo è stato per i pedali spd o simili ) potrebbero dare delle soddisfazioni. Penso a dei pin in vidia ( tipo quelli degli stick da nordic ma più sottili ) e dei pedali specifici con inserto in gomma tipo Stealth facilmente sostituibile in quanto sarebbe il vero elemento soggetto ad usura. Per lo sporco, una suola opportunamente conformata come accennato da cheyax permetterbbe di ridurre il problema.
    Secondo me merita un approfondimento.

    0