[First Ride] DVO Diamond

[First Ride] DVO Diamond

06/10/2014
Whatsapp
06/10/2014

Durante l’evento Enduro più importante della stagione, la finale EWS di Finale Ligure, abbiamo avuto l’onore di provare in anteprima mondiale la forcella DVO Diamond nella versione definitiva che verrà distribuita a breve e sarà disponibile nei negozi a partire da dicembre.

dvo-diamond-MTBMAGCOM-001

Vi avevamo già dato un’anteprima generale dei nuovi prodotti DVO durante la visita alla factory DVO Suspension in California. La DVO Diamond è una forcella da 160mm di escursione, riducibile a 140mm tramite spessori interni. Gli steli sono da 35mm, anodizzati di colore nero, mentre lo standard del perno passante è l’ormai consolidato 15mm, dotato di sgancio rapido anodizzato nel caratteristico colore verde DVO, così come i pomelli delle regolazioni idrauliche.

dvo-diamond-MTBMAGCOM-003

Il cannotto è conico, in alluminio, ed è inserito su una piastra cava lavorata a CNC. Sulla Diamond troviamo anche un interessante parafango integrato, facilmente removibile e riposizionabile tramite tre viti, che ripara gli steli e i parapolvere dalla sporcizia alzata dalla ruota anteriore.

dvo-diamond-MTBMAGCOM-005

Le regolazioni esterne sono ben 5. La forcella da Enduro di DVO dispone ovviamente della regolazione della velocità in estensione, posizionata sotto il fodero destro, e della regolazione del volume dell’aria come elemento elastico, che si trova in cima allo stelo sinistro.

dvo-diamond-MTBMAGCOM-007

Sulla Diamond troviamo inoltre la regolazione della compressione sia alle alte che alle basse velocità, entrambe collocate in cima allo stelo destro. Il pomello della compressione alle alte velocità dispone di ben 24 click, mentre per quanto riguarda la compressione alle basse velocità il pomello ha una particolare forma che consente di selezionare comodamente, nell’arco di mezzo giro, tutte e 6 le posizioni a disposizione. Questa regolazione, oltre a influire sul comportamento in discesa della forcella, offre una sorta di piattaforma stabile per contrastare le forze indotte dalla pedalata in salita o nei trail misti.

dvo-diamond-MTBMAGCOM-006

La quinta regolazione rappresenta una novità in ambito Enduro. Si tratta dell’OTT (Off The Top), che deriva dalla sorella maggiore DVO Emerald DH. Questa regolazione consente di intervenire sul precarico della molla negativa tramite un pomello azionabile con chiave esagonale da 5mm. Il range di azione è di 14 giri completi, suddivisi in 84 posizioni. Tramite questa regolazione si gestisce il carico di stacco della parte iniziale della corsa della forcella. Intervenendo sull’OTT si può quindi scegliere se sfruttare l’elevata sensibilità della Diamond o se renderla più sostenuta nella prima parte di corsa, senza intervenire sulla curva di compressione del resto della corsa. La parte centrale, molto plush, e la parte terminale della corsa, piuttosto progressiva, vengono gestite separatamente dalla parte iniziale tramite il volume dell’aria e i registri in compressione. L’interazione tra questi parametri consente un ottimo livello di personalizzazione della curva di compressione della forcella.

dvo-diamond-MTBMAGCOM-008

L’attacco della pinza freno è di tipo Post Mount, mentre sull’archetto è presente l’irrununciabile fermacavo a vite.

dvo-diamond-MTBMAGCOM-009

Abbiamo testato la DVO Diamond su alcuni tracciati di Finale Ligure piuttosto impegnativi e vari, tra cui la Stage 5 di questa edizione di EWS. Un ottimo campo di prova per la nuova forcella del marchio americano, che ci ha piacevolmente colpiti.

In salita abbiamo subito attivato la piattaforma stabile fornita dalla regolazione delle basse velocità, che indurisce leggermente la forcella, senza limitarne il funzionamento ma semplicemente stabilizzando la corsa sulla zona di sag. Non si tratta quindi di un blocco della forcella ma di un intervento idraulico che ne limita l’affondamento dovuto alle oscillazioni e ai trasferimenti di carico, prevalentemente legati alla pedalata.

Una volta indirizzata a valle la Diamond dà il meglio di sé, come è naturale che sia per una forcella sviluppata per l’Enduro. Qui abbiamo trovato performance ai vertici della categoria, con una sensibilità e un sostegno veramente poco comuni. La regolazione OTT ci ha permesso di settare la forcella secondo i nostri gusti e secondo le caratteristiche del percorso. Nei tratti sconnessi l’ottima sensibilità si traduce in una grande aderenza della ruota a terra, anche su impatti grossi e ravvicinati. La resistenza al fondocorsa è eccellente, grazie al comportamento progressivo dell’ultima parte della corsa, che assorbe e gestisce anche gli impatti più importanti. Guidando sul ripido la forcella resta incredibilmente stabile e continua a lavorare nella parte centrale della corsa, mantenendo grande sensibilità e capacità di assorbimento. Anche sotto il trasferimento di carico indotto dalla frenata la forcella mantiene tali caratteristiche, senza affondare eccessivamente ma soprattutto senza accusare torsioni e flessioni che ne inficerebbero le doti di scorrimento. Unita alle doti di scorrevolezza, la rigidità in flessione e torsione della Diamond ne fa una vera mangiaostacoli, capace di tenere sempre la ruota incollata al suolo e di favorire una grande precisione di guida.

In attesa di poterla spremere a fondo per un test più approfondito, possiamo dire che in seguito a questo breve test la DVO Diamond è assolutamente promossa.

F75R0366

Cedrica Gracia ha usato la Diamond all’EWS di Finale Ligure.

Disponibile negli standard 26″, 27.5″ e 29″

Peso: 2.100g con perno ruota e cannotto non tagliato

Prezzo: €989,00

DVO Suspension è distribuita in Italia da 4Guimp