[First Ride] YT Industries Jeffsy 27

[First Ride] YT Industries Jeffsy 27

15/02/2017
Whatsapp
15/02/2017

[ad3]

Nel Marzo del 2016 YT ha presentato la Jeffsy 29, la prima 29er della casa tedesca creata per gli amanti del Trail e dell’All Mountain. Oggi, a distanza di 10 mesi, YT presenta la nuova Jeffsy 27.

Siamo stati a Malaga (Spagna) in Gennaio per la presentazione ufficiale della nuova bici del brand tedesco. Il modello che abbiamo provato è la Jeffsy 27 CF Pro Race in taglia XL, con 160mm di escursione davanti e dietro per un peso di soli 12.4kg senza pedali. Il telaio è in fibra di carbonio e dispone di passaggio cavi interno e protezioni integrate. Sospensione basata su giunto Horst denominata Virtual 4 Link, battuta Boost e coperture Tubeless Ready.

Photo: Johan Hjord

Il co-fondatore e ingegnere di YT Stefan Willared ci ha spiegato che la Jeffsy non è montata con forcella Boost per evitare di darle un carattere troppo Enduro, invece della Trail bike che vuole essere. A ogni modo, anche se potrebbe sembrare la sorella minore della Jeffsy 29, a noi sembra che la Jeffsy 27 sia più una Capra rinnovata. Bryan Regnier, pro rider di Enduro di YT, ci ha detto che quest’anno all’EWS userà sia la Capra che la Jeffsy 27, a seconda del tracciato.

Photo: Johan Hjord

Analisi statica

La forcella è una FOX 34 Float Factory Kashima 160mm, con perno QR15x100 e cartuccia FiT4 con 3 posizioni: Open, Medium e Firm. Compressione alle basse velocità e ritorno sono regolabili. Un ammortizzatore FOX Float X Factory Kashima con manicotto EVOL, ritorno regolabile e compressione alle basse velocità settabile  su 3 posizioni, gestisce i 160mm di escursione posteriore che offre il modello top di gamma CF Pro Race. Per la trasmissione 1×11, YT ha scelto un misto di componenti di alto livello: cambio e comando sono SRAM X01, il pacco pignoni è un E*13 TRS+ e la guarnitura è la NEXT SL di RaceFace. Anche se la CF Pro Race è la versione più costosa, non è montata con SRAM 1×12. Lo è invece la CF Pro. Le ruote sono E*13 TRSr SL Carbon e sono E*13 anche i copertoni.

Photos: Johan Hjord

Il cockpit sono affidato a Renthal: il manubrio è il ben noto Fatbar Carbon 35, lungo 800mm e con 20mm di rise mentre lo stem è un Apex 35, la perfetta combinazione per controllare l’avantreno della Jeffsy 27. Le manopole sono le nuove Sensus Swayze Lite e i freni sono SRAM Guide Ultimate, secondo noi i migliori sul mercato al momento. Sul reggisella telescopico Reverb Stealth, una sella SDG x YT Fly personalizzata. Purtroppo YT continua a scegliere per i suoi allestimenti il comando del Reverb posizionato sulla parte superiore del lato sinistro del manubrio, decisamente poco comodo da azionare.

Photos: Johan Hjord

Geometrie

La tecnologia Flip-Chip permette di modificare le geometrie della Jeffsy 27 tra 2 diverse posizioni: Low e High, con angoli sterzo e di sella che cambiano di 1° e altezza movimento centrale che passa da 341mm a 350mm.

In azione

La Jeffsy 27, in particolare nella versione CF Pro Race, è stata pensata per la discesa, ma ciò non significa che vada male in salita. La posizione in sella è centrale e bilanciata e offre una posizione comoda sui lunghi giri, anche su salite ripide. La sospensione è stabile anche con l’ammortizzatore in posizione aperta e assorbe bene tutte le asperità del terreno, garantendo quindi una buona trazione.

Photo: Johan Hjord

In discesa la Jeffsy 27 infonde sicurezza. Si ha la sensazione di gestire bene ogni situazione su qualunque tipo di terreno. Non abbiamo mai avuto la sensazione che questa bici non fosse in grado di cavarsela bene in alcuna circostanza. Sul tecnico è stabile e lascia margine per correggere gli errori che si possono commettere sul sentiero in determinate circostanze. È agile e facile da guidare e su curve e salti si apprezzano veramente la sua precisione e la stabilità.

Photo: Daniel Roos

La curva di compressione della nuova Jeffsy 27 è molto buona: è reattiva all’inizio della corsa e progressiva verso la fine: un comportamento che permette di guidare in maniera aggressiva senza doversi troppo preoccupare degli urti più importanti, che la bici assorbe bene. Le geometrie sono ben studiate e si traducono in una posizione in sella che offre controllo e sicurezza in qualunque situazione.

Photo: Johan Hjord

Montando una FOX 36 Boost sulla CF Pro Race, la si può trasformare in vera Enduro race, pronta per le EWS, mentre lasciandola così come da specifiche, resta una bici molto polivalente che arrampica bene e va come un razzo in discesa. La nuova Jeffsy 27 è senza dubbio un’ottima bici, montata con componenti di alto livello e un design gradevole, il tutto a un prezzo molto concorrenziale.

Photo: Daniel Roos

Allestimenti e prezzi

CF PRO RACE – 4.499€

01_Jeffsy27_CF_PRO_RACE_silver_seite_b1

CF PRO – 3.999€

CF ONE – 3.399€

CF TWO – 3.399€

AL ONE – 2.599€

AL TWO – 2.099€

Per informazioni: YT Industries

Trovate i nostri test sulla Jeffsy 29 qui e qui.

[ad12]