Formula

Formula promette 10 anni di assistenza

14

Formula fa sapere che offre pezzi di ricambio e assistenza per 10 anni su ogni prodotto che hanno sul mercato dal 2017.

[Comunicato stampa] Promettiamo di supportare tutti i nostri prodotti per almeno dieci anni. Per ogni prodotto che produciamo saranno disponibili ricambi, parti di ricambio e assistenza per almeno dieci anni. Questo non è esclusivo dei nuovi prodotti: se possedete già un prodotto Formula fabbricato dopo il 2017, vi offriamo lo stesso impegno. Tutti i nostri prodotti sono inoltre dotati di una garanzia trasferibile di due anni. Se acquistate un prodotto usato che ha meno di due anni, onoreremo la garanzia.


Perché offriamo questa garanzia.


.

Siamo un’azienda che progetta i propri prodotti; realizziamo prodotti ad alte prestazioni progettati per durare nel tempo. Non crediamo negli anni modello, nell’obsolescenza programmata o nella realizzazione di un prodotto in base al prezzo. Vogliamo che sappiate che potete ottenere i ricambi e l’assistenza necessari per mantenere i vostri prodotti in funzione per almeno dieci anni.

Formula MOD

Anche noi siamo biker. Sappiamo che la possibilità di vendere i componenti di cui non si ha più bisogno contribuisce a rendere l’acquisto più accessibile e sostenibile. Un prodotto ben fatto, con una garanzia trasferibile e facilmente ricostruibile, mantiene meglio il suo valore. L’acquisto di un prodotto usato non dovrebbe comportare una penalizzazione in termini di garanzia o riparabilità. Crediamo in un impegno a lungo termine nei confronti dei nostri prodotti e dei nostri clienti. E, cosa altrettanto importante, dovreste poter utilizzare i vostri prodotti Formula anche tra 10 anni.

Progettando per l’aggiornamento, i componenti possono rimanere rilevanti e passare da una bici all’altra al variare delle esigenze. Ad esempio, i freni possono passare da due a quattro pistoncini, la corsa della forcella può essere modificata, una forcella a molla pneumatica può diventare a molla elicoidale – e questi cambiamenti possono essere invertiti. Tutto questo è possibile per il meccanico di casa.

E ora, una storia su come sbagliare le cose. E sul rimetterle a posto.

I Cura

Facciamo cose. Compresi gli errori. Nel 2016 abbiamo lanciato i nostri freni Cura. Hanno segnato un cambiamento nel modo in cui progettiamo i nostri prodotti. Potenti, adattabili e affidabili, sono stati un miglioramento sotto ogni aspetto rispetto al loro predecessore. Era necessario che lo fossero. I freni che hanno sostituito avevano problemi di affidabilità. Non soddisfacevano le aspettative nostre e dei nostri clienti. Di conseguenza, la nostra reputazione ne ha risentito e i ciclisti si sono rivolti ad altri marchi.

Formula cura

È stato difficile ammettere di aver commesso un errore, ma farlo è stato il primo passo per riconquistare la fiducia dei biker. Siamo tornati al tavolo da disegno, abbiamo fatto più test e migliorato il controllo qualità. Il risultato è stato un freno di cui eravamo veramente orgogliosi.

Quando abbiamo dato il nome ai nostri nuovi freni, siamo stati chiari sui problemi che avevamo riscontrato; sapete cosa significa la parola “cura. Si trattava di un prodotto progettato per porre rimedio ai problemi precedenti.

Ciò che abbiamo imparato da questa esperienza informa il nostro modo di pensare e lavorare oggi. La nostra promessa di assistenza di 10 anni è un altro messaggio ai ciclisti: crediamo davvero nei nostri prodotti e possono farlo anche loro.

Commenti

  1. marco:

    È prassi nell’automotive, nel settore bici no
    boh, io, ho lavorato in passato nel settore medicale, e i ricambi e accessori si devono garantire per dieci anni; come anche adesso che sono nel terziario, imbutitura lamiera; tutti i clienti, da vorkwerk a gaggia passando per bticino e tanti altri marchi noti e dei settori più disparati, chiedono la possibilità di fornitura dei pezzi per almeno 10 anni
  2. bel marchio che lavora come si deve. Uso da anni i loro freni, belli ed efficienti. Sarebbe interessante trovare forcelle progettate per un uso meno gravity (tipo sid 35 e fox 34) e magari qualche componente in alluminio tipo guarniture e pipe.
Storia precedente

Regolazione del cambio SRAM AXS T-Type Transmission

Storia successiva

Tommy G passa a GT

Gli ultimi articoli in News