Gli itinerari del FAI: i dintorni del Monastero di Torba

Gli itinerari del FAI: i dintorni del Monastero di Torba

Staff, 12/03/2021
Whatsapp
Staff, 12/03/2021

Oggi vi presentiamo un itinerario un po’ diverso dal solito: tra natura e cultura. Ce lo racconta il FAI – Fondo Ambiente Italiano, fondazione che tutela e valorizza il patrimonio storico, artistico e paesaggistico del nostro Paese.

Il giro si sviluppa nei dintorni del Monastero di Torba, proprietà del FAI che si trova nel varesotto, a un’ora da Milano. Il paesaggio è davvero vario: si alternano boschi e radure, campi, vigne, corsi d’acqua… Incredibilmente varie sono anche le tappe culturali: borghi e palazzi, affreschi rinascimentali e chiese romaniche, rovine archeologiche e torri medievali…
Vi stupirà come un territorio così piccolo (e poco conosciuto) possa nascondere così tanti luoghi speciali, da scoprire e raccontare.
E qui, ora, ce lo racconta il FAI, con Federica Amelio.

 

  • Lunghezza: 25 km
  • Dislivello: 280 m (poco)
  • Durata: 2-3 ore (dipende dalle soste)
  • Punto di partenza e arrivo: Monastero di Torba del FAI
  • Difficoltà: facile (oppure molto-facile se si rientra con la ciclabile da Castelseprio a Torba)
  • L’intero giro si svolge all’interno del Parco RTO. Tappe: 1. Castiglione Olona – 2. Caronno Corbellaro – 3. Morazzone, Casa Macchi FAI – 4. Castelseprio

Traccia gps.

 

Commenti

  1. Staff:

    Leggi tutto...
    Grazie, molto bello! Ben vengano iniziative che uniscono l'attività fisica alla conoscenza ambientale e alla scoperta dei luoghi dove architettura e arte ci raccontano la storia. Meraviglie di cui il nostro paese è ricco, spesso a nostra insaputa ed è importante scoprirli e frequentarli per valorizzarli, per evitare che vengano abbandonati e anzi quando possibile per recuperarli. Argomenti questi spesso abbinati a volti e a voci femminili, cosa che arricchisce e colora ulteriormente l'iniziativa.
  2. la.fede:

    Grazie Ivo!!! hai colto in pieno lo scopo del mio progetto (e del mio lavoro!)
    inoltre bisogna anche promuovere degli itinerari interessanti da fare "con le fidanzate" !
    Con mia moglie negli anni (a parte l'ultimo) abbiamo fatto diverse cose. La sua tecnica ciclistica è molto elementare e quindi i giri fatti assieme sono più in logica cicloturistica ma se il fondo è buono non disdegna il fuoristrada.
    Grazie a te Fede e speriamo che questo tuo video sia solo l'inizio di una lunga serie.