KS LEV Ci: il telescopico in carbonio per XC ed Enduro

KS LEV Ci: il telescopico in carbonio per XC ed Enduro

#ks

27/07/2017
Whatsapp
27/07/2017

KS propone il LEV Ci, un reggisella telescopico in carbonio con ampia destinazione d’uso grazie ai differenti diamentri e alle numerose opzioni di escursione, che lo rendono adatto all’utilizzo dal Cross Country all’Enduro più spinto.

La versione prettamente dedicata all’XC si chiama LEV Ci 272 e come lascia intendere la sigla nel nome ha 27.2mm di diametro, per adattarsi alla maggior parte degli attuali telai race. Le opzioni a disposizione contemplano una versione da 65mm di escursione, una da 100mm e una da 120mm.

La versione standard è disponibile nei diametri più tradizionali, il 30.9 e 31.6. Questo modello garantisce una gamma davvero ampia con le escursioni, già presenti sul mercato, di 65, 100, 125, 150 e infine una versione con ben 175mm che, insieme alla versione 272, rappresenta la vera novità del LEV Ci.

Il comando remoto di serie è realizzato con parti in carbonio e viteria in titanio, per ottimizzare il peso senza rinunciare alla solidità.

Maggiori informazioni a Eurobike, dove il LEV Ci verrà presentato in via definitiva.

KS

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
gam0319
gam0319

Tutti con cavo interno al telaio?
Tutti senza arretramento?

Fbf
Fbf

Costerà un rene…

stvrider
stvrider

un rene e mezzo….credo

pollo94
pollo94

Dipende tanto dalle condizioni del rene😂

ChristianR
ChristianR

Ma chi è posizionato sulla bici con un reggisella arretrato, come ovvia al fatto che praticamente tutti i telescopici siano dritti? (lasciamo perdere quei pochi arretrati di bassa gamma)
Se nelle discipline gravity si può tralasciare la pedalata ottimale a fronte degli evidenti vantaggi in discesa, o per il segmento trail magari si riesce a trovare un compromesso accettabile, nell’XC dove è fondamentale anche la posizione si dovrà pure trovare una soluzione, io fatico a vedere un rider che va dall’amatore allenato al pro, che sposta la seduta di un paio di cm e non sente la differenza.