La bici che va da sola

La bici che va da sola

Marco Toniolo, 14/06/2021

Finalmente è arrivata! Attesissima da tutti i degrinatori dell’elettronica, ora la bici che va da sola è realtà. Presentata dall’inventore cinese Peng Zhihui, è dotata di un sensore Lidar (Light Detection and Ranging) che troviamo in diversi smartphone di ultima generazione e che le permette di evitare gli ostacoli.

Se vi chiedete come riesca a stare in equilibrio anche da ferma, la magia è frutto del lavoro di un giroscopio con contrappeso.

Insomma, se la prossima pizza vi arriva in bici, ma senza nessuno che la pedala, sapete perché. Nel video potete vedere come funziona, e che non si tratta di un pesce di aprile in ritardo.

 

Commenti

  1. aria:

    lidar negli smartphone?!?
    il mio ce l'ha così quando mi alzo di notte per fare pipì non vado a sbattere le palle contro il comò
  2. marco:

    il mio ce l'ha così quando mi alzo di notte per fare pipì non vado a sbattere le palle contro il comò
    Basterebbe farla a letto, senza bisogno di sviluppare tutta 'sta tecnologia, dai...