Magura: forcelle Thor e Durin 2012

Le forcelle Magura sono state aggiornate per la prossima stagione.

Vediamo qui Thor e Durin.

Thor
Anche la thor, come le sue concorrenti, è cresciuta in escursione, seppur con un certo ritardo, portandosi a 150mm. La versione 140mm sarà comunque ancora disponibile. Per la variazione dell’escursione e quindi dell’altezza, il “lift select” può avere o meno il comando remoto ed abbassa la forcella da 150 a 110mm.
Abbandonato il perno passante da 20mm, la thor è compatibile con QR15, per il freno c’è attacco post mount che permette di usare dischi da 180mm senza adattatori.
Il peso è stato ridotto grazie all’uso di alluminio al posto dell’acciaio per la cartuccia idraulica (frenatura).
Niente frenatura in compressione separata ad alte e basse velocità, ma la cartuccia DLO² ha una piattaforma con blow off.
L’uso del nuovo Magura Fork Meister Grease all’interno dei foderi riduce gli attriti tra steli e parapolvere/guarnizioni e non cola fuori quando si apre la forcella. Magura ha puntato molto alla semplicità dello smontaggio della forcella per la manutenzione, e l’assenza di olio che gocciola è di aiuto.

Per quanto riguarda la molla negativa, c’è un leggero elastomero (che volendo può essere accorciato per bikers particolarmente leggeri.

La Thor T150 peserà 1710g.

 

Durin
Gli aggiornamenti per la cartuccia di compressione e ritorno sono gli stessi che nel caso della thor, anche qui entrano il nuovo grasso e l’allumino al posto dell’acciaio.
Le escursioni sono fisse a 80, 100 o 120 mm e possono essere cambiate agendo sugli spacers interni.
I pesi sono di 1299 per la Durin SL, 1690 per la Durin X e 1380 per la Durin Race; tutte hanno attacco post mount 160mm.

 

Storia precedente

Inside sales coordinator GT-Bicycles

Storia successiva

Mission Control e perdita d’olio: 10 passi per risolvere il problema

Gli ultimi articoli in News

La miniera

Le miniere di carbone del Belgio, da dove proviene Thomas Genon, il protagonista di questo video,…