Mavic è stata assorbita dal gruppo Bourrelier

15

Martedi 21 Luglio il tribunale del commercio di Grenoble ha convalidato l’assorbimento della storica azienda francese MAVIC nel gruppo Bourrelier, ex proprietario della catena di magazzini Bricorama, ed ora delle catene di negozi di attrezzi per bricolage Gamma e Karwei.

Questa operazione salverà l’impiego di 105 dipendenti, in particolare sul sito storico di St. Trivier, mentre per quasi altrettanti non sarà possibile fare lo stesso, presumibilmente nel sito di Annecy, sede del gruppo Amer Sports, precedente proprietario.

Il dirigente del gruppo Bourrelier, Jean-Michel Bourrelier, ha dichiarato: “l’obiettivo è chiaro: permettere a MAVIC di tornare a crescere e concentrarsi sulla prestazione. MAVIC deve ritrovare una dimensione di azienda famigliare dotata di una governance agile, con circuiti decisionali corti ed autonomi che gli sono mancati negli ultimi anni, e ricentrarsi su quello che ha fatto il successo del marchio, ovvero i cerchi, i mozzi e le ruote in alluminio e carbonio“.

Uno dei mezzi per ottenere questo risultato sarà una modernizzazione degli impianti produttivi, oltre allo spostamento della sede da Annecy. Si parla di un investimento da 18 milioni di euro in 3 anni.

Commenti

  1. Speriamo in bene per Mavic, i suoi dipendenti e prodotti.
    Ma la nuova proprietá ha esperienza nel settore ciclistico? Mi fa un pó strano che un gruppo del settore bricolage ai interessi ad un marchio sportivo;poi magari risollevano il business e sitemano tutto
  2. difficile valutare senza avere i conti sotto mano. Ci sono aziende da 100 dipendenti che fatturano 10mln e fanno buoni utili e altre che non vanno in pari nemmeno con 20mln...
Storia precedente

Come scegliere le manopole giuste

Storia successiva

ToolCash: dalla collaborazione di Revelate Designs e Wolf Tooth

Gli ultimi articoli in News

Il team Yeti/Fox 2023

Eccovi al squadra Yeti/Fox per il 2023. [Comunicato stampa] – Il due volte campione del mondo…